Biblioteca

9 obiettivi di social media che puoi impostare per la tua attività (e come rintracciarli)

Sommario

Esamineremo 9 obiettivi di social media molto diversi ma efficaci e per ogni obiettivo condivideremo le metriche pertinenti da monitorare e come misurare i risultati.

Imparerai

  • Come impostare obiettivi sui social media che guidino i risultati per il tuo marchio
  • Nove metriche chiave da considerare per il social media marketing
  • Suggerimenti, formule e strumenti per tenere traccia dei tuoi obiettivi sui social media

Ascolta questo post come podcast:




La cosa che amiamo di più in Buffer è aiutarti ad avere successo sui social media. E una parte fondamentale del successo sui social media è sapere quali obiettivi e target impostare per il tuo team.



Senza obiettivi, è difficile sapere esattamente quanto bene il tuo strategia sui social media sta eseguendo e dove è necessario iterare per continuare ad andare avanti.

Oggi mi piacerebbe condividere con te una serie di obiettivi social media super fruibili che puoi utilizzare per aiutare il tuo team a ottenere grandi cose. In totale, esamineremo 9 obiettivi di social media molto diversi ma efficaci e per ogni obiettivo abbiamo anche metriche pertinenti per monitorare e condividere come misurare i risultati.



Iniziamo…


9 obiettivi sui social media per il tuo team (e come monitorarli)

I social media non sono solo uno strumento di marketing, possono influenzare quasi ogni area di un'azienda, ad esempio, come abbiamo scoperto nel nostro Rapporto sullo stato sociale 2016 , i social media sono un canale chiave per la consapevolezza del marchio, il coinvolgimento, la generazione di lead, l'assistenza clienti e molto altro ancora.

Motivi principali per cui i professionisti del marketing utilizzano i social media

Quindi, nel 2017, sappiamo che i social media possono aiutare le aziende in molti modi, ma come possiamo assicurarci di ottenere il maggior valore possibile dal tempo e dalle risorse che dedichiamo ai social media?



Un modo è fissare degli obiettivi. E un super interessante pezzo di ricerca che ho trovato , condivide che la definizione degli obiettivi può avere un effetto significativo sul rendimento e sulla felicità di un individuo.

Nel 2010, un gruppo di ricercatori canadesi ha studiato l'effetto della definizione degli obiettivi sul rendimento scolastico di 85 studenti. Dopo quattro mesi, hanno scoperto che il gruppo che ha seguito un programma intensivo di definizione degli obiettivi ha ottenuto risultati significativamente migliori rispetto al gruppo di controllo.

Significativo aumento del rendimento scolastico a confronto

Se vuoi rimanere motivato e ottenere più risultati per la tua azienda attraverso i social media, la scienza consiglia di fissare degli obiettivi. Ma quali obiettivi dovresti fissare?

come ottenere follower reali su Instagram

Di seguito è riportato un elenco di 9 obiettivi di social media ultra-efficaci per aiutarti a massimizzare i tuoi ritorni dai social media:

che dimensione dovrebbero essere le foto di copertina di Facebook

1. Aumentare la consapevolezza del marchio

Secondo il ns Sondaggio 2016 sullo stato dei social media , la consapevolezza del marchio è il motivo principale per cui i professionisti del marketing utilizzano i social media. È facile capire perché: la persona media trascorre quasi due ore sui social media ogni giorno , e quindi i social media sono uno dei posti migliori per attirare l'attenzione dei consumatori.

I social media hanno anche consentito agli operatori di marketing di avere una comprensione più quantitativa della presenza e della portata del loro marchio nel mondo online. E ora la maggior parte delle piattaforme di social media fornisce dati sulla portata dei tuoi contenuti, consentendoti di segnalare la tua presenza online in modo più accurato.

Potenziali metriche per misurare la consapevolezza del marchio:

  • I follower contano: 'Quante persone puoi potenzialmente raggiungere?'
  • Copertura dei tuoi post sui social media - 'Quante persone hanno raggiunto ogni giorno / settimana / mese?'
  • Menzioni, condivisioni e RT: 'Quante persone parlano del tuo marchio o condividono i tuoi post sui social media?'

