Articolo

10 statistiche Amazon che devi conoscere nel 2021 [Infografica]

L'anno era il 1994 quando Bezos lasciò il lavoro e lanciò Amazon dal suo garage. Nel 1995, il primo articolo è stato ordinato online su Amazon: un libro. Nel primo mese dal suo lancio, Amazon aveva già venduto libri a persone in tutti i 50 stati e in 45 paesi diversi. Entro 30 giorni, aveva generato $ 20.000 a settimana di vendite.

ioNei 25 anni dal lancio di Amazon, detiene il titolo di più grande rivenditore online al mondo ed è diventato un nome familiare.



Amazon è diventato sinonimo di shopping online. E continua a crescere sviluppando nuovi prodotti, acquisizioni e diverse offerte di servizi che continuano ad ampliare la sua base di clienti. Amazon ha ampliato il proprio mercato di riferimento per cercare di coprire il maggior numero possibile di clienti. E sta facendo un ottimo lavoro, perché sembra esserci qualcosa per tutti su Amazon. Man mano che lo shopping online diventa sempre più popolare, le persone si rivolgono ad Amazon praticamente per tutto, che si tratti della spesa quotidiana o dei regali stagionali.



Quindi se stai cercandoidee da vendere su Amazon, o hai bisogno di ispirazione per costruire il tuo negozio di e-commerce , controlla il nostro Guida di Amazon che può insegnarti le tattiche passo passo su come ottenere vendite su Amazon.

Ecco le prime 10 statistiche Amazon che devi conoscere nel 2021.



Contenuto del post

Non aspettare che lo faccia qualcun altro. Assumi te stesso e inizia a chiamare i colpi.

Inizia gratuitamente

1. La popolarità di Amazon

La popolarità di Amazon



La popolarità di Amazon è indiscutibile. Amazon è in testa alla classifica delle app di shopping più popolari negli Stati Uniti. 150,6 milioni di utenti mobili ha effettuato l'accesso all'app Amazon nel settembre 2019 (Statista, 2019). È anche interessante notare che Amazon è molto più avanti rispetto alla concorrenza. L'app per lo shopping al secondo posto, Walmart, aveva un pubblico mensile di app per dispositivi mobili di soli 76,45 milioni di utenti.

Lo shopping mobile sta diventando sempre più popolare tra la popolazione online. Ciò potrebbe essere dovuto all'esperienza senza interruzioni che le app di acquisto si impegnano a fornire ai propri clienti. Sta diventando così semplice e senza stress fare acquisti online. Ciò si aggiunge al fatto che i clienti possono acquistare i loro prodotti preferiti in movimento. Non è necessario che si trovino davanti a un computer desktop per fare acquisti online. Per dare credito ad Amazon, ha rivoluzionato lo shopping online per i clienti. Ha reso l'esperienza di acquisto incredibilmente fluida. Puoi ordinare praticamente qualsiasi cosa su Amazon. E un altro fattore che pesa a favore di Amazon è che ha costruito un forte rapporto con i propri clienti. Ma ne riparleremo più avanti.

quanto costa fare un geotag snapchat

Tenendo a mente tutte queste cose, non sorprende che Amazon sia anche al primo posto tra le proprietà di vendita al dettaglio di dispositivi mobili più visitate negli Stati Uniti. A settembre 2018, più di 63 milioni di utenti hanno effettuato l'accesso ai siti Amazon esclusivamente attraverso i loro dispositivi mobili, rendendo la piattaforma la più popolare tra i visitatori online solo per dispositivi mobili.

2. I clienti si fidano di Amazon

I clienti si fidano di Amazon

I clienti si fidano di Amazon. E per una buona ragione. Sulla base di un sondaggio di oltre 2000+ clienti statunitensi, 89 per cento degli acquirenti concordano sul fatto che è più probabile che acquistino prodotti da Amazon rispetto ad altri siti di e-commerce (Feedvisor, 2019). Non si può negare che l'Amazzonia sia al centro dell'e-commerce. Questo punto è particolarmente vero per i clienti che acquistano prodotti online regolarmente. Il 98% di coloro che acquistano su Amazon ogni giorno o quasi tutti i giorni e il 99% che acquista su Amazon poche volte alla settimana concorda di essere attratto da Amazon rispetto ai suoi concorrenti. Amazon si impegna a fornire ai consumatori un'esperienza di acquisto online sempre affidabile. In un certo senso, i clienti sanno esattamente in cosa si stanno cacciando.

