Biblioteca

L'audit sui social media di 15 minuti che tutti possono fare

Lista di controllo

La parola 'verifica' merita più amore di quanto ne riceva.

Quando sento la parola, la mia mente va dritta alla stagione delle tasse e alla busta piena zeppa di ricevute e moduli che tengo nascosta nell'armadio. Gli audit sembrano uguagliare l'ansia, il che è un peccato, perché non tutti gli audit sono uguali.



Una messa a punto in garage è essenzialmente una verifica per la tua auto, un controllo dal medico è una verifica della tua salute. Puoi imparare molto da recensioni regolari come queste.

Lo stesso vale per un audit di il tuo social media marketing . Puoi imparare molto da un esame di come gestisci (o non gestire) il tuo marchio online. Se aiuta pensare a un audit sui social media come qualcos'altro: un marketing mente , forse? Allora così sia. Non lasciare che la parola 'verifica' intralci il controllo regolare dei tuoi profili social. È più facile e più utile di quanto pensi.



Gli audit sui social media sono importanti per tutti

Mantenere una presenza sui social media può essere un lavoro a tempo pieno, il che rende un po 'difficile se il tuo lavoro a tempo pieno richiede che il tuo tempo e la tua attenzione vengano spesi altrove. I profili dei social media possono cadere rapidamente in rovina se lasciati soli. Un audit può aiutare rimettere le cose in carreggiata .

Il rovescio della medaglia, ci sono quelli di voi che mantengono attivamente i profili dei social media e si danno molto da fare per mantenere tutto aggiornato e coerente. Gli audit sono utili anche in questi casi. Possono servire come opportunità tanto necessarie per la riflessione e la crescita.

Fondamentalmente, gli audit sono utili per tutti, indipendentemente da dove ti trovi con il tuo social media marketing.



Lista di controllo per l'audit dei social media

OK, ho promesso che sarebbe stato più facile e più utile di quanto pensi, giusto? Bene, seguire lo schema di seguito potrebbe significare un audit sui social media in 15 minuti o meno. Tutte le basi sono trattate qui e puoi scavare in profondità quanto vuoi migliorare il tuo social media marketing . Questo è ciò che dovrebbe coprire l'audit:

Esamina i tuoi profili sui social media

  1. Individua e documenta tutti i tuoi profili sui social media, ufficiali e non ufficiali
  2. Verificare il completamento di tutti i dettagli su questi profili e la coerenza delle immagini e del messaggio
  3. Segui i tuoi obiettivi e confronta il rendimento di oggi con quello di uno e due anni fa

Esamina quelli che lo fanno bene



  1. Trova da 4 a 8 influencer di nicchia ed esamina come gestiscono il loro marchio sui social media
  2. Osserva le immagini e il marchio su ciascuno dei loro profili
  3. Misura le metriche chiave come follower e coinvolgimento
Crea un piano d'azione per miglioramenti e obiettivi per i tuoi profiliPronto? Cominciamo.

Individua tutti i tuoi profili sui social media

Per prima cosa, dove sei online?

Questo può sembrare il compito più semplice nella storia delle attività sui social media. Trova dove sei online? Pezzo di torta! Immagino che potresti elencare facilmente i tuoi principali profili social.

come fai un live su instagram

Ma per quanto riguarda gli spot insoliti, quelli al di fuori dei Big Four di Facebook, Twitter, LinkedIn e Google+? Hai creato una pagina YouTube un paio di anni fa per capriccio? Quali nuovi social network hai provato quando erano nuovi di zecca e non li hai mai più visualizzati? Prendi nota di tutti loro. Al di fuori dei Big Four, potresti voler controllare questi luoghi:

come avviare la propria attività di serigrafia
  • Instagram
  • Pinterest
  • Youtube
  • Tumblr
  • Quora

Cerca anche account non ufficiali, quelli creati da dipendenti e utenti ben intenzionati o quelli creati da ladri e spammer. Esegui una ricerca generale per il tuo marchio su tutti i principali social network potresti essere sorpreso di ciò che è là fuori: account falsi, pagine dei dipendenti, spam, ecc. Ecco una rapida panoramica di ciò che esiste su Facebook per Dropbox: oltre 100 risultati.