Come monitorare la consapevolezza del marchio:

Sebbene la maggior parte delle piattaforme di social media fornisca analisi native, gli strumenti di gestione di terze parti semplificano molto il monitoraggio e il reporting delle metriche di consapevolezza del marchio. Ad esempio, utilizzando Buffer Analizza , puoi scoprire la crescita e la portata dei tuoi follower sulle varie piattaforme.

Per fare ciò in Buffer Analizza, seleziona il profilo social che ti interessa e vai al grafico di ripartizione metrica nella scheda Panoramica. Lì, puoi selezionare i tuoi follower totali o raggiungere dal menu a discesa.

Grafico in Buffer Analizza

2. Indirizza il traffico al tuo sito web

Un ulteriore passo avanti rispetto alla presenza del marchio sui social media è indirizzare i visitatori al tuo sito Web o blog, che potrebbero trasformarsi in clienti.

Tre operatori di marketing su cinque utilizzare i social media per distribuire i propri contenuti e indirizzare il traffico verso i propri siti. Un team di HubSpot, ad esempio, ha aumentato il traffico mensile del blog del 241% in otto mesi attraverso esperimenti sui social media .

Potenziali metriche per misurare il traffico:

  • Traffico dai social media - 'Quanti visitatori provengono dai tuoi canali di social media?'
  • Quota del traffico complessivo - 'Quanto del tuo traffico complessivo rappresenta i social media?'
  • Frequenza di rimbalzo del traffico sui social media - 'Qual è la qualità del traffico dai social media?'
  • Clic sui tuoi post sui social media: 'Qual è la qualità dei messaggi dei tuoi post sui social media?'

Come misurare il traffico sul tuo sito web:

statistiche di Google è probabilmente uno degli strumenti più semplici per monitorare il traffico web. Ti fornisce informazioni sul tuo sito web o sul traffico del blog da varie sorgenti di traffico, inclusi i social media.

Per comprendere il traffico dai tuoi canali di social media, vai su Acquisizione> Tutto il traffico> Canale.

Traffico di Google Analytics - Social

Questa visualizzazione mostra il numero di visite da ciascun canale, la quota di traffico complessivo (la percentuale tra parentesi), la frequenza di rimbalzo e altro ancora. Ad esempio, nell'immagine sopra, puoi vedere che i social media hanno generato circa 46.000 visite, che rappresentano circa il 4% del traffico.

Puoi suddividere ulteriormente questi dati in Google Analytics facendo clic sul link 'Social' e vedendo quali piattaforme stavano indirizzando quel traffico:

traffico sociale

3. Genera nuovi contatti

Lead generation è in genere utilizzato da aziende con un lungo processo di vendita, come le società di software aziendali.

Secondo HubSpot ,

È un modo per avvicinare potenziali clienti alla tua attività e portarli alla fine dell'acquisto.

Questo 'percorso' è essenzialmente tuo canali di vendita. Con l'enorme numero di persone che puoi raggiungere, i social media possono essere un ottimo strumento per portare le persone in cima alla tua canalizzazione (o per riscaldarle al tuo business).

Il definizione di lead è abbastanza ampio, ma di solito significa che la persona ha fornito alla tua azienda una qualche forma di informazioni su se stessa come il proprio nome, indirizzo email e simili. Esistono molti modi per monitorare i tuoi file sforzi di generazione di lead sui social media e l'elenco seguente include alcune delle metriche più comuni da monitorare per quantificare i lead dei social media.

Possibili metriche per monitorare la generazione di lead:

  • Informazioni personali (in genere indirizzi e-mail) raccolte tramite i social media: 'Quanti lead hai raccolto tramite i social media?'
  • Download dei tuoi contenuti recintati - 'Quante persone hanno visitato dai social media e scaricato i tuoi contenuti recintati?'
  • Partecipazione - 'Quante persone hanno partecipato al tuo concorso o eventi sui social media e hanno condiviso le loro informazioni con te?'
  • Clic sui tuoi post sui social media di lead generation: 'Quanto va bene il tuo messaggio su quei post?'
  • Conversioni di lead dai social media - 'Quanto sono buoni i lead dai social media?'