Guadagnare la fiducia dei clienti è un trampolino di lancio verso il successo come azienda o marchio. La fiducia che Amazon ha costruito con i suoi clienti si basa su esperienze di prodotto coerenti e trasparenti. Forbes ha notoriamente affermato: 'Amazon si è guadagnata la nostra fiducia consegnando i prodotti che vogliamo, in tempo, intatti, nelle stesse scatole marroni di marca, in modo coerente'.

Quindi, se hai un marchio o un'attività, dovresti pensarci sviluppare le relazioni con i clienti. Le relazioni con i clienti ti aiuteranno a conquistare più acquirenti. Nell'era dello shopping online, concentrandoti su informazioni di prodotto chiare e veritiere online puoi offrire un'esperienza coerente ai tuoi clienti. I marchi dovrebbero concentrarsi sulla creazione di fiducia con il loro pubblico fornendo loro i contenuti giusti, recensioni incoraggianti e fornendo servizio clienti di alta qualità , che aiuterà i clienti a fidarsi del tuo marchio a lungo termine.

3. Numero di membri Amazon Prime

Numero di membri Amazon Prime

Il programma di abbonamento Prime di Amazon continua a raggiungere un numero crescente di acquirenti online. attualmente ci sono 150 milioni di abbonati Prime , un aumento del 50% rispetto a 100 milioni nell'aprile 2018 (VentureBeat, 2020).

Amazon Prime è un servizio di abbonamento a pagamento offerto da Amazon. Il programma è stato lanciato nel 2005 ed è disponibile a livello internazionale. L'abbonamento include servizi come spedizione gratuita di due giorni (o più veloce), streaming di musica e video e molti altri vantaggi.

Le categorie di acquisto più popolari tra gli acquirenti di Amazon Prime negli Stati Uniti sono l'elettronica, l'abbigliamento e gli articoli per la casa e la cucina.

Gli acquirenti di Amazon Prime sono più coinvolti rispetto ai non membri. In un sondaggio del febbraio 2019, 20 percento dei membri di Amazon Prime ha affermato di aver fatto acquisti su Amazon un paio di volte a settimana, con il 7% che ha affermato di averlo fatto su base (quasi) giornaliera.

come vedere quanti articoli sono stati venduti su amazon

Amazon ha spesso aggiunto più funzionalità all'abbonamento Amazon Prime. Proprio di recente, la società ha esteso i vantaggi di Prime per includere la consegna gratuita quando si acquista da Amazon Fresh, che altrimenti costerebbe $ 14,99 al mese. Per gli acquirenti online regolari, i vantaggi di Amazon Prime sono innegabili.

4. Entrate Amazon

Entrate di Amazon

Come vendite e-commerce globali continuano a crescere, non dovrebbe sorprendere che i ricavi di Amazon, come il la migliore azienda di e-commerce nel mondo, riflettono una crescita simile.

Gli ultimi numeri fiscali di Amazon mostrano che l'azienda ha fatto 75,5 miliardi di dollari di fatturato nel primo trimestre del 2020, battendo la previsione degli analisti di $ 73,61 miliardi (Amazon, 2020). Di queste entrate, l'utile netto costituisce $ 2,5 miliardi.

Sebbene questi dati di vendita segnino un aumento del 26% su base annua rispetto al primo trimestre del 2019, l'utile netto è effettivamente diminuito del 30% rispetto ai $ 3,6 miliardi del primo trimestre del 2019.

La maggior parte delle vendite di Amazon continua a provenire dal Nord America. Le vendite dalla regione sono aumentate significativamente di più, con un aumento del 29% a $ 46,1 miliardi nel primo trimestre dell'anno rispetto alla crescita del 18% delle vendite internazionali a $ 19,1 miliardi.

