Articolo

La guida per principianti alla pubblicità su Facebook

In questo articolo imparerai tutto ciò che devi sapere sugli annunci Facebook per principianti . Questa guida pubblicitaria su Facebook è perfetta per chiunque cerchi di aumentare le entrate per la propria attività. Forse hai appena aperto il tuo negozio online e stai cercando modi per farlo genera le tue prime vendite . Se è così, questa guida agli annunci di Facebook è perfetta per te.

Stai pensando di pubblicare annunci di Facebook? Dopotutto, la pubblicità su Facebook per principianti o anche esperti di marketing è forse il modo più efficace per promuovere i tuoi prodotti a più di 2,6 miliardi persone in tutto il mondo. Sarai in grado di indirizzare un pubblico specifico in qualsiasi nicchia con gli annunci di Facebook, quindi otterrai molte informazioni vitali da questa guida pubblicitaria di Facebook.



Se sei solo un principiante, potrebbe sembrare un po 'complicato. Ma non preoccuparti. In questa guida pubblicitaria su Facebook imparerai tutto da pixel e monitoraggio delle conversioni a numerosi obiettivi della campagna e al misterioso strumento Power Editor.



Condividerò i fondamenti della pubblicità su Facebook per i principianti. In questo modo, puoi lanciare la tua prima campagna di annunci Facebook di successo senza sprecare tempo o denaro.

Iniziamo!



Contenuto del post

Non aspettare che lo faccia qualcun altro. Assumi te stesso e inizia a chiamare i colpi.

Inizia gratuitamente

Perché la pubblicità su Facebook?

Con più di 2,60 miliardi di utenti attivi mensilmente su Facebook , alcuni dei tuoi potenziali clienti stanno sicuramente utilizzando la piattaforma. L'unica domanda è come raggiungerli in modo efficace.



La pubblicità su Facebook offre agli imprenditori di e-commerce ampie opzioni di targeting. In particolare, puoi raggiungere le persone non solo per posizione (paesi, stati, città e persino codici postali), sesso ed età, ma anche per interessi, comportamenti, eventi della vita e molte altre alternative.

Inoltre, puoi promuovere praticamente qualsiasi contenuto adatto alla tua attività utilizzando gli strumenti pubblicitari di Facebook: da post di testo, foto e album, a video, eventi, offerte e, naturalmente, link al tuo sito web.

Quando combini un'enorme base di utenti, incredibili opzioni di targeting e una varietà di obiettivi pubblicitari, diventa chiaro perché la pubblicità su Facebook è davvero uno strumento potente per marketing e-commerce . Di seguito abbiamo suddiviso il modo in cui funziona la pubblicità su Facebook.

Come funzionano gli annunci di Facebook?

In questa sezione della guida alla pubblicità di Facebook, imparerai come funzionano gli annunci di Facebook.

L'obiettivo di Facebook è trovare il modo più efficace per allocare lo spazio pubblicitario limitato di cui dispone.

Lo ottengono eseguendo migliaia di mini aste ogni secondo, con gli inserzionisti che competono l'uno contro l'altro per lo spazio pubblicitario. Se ti capita di vincere l'asta, ti verrà addebitato e il tuo annuncio verrà mostrato al pubblico che hai definito e scelto.

E quanto fa Costo della pubblicità su Facebook ?

Beh, dipende.

A causa di queste aste, i tuoi costi pubblicitari su Facebook dipenderanno da molti fattori. Questi includono il paese di destinazione del tuo annuncio, il pubblico, il posizionamento e quanto sono buoni.

Ad esempio, c'è molta più concorrenza negli Stati Uniti, quindi dovrai pagare di più per raggiungere la stessa quantità di persone rispetto a un paese più economico come la Thailandia. Anche negli Stati Uniti, alcuni segmenti di pubblico possono essere due o anche tre volte più costosi da raggiungere. L'unico modo per scoprirlo è testarlo per la tua attività e valutare i risultati.

In effetti, la pubblicità su Facebook richiede molti test. Prova quello che pensi funzionerà e adatta le tue campagne per ottimizzarle. E ricorda, non esiste niente come sprecare soldi su Facebook , perché tutte le cose che impari da tentativi ed errori ti aiuteranno a lungo termine.