Come monitorare la generazione di lead sui social media:

Google Analytics è estremamente potente e se hai impostato alcuni obiettivi di conversione, puoi monitorare efficacemente la tua generazione di lead sui social media utilizzando i rapporti di Google Analytics. (Se non hai impostato alcun obiettivo di conversione in Google Analytics, ecco un guida completa su come farlo.)

come fare un video su facebook

Dopo aver impostato un obiettivo di conversione, per visualizzare i rapporti, vai su Acquisizione> Sociale> Conversioni in Google Analytics e assicurati di selezionare l'obiettivo di conversione che stai cercando di misurare. Dovresti quindi vedere una schermata come questa:

Google Analytics - Generazione di lead

Il rapporto di conversione ti mostrerà quindi quanti lead stanno portando i tuoi canali di social media o quale canale sta portando il maggior numero di lead.

Altri strumenti di analisi come KISSmetrics e Mixpanel può anche dirti tali informazioni (e forse in modo più dettagliato).

4. Aumenta le entrate (aumentando le iscrizioni o le vendite)

Se non hai un lungo processo di vendita, puoi utilizzare i social media per trasforma il tuo pubblico in clienti paganti direttamente . Per esempio, pubblicità sui social media , ad esempio Annunci di Facebook , sta diventando una strategia sempre più popolare per aumentare le vendite.

Possibili metriche per misurare la crescita dei ricavi:

  • Registrazioni / Entrate - 'Quante iscrizioni o quante entrate stanno portando i tuoi canali di social media?'
  • Entrate dagli annunci - 'Quante entrate sta portando la tua pubblicità sui social media?'

Come monitorare la crescita dei ricavi:

Ancora una volta, puoi monitorare le entrate in Google Analytics impostando una nuova conversione all'obiettivo. Ma questa volta, dovresti assegna un valore in dollari a ogni conversione:

Valore obiettivo di Google Analytics

Se sei un sito di e-commerce, Monitoraggio e-commerce di Google Analytics potrebbe essere più appropriato. E se stai utilizzando gli annunci di Facebook, puoi anche impostare il monitoraggio delle conversioni con il pixel di Facebook e attribuire i valori alle conversioni. Ecco un ottimo guida per principianti al pixel di Facebook di Shopify.

5. Aumenta il coinvolgimento del marchio

L'impegno è il secondo motivo principale per cui i professionisti del marketing utilizzano i social media . E ricerca ha scoperto che le interazioni con i social media migliorano la percezione del marchio, la fedeltà e i consigli sul passaparola.

Inoltre, gli algoritmi della piattaforma dei social media, come quelli su Facebook e Instagram, stanno dando la priorità ai post con un maggiore coinvolgimento sui loro feed perché credono che gli utenti saranno più interessati a vedere contenuti altamente coinvolgenti.

Per riassumere, se vuoi che le persone vedano i tuoi post sui social media, devi produrre contenuti accattivanti e rispondere alla tua comunità.

Potenziali metriche per misurare il coinvolgimento:

  • Mi piace, condivisioni e commenti per post: 'Quante persone stanno interagendo con i tuoi post sui social media?'
  • Menzioni e risposte - 'Quante persone menzionano il tuo brand e a quante hai risposto?'

Come monitorare il coinvolgimento:

Proprio come le metriche di consapevolezza del marchio, puoi monitorare manualmente le metriche di coinvolgimento attraverso le stesse piattaforme di social media (Facebook Insights o Twitter analytics, ad esempio) oppure potresti utilizzare uno strumento di social media analytics per aiutarti.

