Articolo

10 statistiche di marketing video che devi conoscere nel 2021 [Infografica]

Se il video marketing è il futuro, allora il futuro è qui. Sei nel posto giusto se ti stavi chiedendo se valga la pena investire le risorse nel video marketing per i tuoi affari . Hai abbastanza risorse per creare video ? Un numero sufficiente di persone nel tuo pubblico di destinazione è interessato ai video? E alla fine, ne varrà la pena? In breve: sì.

In questo articolo, tratteremo alcune delle principali statistiche di marketing video per il 2021 che ti aiuteranno a dimostrarti che il momento giusto per il marketing video è adesso. Usa queste statistiche di marketing video facili e veloci per guidare la tua strategia di marketing video per il 2021.



Se vuoi diventare un maestro del marketing video, dai un'occhiata a questo guida al video marketing .



Prima di iniziare con le statistiche di marketing video, esaminiamo rapidamente iltipi di contenuti videoche puoi creare per commercializzare la tua attività. Uno dei principali tipi di contenuti video utilizzati dalle aziende è video esplicativo che è un breve video che spiega prodotti o servizi. Altri tipi popolari di contenuti video includono vlog (video blog), interviste video, presentazioni video, tutorial, recensioni di prodotti, demo di prodotti, registrazioni di live streaming, testimonianze video e annunci video.

Ora passiamo ai dati sul marketing video e a cosa ha da dire. Abbiamo compilato le ultime statistiche per assicurarci che la tua strategia di marketing video per il 2021 sia perfetta.



Contenuto del post

Non aspettare che lo faccia qualcun altro. Assumiti e inizia a chiamare i colpi.

Inizia gratuitamente

1. Gli utenti Internet ovunque godono di contenuti video

Gli utenti di Internet ovunque godono di contenuti video



Sempre più contenuti video vengono guardati ora che mai. 85% di tutti gli utenti Internet negli Stati Uniti ha guardato mensilmente contenuti video online su uno qualsiasi dei propri dispositivi (Statista, 2018). I 25-34 anni hanno guardato la maggior parte dei video online, con i maschi adulti che trascorrono il 40% in più di tempo a guardare i video su Internet rispetto alle femmine. Il tempo trascorso dagli utenti negli Stati Uniti Anche la visione di contenuti video settimanali su uno smartphone è vista crescere nel tempo. È interessante notare che l'Arabia Saudita e la Turchia si sono classificate al primo posto, con il 95% di tutti i loro utenti Internet che guardano contenuti video online su qualsiasi dispositivo durante un dato mese.

2. La domanda di contenuti video è in aumento

La domanda di contenuti video è in aumento

come creare una storia in instagram

La preferenza per i contenuti video non si limita solo a scopi di intrattenimento. Il video si estende ai marchi. Gli studi lo dimostrano 54% dei consumatori desidera vedere più contenuti video di un marchio o di un'azienda che supporta (HubSpot, 2018).

Con la crescente domanda di video, si può vedere che molti influencer del settore producono in modo proattivo diversi tipi di contenuti video al fine di soddisfare questa crescente esigenza. Gli intervistati di questo sondaggio hanno affermato che i contenuti video sono più richiesti, in particolare perché le persone sono più propensi a prestarvi attenzione. C'è una tendenza maggiore a saltare parti di audio e contenuti scritti. Affinché i brand attirino maggiormente l'attenzione del pubblico, il video è un buon modo per procedere.

3. Il video come potente strumento di marketing

Il video come potente strumento di marketing

Il successo con il video marketing nel 2018 ha raggiunto livelli massimi. Non sorprende se più aziende rispetto al passato cercano di includere contenuti video come parte della loro strategia di marketing digitale. I professionisti del marketing devono fare attenzione a non perdere le opportunità che i contenuti video possono offrire loro. Il rapporto del 2019 lo mostra 87% dei professionisti del marketing utilizza il video come strumento di marketing (Wyzowl, 2019). Con la crescente domanda di contenuti video, non sorprende che una percentuale così ampia di professionisti del marketing affermi di utilizzare il video come strumento di marketing. I professionisti del marketing confidano nel potenziale dei contenuti video per aumentare il coinvolgimento degli utenti e migliorare la fiducia del marchio.

la durata dello spettacolo in prima pagina

4. I consumatori adorano vedere i video sui social media

I consumatori adorano vedere i video sui social media

Gli utenti vedono sempre più video su ogni piattaforma. Che si tratti di blog, Video di Instagram o semplicemente YouTube, si aspettano più contenuti video.I video sono un file il tipo di contenuto preferito dai consumatori vedere da un marchio sui social media (Animoto, 2018).Sulla base del rapporto 2018 State of Social Video Marketer Trends, 73% dei consumatori afferma di essere stato influenzato dalla presenza sui social media di un marchio quando prende una decisione di acquisto. Questa statistica da sola mostra come i video stanno diventando popolari con il passare del tempo. Con il video che sta diventando una grande influenza sulle decisioni dei consumatori, non sorprende cheInstagram è sulla buona strada per diventare la piattaforma in più rapida crescitache utilizza contenuti video per incentivare gli acquisti.