Ora che sai come funziona la pubblicità su Facebook, diamo un'occhiata a come creare una campagna reale.

Per rendere il processo più semplice, lo suddividerò in tre parti:

1. Guida pubblicitaria su Facebook: prima

In questa sezione della guida alla pubblicità di Facebook imparerai come impostare un account.

come ottenere il nome di un canale YouTube

Se non hai ancora creato nessuna campagna pubblicitaria su Facebook, dovrai prima impostare il tuo account pubblicitario in Facebook Ads Manager.

Impostazioni dell'account

Vai a Facebook Ads Manager e seleziona il tuo account pubblicitario. Quindi, fai clic su 'Impostazioni' nel menu a discesa in alto a sinistra.

Accesso alle impostazioni del gestore degli annunci di Facebook

Una volta che sei lì, inserisci il nome del tuo account pubblicitario e controlla se stai acquistando annunci per scopi commerciali.

Configurazione di un account pubblicitario di Facebook

Successivamente, inserisci le informazioni rimanenti sulla tua ragione sociale, indirizzo, paese, numero di partita IVA UE (se applicabile) e se sei un'agenzia pubblicitaria.

Scegliere un nome commerciale Gestore di annunci Facebook

Fatturazione

Successivamente, aggiungi un nuovo metodo di pagamento.

Rimanendo in 'Impostazioni', seleziona 'Impostazioni di pagamento' dal menu a sinistra e fai clic su 'Aggiungi metodo di pagamento'.

Aggiunta del metodo di pagamento degli annunci di Facebook

Scegli come desideri pagare (con carta, PayPal o un coupon pubblicitario di Facebook) e inserisci i tuoi dettagli di pagamento.

Selezione di un metodo di pagamento per gli annunci di Facebook

Quando sei soddisfatto delle impostazioni dell'account e della fatturazione, passiamo alla ricerca del tuo pubblico.

Guida agli annunci di Facebook: ricerca sul pubblico

In questa sezione della guida alla pubblicità di Facebook, imparerai a conoscere le impostazioni del pubblico.

Trovare il pubblico giusto è la parte più critica della pubblicità su Facebook. Se scegli un pubblico che non è abbastanza pertinente per il tuo annuncio, sprecherai parte del tuo budget vitale di Facebook per raggiungere le persone sbagliate.

Per ricerca il tuo pubblico , ci sono sette domande chiave da tenere a mente prima di determinare chi è il tuo pubblico per la tua strategia pubblicitaria su Facebook. Le risposte a queste domande non sono necessariamente complesse, ma raccogliere e verificare le risposte può richiedere molto tempo. Ricorda, il pubblico giusto gioca un ruolo importante nel decidere il successo dei tuoi annunci di Facebook.

  1. Chi sono le figure di autorità, leader di pensiero o grandi marchi nel tuo nicchia ?

    Questo passaggio è abbastanza semplice in quanto devi semplicemente utilizzare Google per fare alcune ricerche sugli attori chiave del settore, puoi farlo inserendo il tipo di settore a cui sei interessato nella barra di ricerca e esaminando i risultati uno per uno . Dovresti cercare di trovare tutti i nomi e gli attori del settore da prendere di mira. Per libri o riviste, potresti anche usare Amazon per fare le tue ricerche.
  2. Quali libri / riviste / giornali legge il tuo cliente ideale?

    Analogamente alla risposta precedente, puoi effettuare la tua ricerca per questa domanda utilizzando la ricerca di Google. Puoi vedere quali riviste sono popolari tra il tuo pubblico di destinazione, che puoi anche cercare su Amazon cercando nella sezione libri. Normalmente, non sarai in grado di scegliere come target i nomi dei libri, ma puoi provare a scegliere come target gli autori di quei libri.

  3. A quali eventi partecipano?

    Questa può essere una parte molto essenziale della tua ricerca perché normalmente, le persone che sono molto interessate a un particolare argomento o settore sono quelle che partecipano a conferenze o eventi. Quindi è una grande opportunità per te per scoprire a che tipo di competizioni o eventi il ​​tuo gruppo target è interessato o a cui partecipa.
  4. Quali siti web frequentano?