Nel Buffer Analizza , hai il grafico di ripartizione delle metriche sopra menzionato. Puoi anche ordinare i tuoi post per Mi piace, commenti o tasso di coinvolgimento. Ad esempio, ecco il nostro post Instagram più apprezzato degli ultimi 30 giorni:

Post più apprezzato in Buffer Analizza

6. Costruisci una comunità attorno alla tua attività

Monitorare il numero di spettatori come follower e fan totali è fantastico, ma abbiamo anche notato un aumento del numero di comunità chiuse e chat su cui le attività si sono concentrate nell'ultimo anno. Ad esempio, corriamo #Bufferchat ogni settimana su Twitter , abbiamo anche un file Comunità Slack (e alcune aziende stanno persino sperimentando Gruppi di Facebook , pure.)

I tipi di obiettivi che desideri impostare per queste comunità possono sembrare molto diversi dai tuoi obiettivi di crescita complessivi di fan / follower e, naturalmente, il tipo di comunità che scegli di costruire avrà un effetto sulle metriche in base alle quali scegli di misurare il successo.

Ecco un elenco per iniziare:

Possibili metriche per monitorare la creazione di una comunità:

  • Per i gruppi Facebook: numero di post, Mi piace e commenti: 'Quanto è coinvolta la tua community?'
  • Per le chat di Twitter: numero di partecipanti e tweet per partecipante: 'Quante persone sono coinvolte nelle tue chat di Twitter e quanto sono coinvolte?'
  • Per le comunità Slack: numero di utenti attivi ogni giorno - 'Quante persone sono attivamente coinvolte nella tua comunità Slack?'

Come monitorare la creazione di una comunità:

Esistono molti ottimi strumenti che possono aiutarti a tenere traccia di tali dati automaticamente. Per i gruppi di Facebook, ci sono Grytics e Community Analytics . Per le chat di Twitter, ci sono Buco della serratura e Hashtracking . Sebbene la maggior parte di questi strumenti non sia gratuita, ti forniscono prove gratuite per vedere se soddisfano le tue esigenze prima di pagarle.

Demo di hastracking

Se al momento non hai il budget per pagare tali strumenti, è del tutto possibile anche contare e registrare manualmente i numeri in un foglio di calcolo! Trovo anche che il tracciamento manuale mi aiuti a capire meglio i dati all'inizio (anche se alla fine potrebbe diventare troppo noioso).

instagram non hai il permesso di usare questo account pubblicitario

7. Servizio clienti sociale efficace

Avere un buon servizio clienti sui social media può aiutare aumentare le entrate, il punteggio di soddisfazione del cliente e la fidelizzazione . Ma nel nostro studio sullo stato dei social media, solo un intervistato su cinque (21%) ha affermato di utilizzare i social media per l'assistenza clienti.

La tendenza delle persone che si rivolgono ai social media per l'assistenza clienti probabilmente continuerà e riteniamo che ci sia ancora un'enorme opportunità per le aziende di differenziarsi dalla concorrenza con un ottimo servizio clienti sui social media.

Metriche per monitorare l'efficacia del servizio clienti:

  • Numero di domande di supporto: 'C'è una richiesta di assistenza clienti sui social media per la tua azienda?'
  • Tempo di risposta: 'Quanto velocemente stai tornando ai tuoi clienti?'
  • Punteggio di soddisfazione del cliente ( FIBBIA ) - 'Quanto sono soddisfatti i tuoi clienti del tuo servizio?'

Come misurare l'efficacia dell'assistenza clienti:

Se hai un volume ridotto di richieste di assistenza clienti sui tuoi canali di social media, puoi monitorare manualmente il numero di domande di assistenza e il tempo di risposta. Altrimenti, usando un file strumento di servizio clienti dei social media sarà probabilmente più efficiente. Ad esempio, in Rispondere , il nostro software di assistenza clienti sociale per i team di supporto, puoi accedere a dati, come il tempo medio per la prima risposta.

Rispondi Analytics

8. Aumentare le menzioni sulla stampa

Nonostante il fatto che i social media abbiano consentito alle aziende di possedere le proprie notizie e condividere storie direttamente con i propri fan e follower sui social media, la stampa e i media possono ancora ottenere risultati significativi e le PR giocano ancora un ruolo chiave nelle strategie di marketing di molte aziende.

Ciò semplifica la creazione di relazioni con i giornalisti delle pubblicazioni pertinenti per ottenere menzioni dalla stampa e per costruire una leadership di pensiero nel settore.