5. Marketing video = profitto

Marketing video = profitto

Tutto si riduce alritorno sull'investimento (ROI). Se guardiamo i numeri, 88% dei video marketer è soddisfatto del ROI dei propri sforzi di marketing video sui social media (Animoto, 2018). Lo stesso rapporto ce lo dimostra 80% degli operatori di marketing afferma inoltre di essere soddisfatto del ROI degli annunci video che ha pubblicato sui social media.

Le aziende in generale utilizzano il video marketing per aumentare le loro vendite,costruire consapevolezza del marchio così come la fiducia, per tenere informati i loro attuali clienti e per raggiungere i potenziali clienti.Le piattaforme più comunemente utilizzate dai marketer per pubblicare video di social media marketing e annunci video sono Instagram,Youtubee Facebook. Un motivo per cui il video marketing è preferito come strumento di marketing è a causa del suo potenziale di spiegare tutto in un formato preferito dagli utenti: il formato visivo. Tutorial o video esplicativi sono particolarmente apprezzati dagli utenti finali.

6. Video marketing come canale di lead generation

Video marketing come canale di lead generation

Secondo Optinmonster, i video marketer ottengono 66% lead più qualificati all'anno (Optinmonster, 2019). Anche Optinmonster lo ha conclusoi video marketer ottengono un 54% aumento consapevolezza del marchio . Inoltre, 93% dei professionisti del marketing afferma di aver acquisito un nuovo cliente grazie a un video sui social media.Questa maggiore qualità dei lead può essere attribuita alla qualità dell'istruzione fornita dal video. I clienti non solo guadagnano fiducia nelle aziende, ma sono anche in grado di informarsi sull'azienda o sul loro prodotto attraverso immagini interattive. Queste statistiche mostrano che non c'è bisogno di indovinare i vantaggi del video marketing per le aziende. Per quanto riguarda il video marketing nel 2021, sarà un ottimo modo per far crescere la tua rete e la tua base di clienti, non solo ora, ma anche in futuro.

7. Marketing video sui canali dei social media nel 2020

Marketing video sui canali dei social media nel 2020

Ora che abbiamo stabilito che il video è uno strumento di marketing estremamente efficace e che ai consumatori piace vedere i video dei brand sui social media, la domanda successiva è: su quali piattaforme stanno concentrando i loro sforzi di marketing video?

Secondo le ultime statistiche di marketing video, YouTube è la piattaforma di social media più popolare su cui gli operatori di marketing possono pubblicare video. Quasi nove su dieci L'88% degli esperti di marketing afferma di voler fare marketing video su YouTube (Wyzowl, 2020).

Questo è seguito dal re dei social media , Facebook, con oltre tre quarti (76%) dei professionisti del marketing che pianificano di fare marketing video sulla piattaforma.Avendo lanciato le funzionalità video solo nel 2017 , LinkedIn è un attore relativamente nuovo come piattaforma di marketing video. Ma ha già superato altre piattaforme come Instagram e Twitter per diventare la terza piattaforma di social media più popolare per il video marketing. Due terzi (66%) degli esperti di marketing affermano che utilizzeranno i video su LinkedIn nel 2020.

8. Potere del video nelle decisioni di acquisto

Potenza del video nelle decisioni di acquisto

I video non solo mantengono gli utenti più coinvolti, ma svolgono anche un ruolo piuttosto importante nel loro processo decisionale. Un sondaggio condotto da Wyzowl lo dimostra quasi otto utenti su dieci hanno acquistato un software o un'app dopo aver guardato il video del brand (Wyzowl, 2018).

E il potere del video marketing si fa sentire in tutto e per tuttoviaggio dell'acquirente- lo stesso studio mostra che la maggior parte delle persone (il 96%, per l'esattezza) si rivolge ai video per saperne di più su un particolare prodotto e / o servizio.

Inoltre, se anche i giganti di Internet come Google descrivono i video come ' indispensabile ', Sai che stai seguendo la strada giusta includendo il video nel tuostrategia di marketing digitale. Secondo Google, il video influenza gli utenti di Internet agendo come una lista della spesa che usano per ricordare le cose che devono acquistare, fornendo agli utenti maggiori informazioni e sicurezza per effettuare gli acquisti e come fonte di recensioni dei prodotti.

9. Crescente popolarità del video

Crescente popolarità del video

Se le statistiche di marketing video di cui sopra devono ancora convincerti dei suoi vantaggi, come può influenzarti: il tempo che le persone trascorrono a guardare video online è in aumento.

quanti anni ha il mio account Twitter

Nel 2019, gli utenti hanno speso una media settimanale di sei ore e 48 minuti guardare video online: un aumento del 59% rispetto a soli tre anni prima nel 2016 (Limelight, 2019).