    Per capire a che tipo di siti web è interessato il tuo pubblico, puoi restringere la ricerca guardando i blog o forum che stanno visitando. In questo modo otterrai informazioni migliori su ciò di cui parla il tuo pubblico o sulle loro preoccupazioni e problemi.
  5. Dove vivono?

    Questa domanda può essere importante a seconda che tu sia interessato a vendere un prodotto che va bene solo in una specifica area geografica.
  6. Quali strumenti usano?

    Per spiegare correttamente questa domanda, puoi esaminare quali tipi di strumenti utilizza il tuo pubblico. Ad esempio, le piattaforme di e-commerce utilizzano molti strumenti di analisi, strumenti di contenuto, strumenti di marketing, ecc. Per altri esempi, potrebbero essere strumenti che semplificano o sono correlati all'attività o al prodotto di cui si occupa il tuo pubblico.
  7. Cosa c'è di completamente unico in questo gruppo?

    Questa domanda potrebbe richiedere una riflessione più profonda. Rifletti su tratti o caratteristiche specifici del tuo pubblico che sono unici e si distinguono.

Quando si tratta di targeting con pubblicità su Facebook, mi piace essere molto specifico. Ad esempio, mira a un pubblico di dimensioni negli Stati Uniti compreso tra 50.000 e 100.000 persone. Se si tratta di un paese più piccolo, anche il pubblico potenziale potrebbe essere ancora più piccolo.

Dovresti evitare di utilizzare interessi generici come la natura, lo sport o il cibo. Seleziona invece quelli molto specifici: marchi, autori, libri, riviste, siti Web o anche altre pagine Facebook pertinenti. Se stai cercando di anticipare il gioco con la tua pubblicità su Facebook, dovresti cercare quali interessi hanno i tuoi clienti.

Per identificarli, dovrai andare a Facebook Audience Insights . Puoi accedervi da Facebook Ads Manager stesso selezionando 'Audience Insights' dal menu a discesa in alto a sinistra.

Accesso a Facebook Audience Insights

Il primo passo è inserire il 'pubblico seme' che vuoi analizzare nella barra laterale.

Inserimento del pubblico seme su approfondimenti sul pubblico di Facebook

Quindi, fai clic su 'Mi piace pagina' nella barra dei menu in alto e scorri verso il basso per visualizzare un elenco di altre pagine pertinenti per il pubblico che hai definito.

Definizione del tipo di pubblico della pagina

Nell'esempio sopra, possiamo vedere che le persone interessate alla 'corsa' seguono anche pagine specifiche come 'The Color Run', 'Planet Fitness', 'Whole Foods Market' e molte altre.

Quindi, invece di utilizzare 'corsa' come interesse per promuovere le tue scarpe da corsa, un ottimo suggerimento per la pubblicità di Facebook è quello di scegliere interessi come 'The Color Run', 'Planet Fitness' o 'Walking' per il tuo targeting per raggiungere persone più pertinenti.

Dopo aver creato un elenco di potenziali interessi e deciso quale prodotto promuovere, possiamo iniziare con la creazione di quella campagna pubblicitaria su Facebook.

Tutorial sugli annunci di Facebook: lancio della tua prima campagna

Puoi anche guardare il nostro video 'Come eseguire annunci Facebook per principianti' su YouTube:

2. Guida agli annunci di Facebook: durante

Come creare una campagna pubblicitaria su Facebook:

In questa sezione della guida pubblicitaria di Facebook imparerai come creare la tua campagna di annunci Facebook.

Esistono tre modi principali per lanciare una campagna pubblicitaria su Facebook:

  1. Potenzia i post sulle pagine di Facebook
  2. Strumento di creazione di annunci self-service
  3. Strumento Power Editor

Aumentare i post è il modo più rapido e semplice per promuovere i tuoi contenuti, ma è anche il meno efficace. Quindi, per la tua strategia pubblicitaria su Facebook, ti ​​suggerisco stai lontano da.

Il Power Editor, d'altra parte, è un po 'troppo complicato, soprattutto per i principianti che stanno appena iniziando a imparare a fare pubblicità su Facebook. Sebbene offra tutte le funzioni della campagna che vorresti, non è così intuitivo da usare.

Quindi, in questa guida agli annunci di Facebook, creeremo annunci nel Gestore annunci di Facebook con lo strumento Crea annunci.