Guardando al futuro, la società stima che i ricavi si manterranno stabili o aumenteranno nel secondo trimestre dell'anno, con un fatturato previsto compreso tra 75 e 81 miliardi di dollari.

La categoria di prodotti Amazon più popolare

Tra tutte le categorie di prodotti, la categoria di elettronica era la categoria di prodotti più popolare acquistata dagli acquirenti di Amazon negli Stati Uniti. Il 44% degli acquirenti di Amazon negli Stati Uniti hanno acquistato dispositivi elettronici tramite Amazon (Feedvisor, 2019). Questo è stato seguito da vicino da abbigliamento, scarpe e gioielli con il 43% e prodotti per la casa e la cucina con il 39%.

questo è solo il modo in cui è gif

Amazon lavora costantemente per aumentare la copertura di prodotti e categorie sulla piattaforma. Ciò significa che sta crescendo anche per attirare nuovi tipi di clienti e varie nicchie diverse. La vasta gamma di prodotti offerti da Amazon è uno dei suoi punti di forza principali che l'aiutano a evidenziarsi in modo prominente tra la concorrenza, e anche perché così tante altre aziende incontrano difficoltà per raggiungere lo stesso livello di successo. Espandere le sue categorie significa anche che sta diventando accessibile a un nuovo pubblico e espandendo costantemente il proprio mercato di riferimento, per raggiungere il maggior numero di persone possibile. Ma fa tutto questo, mantenendo allo stesso tempo standard di qualità che creano fiducia.

6. Fattori più importanti che guidano le decisioni di acquisto su Amazon

Fattori più importanti che guidano le decisioni di acquisto su Amazon

È chiaro che i consumatori amano fare acquisti su Amazon. Ma cos'è che guida le loro decisioni di acquisto durante la navigazione sulla piattaforma di e-commerce?

come ottenere video in diretta su Instagram

I risultati del sondaggio mostrano che il prezzo è il fattore principale degli acquisti su Amazon, con 82 per cento degli acquirenti Amazon lo elencano come un'importante considerazione per lo shopping (Statista, 2019).

Seguono bassi costi di spedizione e recensioni positive sui prodotti, che sono considerati fattori chiave rispettivamente dal 70% e dal 57% degli acquirenti di Amazon.

Molti di loro godono anche della flessibilità offerta in restituire i prodotti e il tempo di acquisto rapido che Amazon offre. Poco meno della metà di tutti gli acquirenti di Amazon afferma che questi sono fattori importanti a cui pensare quandoacquisti onlinesu Amazon.

Sebbene il programma Prime di Amazon sia in forte espansione, è ben lungi dall'essere un rompicapo per gli acquirenti che stanno decidendo tra i prodotti, con poco più di un terzo (35%) di loro che afferma che l'idoneità Prime è un fattore chiave che considerano.

7. Utilizzo di Amazon per dispositivo

Utilizzo di Amazon per dispositivo

Anche se il mondo della tecnologia si sta sempre più adattando ai dispositivi mobili, gli acquirenti online che utilizzano Amazon preferiscono ancora il desktop rispetto ai dispositivi mobili quando effettuano un acquisto. 67% degli acquirenti di Amazon preferiscono fare acquisti utilizzando il proprio computer desktop o laptop (Strategia CPC, 2018). In confronto, il 24% degli acquirenti ha preferito fare acquisti utilizzando dispositivi mobili. Questa statistica ci mostra i tipi di dispositivi utilizzati dagli acquirenti online negli Stati Uniti durante gli acquisti su Amazon. Amazon Echo (dispositivo abilitato alla voce) ha registrato il tasso di utilizzo più basso segnalato. Ma la vera domanda rimane sul perché questo sia il caso? E cosa potrebbe dirci questa statistica di Amazon sul futuro dello shopping online?