Possibili metriche per misurare il tuo successo nelle PR:

  • Portata potenziale - 'Quante persone ha potenzialmente raggiunto una campagna di pubbliche relazioni attraverso i social media?'
  • Condivisioni e menzioni - 'Quante persone condividono o parlano dei tuoi articoli sulla leadership di pensiero?'
  • Influencer - “Quanti e chi sono gli influencer o i giornalisti che parlano dei tuoi articoli? Qual è la dimensione del loro seguito? '
  • Outreach - “Quante persone chiedono alla tua azienda domande relative al settore? Quanti giornalisti fanno domande sulla tua azienda attraverso i social media? '

Come monitorare le tue menzioni PR:

Se sei appena agli inizi, potrebbe essere possibile monitorare manualmente tutte le menzioni social e stampa della tua azienda. Quando diventa difficile tenere il passo con le menzioni (congratulazioni!), Citare è un ottimo strumento per monitorare le menzioni sui social media.

Per iniziare a monitorare le menzioni della tua azienda, ci sono tre semplici passaggi:

voglio avviare un canale youtube
  1. Elenca le parole chiave che desideri monitorare
  2. Imposta le tue pagine prioritarie (pagine per le quali desideri ricevere una notifica quando vengono condivise sui social media)
  3. Seleziona i luoghi in cui desideri monitorare la menzione (ad esempio Twitter, Instagram e Pinterest)

Se vai su Dashboard> Ascolto, puoi vedere i dati delle menzioni. Da qui puoi iniziare a scoprire e filtrare le menzioni più importanti e più lontane del tuo brand.

Menzione Analytics

9. Non perdere mai una menzione attraverso l'ascolto sociale

I social media hanno avvicinato le aziende ei loro clienti e ora è molto più facile per i clienti condividere il loro feedback con le aziende di quanto non lo sia mai stato prima. È diventata una tendenza comune per i clienti esprimere i propri pensieri su prodotti e aziende sui social media. Catturando e rispondendo a questi post, i tuoi clienti si sentiranno ascoltati.

Possibili metriche per misurare l'ascolto sociale:

  • Conversazioni con i clienti - 'Quante conversazioni hai avuto con i tuoi clienti sui social media?'
  • Suggerimenti o feedback dai social media: 'Quanti suggerimenti ricevi dai tuoi clienti tramite i social media?'
  • Miglioramenti del prodotto / contenuto apportati da questi suggerimenti: 'Quanti suggerimenti hanno influenzato lo sviluppo del prodotto o la produzione dei contenuti?'

Come ascoltare efficacemente le conversazioni sui social media:

TweetDeck è un ottimo strumento gratuito per l'ascolto sociale e la ricerca su Twitter. Impostando il ricerche di parole chiave giuste , puoi acquisire e rispondere ai tweet pertinenti dei tuoi clienti.

Ad esempio, se ci hai twittato sulla nostra app iOS, potresti aver ricevuto una risposta da Andy , uno dei nostri sviluppatori iOS. Usa TweetDeck per 'ascoltare' e rispondere a qualsiasi tweet sulla nostra app iOS.

TweetDeck

Suggerimento: Poiché la maggior parte degli strumenti di ascolto sociale ti consente di monitorare le parole chiave, potresti persino sorprendere e deliziare i tuoi clienti quando non ti hanno taggato nei loro post sui social media. Ad esempio, in Buffer tenevamo d'occhio tutti i Tweet che menzionavano 'Buffer' e quelli che menzionavano il nostro handle '@Buffer'.

Quali sono i tuoi obiettivi sui social media?

Con il panorama dei social media che si muove così rapidamente, nuovi obiettivi e modi per misurare il successo stanno emergendo regolarmente e mi piacerebbe sapere su quali obiettivi sei attualmente concentrato:

  • Quali obiettivi dei social media usi?
  • Quali nuovi obiettivi o casi d'uso dei social media pensi emergeranno nel 2017 e perché?

Mettiti in contatto con noi su Twitter per condividere i tuoi pensieri.



^