E tutti i segnali attualmente suggeriscono che questo continuerà ad aumentare. Il pubblico di età inferiore ai 36 anni trascorre già più tempo a guardare video online che su mezzi di trasmissione tradizionali come la televisione.

In termini di utilizzo quotidiano, l'attuale media globale del consumo giornaliero di video si attesta a 84 minuti , guidato da Cina e Svezia, le cui popolazioni hanno trascorso 103 minuti al giorno nel 2019 guardando video online. La media globale dovrebbe aumentare e raggiungere i 100 minuti al giorno entro il 2020.

10. Ruolo del video nel traffico Internet

Ruolo del video nel traffico Internet

E data la crescente popolarità dei video, non dovrebbe sorprendere che la sua quota di mercato nel traffico Internet sia destinata ad aumentare.

come faccio ad avviare un podcast

Si stima che entro il 2022, 82 per cento del traffico Internet globale proverrà dallo streaming video e dai download (Cisco, 2019). Si tratta di un aumento dell'88% della quota di traffico rispetto al 72,3% del 2017.

Per mettere ulteriormente le cose in prospettiva, 56 exabyte (equivalenti a un miliardo di gigabyte) di video Internet sono stati consumati su base mensile nel 2017. Questa cifra sarà più che quadruplicata a 240 exabyte al mese entro il 2022.

E non si prevede che aumenterà solo il consumo di video caricati. Lo stesso studio di Cisco mostra che il traffico dai video Internet in diretta crescerà di 15 volte nel quinquennio dal 2017 al 2022 e rappresenterà il 17% della quota totale di traffico video Internet entro il 2022, che è sicuramente una statistica di marketing video per considera soprattutto se stai pensando di utilizzareInstagramoVideo live di Facebookper commercializzare il tuoattività di dropshipping!

Conclusione

Questo è ciò che devi sapere sulle statistiche di marketing video per il 2021. Ci auguriamo che questo ti abbia aiutato a far luce su come il marketing video possa essere utile per il tuoattività di e-commerce!

E se stai pensando di investire nel video marketing, potresti essere felice di saperlonon serve nemmeno un budget enormeo risorse esterne per aiutarti a creare video. Le aziende più piccole non sono svantaggiate quando si tratta di produzione video. Un esempio degno di nota è il storia di successo del Dollar Shave Club , che è passato da un video virale a un marchio da miliardi di dollari. Questo dimostra solo che non hai bisogno di un intero cast e troupe per iniziare oggi le tue attività di marketing video.

Se hai esperienza con il video marketing e vorresti condividere i tuoi pensieri o avere domande, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto!

Statistiche di marketing video 2020

Riepilogo: statistiche di marketing video

Ecco un riepilogo delle statistiche di marketing video per il 2021:

  1. L'85% di tutti gli utenti Internet negli Stati Uniti ha guardato mensilmente contenuti video online su qualsiasi dispositivo. Ciò significa che i contenuti video stanno diventando sempre più popolari.
  2. Il 54% dei consumatori desidera vedere più contenuti video di un marchio o di un'azienda che supporta. Ciò dimostra che anche la domanda di contenuti video è in aumento.
  3. L'87% dei professionisti del marketing utilizza il video come strumento di marketing. Sempre più aziende stanno includendo contenuti video come parte della loro strategia di marketing digitale.
  4. I video sono il tipo di contenuto preferito dai consumatori da vedere da un marchio sui social media. I consumatori si aspettano più contenuti video.
  5. L'88% dei professionisti del marketing video è soddisfatto del ROI dei propri sforzi di marketing video sui social media. Le aziende utilizzano il video marketing per migliorare la propria attività. Tra le altre cose, questo include aumentare le vendite, aumentare la consapevolezza del marchio e mantenere informati i propri clienti.
  6. I video marketer ottengono il 66% in più di lead qualificati all'anno. Questa maggiore qualità dei lead potrebbe essere dovuta alla qualità dell'istruzione fornita dai contenuti video.
  7. YouTube è la piattaforma di condivisione video più popolare per i professionisti del marketing, con l'88% di loro che prevede di utilizzarlo nel 2020. Facebook è il secondo con il 76%.
  8. Otto persone su dieci hanno acquistato un software o un'app dopo aver guardato il video di un brand.
  9. Gli utenti di Internet hanno trascorso sei ore e 48 minuti alla settimana a guardare video online nel 2019.
  10. Nel 2022, l'82% del traffico Internet globale proverrà dallo streaming e dai download di video.

Vuoi saperne di più?

C'è qualcos'altro che vorresti sapere sulle statistiche di marketing video e vorresti fosse incluso in questo articolo? Fateci sapere nei commenti qui sotto!



^