Per cominciare, c'è una differenza nella preferenza del dispositivo quando si tratta di gruppi di età diversi. Quelli di età pari o inferiore a 35 anni hanno una chiara preferenza per i dispositivi mobili, mentre gli acquirenti online di 55 anni e oltre preferiscono utilizzare dispositivi desktop o laptop. Un'altra cosa da notare qui è che questa statistica indica l'utilizzo del dispositivo in base all'azione di acquisto. All'inizio potrebbe non sembrare una differenza evidente, ma altri studi hanno dimostrato che è più probabile che gli acquirenti lo facciano navigare su dispositivi mobili e acquistare sul desktop. Quindi, quando si tratta del futuro dello shopping online, i dispositivi mobili continueranno a essere un passo importante nel percorso dell'acquirente di Amazon, aiutando gli acquirenti a passare senza problemi dalla fase di navigazione a quella di acquisto. Inoltre, attuali investimenti in AR (Realtà aumentata) e gli aggiornamenti delle app che sono rivolti ad acquisti più veloci (come lo swipe-to-buy) sono un suggerimento nella direzione della facilità per l'acquirente online.

8. Numero di articoli venduti su Amazon al minuto

Numero di articoli venduti su Amazon al minuto

Milioni di PMI (piccole e medie imprese) di tutto il mondo lavorano con Amazon. E questa statistica successiva ci mostra perché. In media, le PMI con sede negli Stati Uniti vendono di più di 4000 articoli al minuto (Amazon, 2019). È interessante notare che più della metà degli articoli venduti nei negozi di Amazon in tutto il mondo provengono da PMI. Questa è solo una misura del successo che le PMI stanno ottenendo lavorando con Amazon.

Si può affermare con certezza che Amazon offre un'enorme opportunità per le PMI di prosperare. Le PMI che vendono attraverso i negozi di Amazon hanno creato circa 1,6 milioni di posti di lavoro in tutto il mondo. Al fine di incoraggiare e aiutare le PMI a prosperare nei negozi Amazon, Amazon ospita anche una serie di eventi per educare i venditori. Ciò include gli eventi dell'Amazon Academy in Europa, la Boost Conference specifica per le aziende che utilizzano il servizio FBA e i nuovi Selling Partner Sumits negli Stati Uniti. I nuovi Selling Partner Summits sono una serie di sei conferenze progettate per aiutare i venditori a far crescere la loro attività nei negozi di Amazon.

9. Numero di venditori su Amazon

Numero di venditori su Amazon

Amazon ha più di 2,5 milioni di venditori attualmente vendono attivamente sul mercato (Marketplacepulse, 2019). Ci sono circa 25.000 venditori su Amazon con oltre $ 1 milione di vendite e 200.000 venditori con oltre $ 100.000 di vendite.

Ogni anno più di un milione di nuovi venditori si uniscono ad Amazon. I mercati come Amazon tendono a mostrare segni della distribuzione della legge sul potere, in cui una grande parte delle vendite su un mercato è generata da una piccola parte dei venditori. Ciò significa che i più venduti su Amazon sono responsabili della maggior parte del volume complessivo delle vendite che avvengono sul mercato. Anche se solo una piccola parte delle aziende possiede una grande porzione delle vendite, questo non significa che non puoi avere successo. Amazon fornisce ottime risorse per ottimizzare il tuo negozio per il successo.

Inoltre, il mercato di Amazon sembra aumentare il suo impatto in qualche modo inosservato dai consumatori online e persino dai rivenditori. Amazon è stata comunemente oggetto di critiche in passato per aver danneggiato i posti di lavoro al dettaglio, e questo potrebbe anche essere un motivo per cui ha scelto di essere più esplicito riguardo all'enorme numero di posti di lavoro creati dai venditori sul mercato. Questo è anche il motivo per cui negli ultimi anni il titolo del Mercato Amazon che crea posti di lavoro per le PMI è diventato più frequentemente utilizzato. È probabile che le maggiori menzioni del mercato Amazon rappresentino un piano a lungo termine di Amazon per ristabilire la sua posizione da rivenditore.

10. Gli acquirenti visitano Amazon per trovare ispirazione

Gli acquirenti visitano Amazon per trovare ispirazione

come cambiare lo sfondo nell'editor pixlr

Il 23% degli acquirenti online passa per primo su Amazon per l'ispirazione quando non hanno in mente un prodotto specifico per l'acquisto (Episerver, 2019).