Dropbox su Facebook

Mentre individua i tuoi profili, prendi nota di quelli che trovi e tieni traccia dei seguenti elementi :

  • La rete dei social media
  • L'URL
  • Il nome e / o la descrizione del tuo profilo
  • Il numero di follower o fan
  • La data della tua ultima attività

Puoi inserire queste informazioni in un foglio di calcolo per mantenerlo organizzato e per darti un punto di partenza per eventuali audit di follow-up che potresti voler eseguire lungo la strada.

Ecco come appariva questa sezione per un recente audit sui social media di Buffer:

Buffer per l

Ora che hai il tuo elenco di località, è tempo di potare . Assicurati che la tua presenza in questi luoghi sia mirata. Puoi considerare ponendo alcune delle seguenti domande per determinare la necessità di determinati profili.

  • 'Perché utilizziamo questo account social?'
  • 'Perché vogliamo usarlo?'
  • 'Quali sono i nostri obiettivi per questa piattaforma di social media?'
  • 'I nostri mercati di destinazione lo stanno utilizzando?'

Se non hai più una buona ragione per utilizzare l'account o scopri che il tuo mercato di riferimento è altrove, non esitare a tagliare i legami e concentrare i tuoi sforzi dove è meglio speso.

Verifica il completamento e la coerenza nei dettagli e nelle immagini

Dopo aver trovato tutti i tuoi profili social, il passaggio successivo è dare loro un'analisi approfondita. Inizia controllando che i profili siano stati completamente compilati. I social network offrono molta personalizzazione in questi giorni, quindi è facile perdere un posto.

Stai usando tutte e tre le posizioni delle immagini su Twitter?

Hai entrambi i tipi di loghi caricati su LinkedIn?

Caricamento di immagini su LinkedIn

Per essere certi di avere tutto coperto, potrebbe essere utile apri le impostazioni di personalizzazione su ogni social network e rivedi uno per uno per assicurarti che tutte le immagini, il testo e le opzioni vengano utilizzati e ottimizzati.

Impostazioni di Twitter

Il tuo lavoro qui non è ancora finito. Dopo esserti assicurato che i tuoi profili siano completamente compilati o, piuttosto, durante questo processo se hai molte personalizzazioni da fare, controlla per vedere che il tuo marchio è coerente in tutti i tuoi account social .

  • Gli avatar sono tutti uguali?
  • Gli sfondi e altre immagini seguono il tema / il marchio?
  • Tutte le descrizioni e gli URL sono uniformi?

Potresti scoprire che è meglio avere una sensazione diversa su diversi social network —Twitter potrebbe prestarsi maggiormente a una personalità rilassata mentre LinkedIn potrebbe richiedere una presenza più professionale. In questo caso, la coerenza non ha la stessa importanza che assicurarsi che il tono del profilo sia adatto alla rete. Pensa prima all'ambiente e poi alla coerenza.

Twitter contro LinkedIn

Segui i tuoi obiettivi e le tue metriche per vedere come sei cresciuto

Come sta andando il tuo profilo social?

quanti anni devi avere per usare pinterest

Questa sarà probabilmente una delle principali aree di interesse quando si esegue un audit. Il tuo social media marketing sta andando bene come speri?

Per dare seguito a ciò, puoi verificare i tuoi obiettivi passati e le metriche sul rendimento che hai creato. È probabile che siano specifici per la tua attività, ma ce ne sono alcuni metriche comuni che puoi misurare :

  • I tuoi follower e fan. Scopri come il tuo pubblico è cresciuto nel tempo utilizzando strumenti come le informazioni sulla pagina di Facebook e Followerwonk di Twitter.
  • La tua frequenza di pubblicazione. C'è qualche correlazione con quanto spesso pubblichi e come cresce il tuo pubblico?
  • Fidanzamento. Scopri quante conversazioni hai su base settimanale. Il coinvolgimento può includere contatti diretti, retweet, Mi piace, +1 e ricondivisioni.

Ancora una volta, queste informazioni possono essere organizzate nel tuo foglio di calcolo principale in modo da poter vedere rapidamente a colpo d'occhio se i tuoi profili stanno funzionando o meno come dovrebbero.

Una parte utile qui è il benchmarking. Come si confrontano questi numeri con quelli di un anno fa? Due anni fa?

Molte statistiche e strumenti torneranno indietro fino a questo punto automaticamente, quindi ottieni questi numeri con relativa facilità. Per il resto, assicurati di documentare le metriche importanti oggi in modo da avere una linea di base per tornare alla prossima volta che esegui un audit.

Esamina i profili di influencer e marchi di nicchia

Fare un inventario di ciò che gli altri stanno facendo nel tuo settore può aiutarti a trovare modi per migliorare i tuoi profili social. Puoi imparare molto da chi lo fa meglio.

Inizia trovando da quattro a otto influencer o marchi nella tua nicchia. È probabile che tu conosca già molte persone o aziende che esistono nello stesso spazio di te e che tendono a trasmettere lo stesso messaggio allo stesso pubblico. Se hai bisogno di aiuto per completare questo elenco, puoi provare strumenti come Traackr .

Una volta che hai il tuo elenco, puoi eseguire gli stessi passaggi che hai fatto per i tuoi account personali.

Individua gli account social di questi influencer. Potresti trovare utile vedere tutti i molti luoghi diversi in cui sono presenti, oppure potrebbe essere più vantaggioso concentrarti solo sui social network che intendi utilizzare. Puoi creare un nuovo foglio di lavoro per tenerne traccia o aggiungerlo al tuo foglio di lavoro di controllo esistente.

Scoprirai che molte delle domande che fai su questi account influencer sono le stesse domande che hai posto per il tuo account. In generale, vorrai sapere quanto segue:

  • Branding : In che modo il loro aspetto generale promuove il marchio? I visitatori possono avere un'idea precisa della loro personalità o cultura? Come hanno scelto di utilizzare le immagini nell'intestazione e nell'avatar?
  • Popolarità : Quanti follower / mi piace ha la pagina?
  • Frequenza : Quanto spesso pubblicano? Cosa fanno nei fine settimana?
  • Fidanzamento: Qual è il numero di persone che parlano del marchio rispetto al numero di fan?
  • Tipi di post: Quali argomenti discutono frequentemente? Che tipo di post usano: foto, domande, video, chat, testo? Com'è il coinvolgimento per ciascuno di questi tipi di post?

In alcuni casi, potresti voler porre domande specifiche in base alla rete. Ad esempio, quali schede stanno utilizzando nell'area visibile sulla loro pagina Facebook? Queste domande potrebbero essere stimolate dalle tue idee e iniziative specifiche per il tuo particolare piano di marketing.

usa Facebook per commercializzare la tua attività

Determina gli obiettivi che vuoi raggiungere

Probabilmente hai sentito la frase che sapere è metà della battaglia ?

Questo è assolutamente vero con un audit. Quando esamini così da vicino i tuoi profili, avrai molti dati su come sta andando tutto e dove puoi migliorare. Quindi il passo successivo è

per fare un piano d'azione .Danielle Prager, scrivendo per Unbounce, ha spiegato una manciata di obiettivi misurabili che puoi impostare per i tuoi account sui social media . Qui ci sono un paio di quelli più grandi, più uno dei miei preferiti.

Crescita follower / fan - Puoi tenerne traccia a un livello più elementare, cioè annotare quanti follower hai oggi e poi vedere quanti ne hai una settimana / mese / anno da adesso. Per maggiori informazioni, puoi utilizzare gli strumenti per visualizzare i grafici dei follower nel tempo. Buffer for business lo dimostra crescita per Facebook e Twitter più LinkedIn e Google+ , che sono spesso siti più elusivi da monitorare.

Grafico di crescita di Google+

(Un esempio del grafico di crescita di Google+, tramite Buffer per il business .)