Capire il mappa di viaggio del cliente aiuta il marchio online e i rivenditori a sviluppare la loro strategia di conseguenza. Se i rivenditori online sanno che una grande fetta di persone cerca ispirazione online quando non ha ancora in mente un prodotto specifico da acquistare, hanno il potenziale per influenzare gli acquirenti. I marketplace come Amazon o Etsy rimangono un primo punto di contatto popolare per gli acquirenti online senza un prodotto in mente per l'acquisto. Oltre a questo, Google è anche una delle principali destinazioni per gli acquirenti che iniziano un acquisto online.

Ma il fatto che gli acquirenti tendano a propendere per Amazon e Google quando effettuano ricerche online potrebbe spaventare marchi e rivenditori. Ma le aziende possono lavorare accanto a queste tendenze per favorire se stesse. È importante evidenziare i prezzi e le caratteristiche dei prodotti, ma i brand non dovrebbero limitarsi a questo. Dovrebbero cercare di ispirare gli acquirenti online ad acquistare con informazioni che possono essere preziose per loro. Questo può includere messaggi personalizzati per gli acquirenti. Le aziende possono adottare approcci di content marketing che soddisfano lo stato d'animo unico di un acquirente in base alla frequenza degli acquisti online. Ad esempio, le aziende possono raggiungere gli acquirenti online con promozioni uniche come un'offerta di vendita esclusiva basata sulla posizione dell'acquirente. Questo è qualcosa a cui i marchi di abbigliamento si impegnano spesso per attirare i propri clienti offrendo loro vendite in base alle condizioni meteorologiche dell'acquirente online.

Conclusione

Dopo aver dato un'occhiata a queste statistiche di Amazon, è sicuro di dire che Amazon è qui per restare. È una piattaforma piena di opportunità per i venditori di ogni settore. Prendi queste statistiche di Amazon per sviluppare una comprensione completa della piattaforma per avere gli strumenti necessari per massimizzare la tua presenza sul mercato Amazon nei prossimi anni.

Statistiche Amazon 2020Riepilogo: statistiche Amazon

  1. Amazon è l'app per lo shopping più popolare negli Stati Uniti. Aveva 150,6 milioni di utenti mobili che accedevano all'app Amazon a settembre 2019 (Statista, 2019).
  2. I clienti si fidano di Amazon. L'89% degli acquirenti concorda sul fatto che è più probabile che acquisti prodotti da Amazon rispetto ad altri siti di e-commerce (Feedvisor, 2019).
  3. Attualmente ci sono 150 milioni di abbonati Amazon Prime(VentureBeat, 2020).
  4. Amazon ha generato $ 75,5 miliardi di fatturato nel primo trimestre del 2020 (Amazon, 2020).
  5. La categoria elettronica era la categoria di prodotti più popolare acquistata dagli acquirenti di Amazon negli Stati Uniti. Il 44% degli acquirenti americani di Amazon aveva acquistato elettronica tramite Amazon (Feedvisor, 2019).
  6. L'82% degli acquirenti di Amazon afferma che il prezzo è un fattore importante da considerare quando si acquista sulla piattaforma (Statista, 2019).
  7. Il 67% degli acquirenti di Amazon preferisce fare acquisti utilizzando il proprio computer desktop o laptop (Cpcstrategy, 2018).
  8. In media, le piccole e medie imprese (PMI) con sede negli Stati Uniti vendono più di 4000 articoli al minuto (Amazon, 2019).
  9. Amazon ha più di 2,5 milioni di venditori attualmente attivi nel mercato (Marketplacepulse, 2019).
  10. Il 23% degli acquirenti online va per primo su Amazon per trovare ispirazione quando non ha in mente un prodotto specifico da acquistare (Episerver, 2019).

Vuoi saperne di più?

C'è qualcos'altro che vorresti sapere sulle statistiche di Amazon e vorresti fosse incluso in questo articolo? Fateci sapere nei commenti qui sotto!



^