Maggiore coinvolgimento - Potrebbe avere un aspetto diverso a seconda della rete. Ad esempio, il coinvolgimento di Twitter potrebbe significare @ -replies (conversazioni dirette con te) o @ -menzioni (tweet che includono il tuo handle ma non all'inizio). Anche i retweet fanno parte della formula di coinvolgimento di Twitter.

Strumenti come Google Analytics, KISS Metrics, IQ rivale e Facebook Insights può aiutare a dare un senso al coinvolgimento nel tempo, oppure puoi tenerne traccia manualmente e follow-up durante il tuo controllo sui social media regolarmente pianificato.

Contenuto per tipo - Questo è uno dei miei favoriti. Mi piace sapere quali tipi di contenuti danno i migliori risultati: link, foto, video e così via. In Buffer, testiamo i nostri contenuti condivisi per tipo e approfondiamo anche un po 'perché siamo interessati a vedere quali categorie di contenuti danno i migliori risultati . Ad esempio, otteniamo più coinvolgimento con i post di lifehacking o di marketing? È possibile che la risposta sia diverso in ogni social network .

Il tipo di contenuto che promuove il coinvolgimento su Facebook potrebbe non avere lo stesso effetto sui tuoi follower di Google+.

Oltre alla crescita, al coinvolgimento e ai contenuti dei follower, ce ne sono altri importanti metriche dei social media di cui abbiamo già scritto sul blog. Ecco cinque di quelli su cui scegliamo di concentrarci:

  1. Traffico da referral dai social
  2. Percentuale di clic sulle tue condivisioni sui social
  3. La tua fanpage raggiunge
  4. I tuoi follower su Twitter
  5. Il tuo punteggio di influenza sociale

Oltre a questi obiettivi, l'audit potrebbe anche portare a piani d'azione più immediati. Puoi scegliere di aggiornare le tue immagini di sfondo sociale o spostare la tua attenzione su una rete in cui si impegna una parte maggiore del tuo mercato di riferimento. Certo, la misurazione a lungo termine di questi cambiamenti potrebbe non essere la stessa della crescita o del coinvolgimento dei follower, ma il miglioramento apportato al tuo profilo è in linea con ciò che riguardano gli audit.

Informazioni dettagliate sull'audit dei social media di Buffer + un modello gratuito per te

Ho eseguito l'audit di cui sopra con i profili dei social media di Buffer e sono felice di condividere con voi i nostri risultati e la mia esperienza. Il foglio di lavoro completo può essere visualizzato su Google Drive e uno screenshot è sotto.

qual è il modo migliore per fare pubblicità su Facebook
Buffer audit sociale

Ecco alcuni dei nostri suggerimenti:

  • Ero davvero interessato a trovare gli account Instagram, Pinterest e YouTube per Buffer, quindi sono stato grato di aver fatto un'immersione profonda negli strumenti di ricerca per vedere cosa c'era là fuori.
  • Alcune immagini dei banner dovevano essere aggiornate su Google+ e LinkedIn, quindi sono andato avanti e ho copiato i banner che appaiono sulle nostre pagine Facebook e Twitter. I Big Four ora sembrano molto più completi.
  • Per quanto riguarda l'analisi, sono rimasto sbalordito dalla crescita che abbiamo visto da LinkedIn nell'ultimo anno: oltre il 4.000% di crescita del traffico dai referral!

Se desideri seguire il progetto che ho fatto per questo audit, non esitare a farlo scarica e utilizza il nostro foglio di calcolo per il controllo dei social media .

Hai già eseguito un audit sui social media? Cos'hai imparato? Sarei interessato a sentire la tua esperienza e i tuoi pensieri nei commenti.

P.S. Se ti è piaciuto questo post, potresti apprezzare il nostro Newsletter Buffer Blog . Ricevi ogni nuovo post consegnato direttamente nella tua casella di posta, oltre alla nostra imperdibile email settimanale con le migliori letture di Internet. Registrati qui .

Credito immagine: Daniel Kulinski



^