Scegliere l'obiettivo della campagna

Per prima cosa, vai alla pagina 'Gestione annunci - Creazione' facendo clic su questo collegamento o facendo clic su 'Crea annuncio' nella pagina principale di Facebook Ads Manager.

Creazione di un annuncio su Facebook

Vedrai immediatamente un elenco dei principali obiettivi della campagna tra cui puoi scegliere.

Obiettivi della campagna di annunci di Facebook

Ci sono 11 obiettivi della campagna (sebbene alcuni siano accessibili solo tramite Power Editor) e dovresti sempre scegliere quello più pertinente per il tuo obiettivo finale. Può sembrare solo una decisione con un clic, ma è di grande importanza per la tua strategia pubblicitaria su Facebook.Uno dei motivi è perché non puoi modificare il tuo obiettivo in seguito. Quindi, tieni presente che l'obiettivo dovrebbe descrivere lo scopo principale del tuo annuncio.

Il motivo: Facebook esegue automaticamente molte ottimizzazioni. A seconda dell'obiettivo della campagna che scegli, Facebook cercherà di generare i risultati meno costosi per te.

Se stai promuovendo un negozio online con la pubblicità di Facebook, ti ​​consigliamo di scegliere 'Traffico' o 'Conversioni' perché è per questo che Facebook ottimizzerà: clic sul sito web o conversioni sul sito web. Per utilizzare quest'ultimo, devi impostare alcuni tracciamenti aggiuntivi nel tuo negozio Shopify, di cui parleremo la prossima volta.

Questa volta mireremo a indirizzare il traffico al tuo negozio online quindi seleziona 'Traffico'.

Successivamente, dovrai decidere il nome di una campagna e se vuoi condurre Test A / B e ottimizza il tuo budget per i tuoi set di annunci. Per semplificare le cose, per il momento tralasciamo gli ultimi due e facciamo clic su 'Continua'.

Traffico come obiettivo della campagna per gli annunci di Facebook

Questo ti porta alla pagina successiva, dove la prima cosa che devi fare è assegnare un nome al tuo set di annunci e scegliere dove vuoi indirizzare il traffico. Dal momento che vogliamo attirare i clienti al tuo negozio online, seleziona 'Sito web'.

Per ora lasceremo disattivate anche 'Creatività dinamica' e 'Offerta'.

Denominazione dell

Il passaggio successivo nella nostra guida agli annunci di Facebook è fondamentale. Affinché i tuoi sforzi pubblicitari su Facebook siano efficaci, dovrai specificare il pubblico, il budget e il programma.

Seleziona il tuo pubblico

Trovare il pubblico giusto è assolutamente fondamentale per a vincendo la campagna pubblicitaria di Facebook , quindi devi scegliere la località, l'età e il sesso del tuo pubblico.

Creare un pubblico su Facebook

Uno dei più apprezzati Domande sugli annunci di Facebook è: quale dovrebbe essere la dimensione del mio pubblico?

La dimensione del tuo pubblico dipenderà dal paese in cui si trova il tuo pubblico. Pertanto, in base alle dimensioni e alla popolazione del paese target, la dimensione del tuo pubblico varierà.

Ad esempio, la dimensione del pubblico negli Stati Uniti sarà molto maggiore di quella nei Paesi Bassi a causa della differenza nelle dimensioni del mercato. In genere, quando ci si rivolge al mercato statunitense senza interessi specifici o con un pubblico simile, la dimensione perfetta di un pubblico è di circa 500.000 persone.

È utile scegliere come target un pubblico ristretto quando utilizzi il targeting basato sugli interessi con interessi molto specifici e sei sicuro che nessuno, tranne il tuo pubblico desiderabile, possa essere raggiunto lì. Quando ti rivolgi a un pubblico ristretto, prova a utilizzare l'obiettivo della campagna 'Coinvolgimento', che ti consente di raggiungere tutte le persone in quel pubblico.

Inoltre, è meglio evitare di combinare segmenti di pubblico di paesi diversi. Suggerisco di utilizzare un solo paese per set di annunci. Ma se il tuo pubblico di destinazione è troppo piccolo per farlo, prova a raggruppare paesi simili.

Ad esempio, il pubblico statunitense dovrebbe sempre stare da solo perché il suo mercato è diverso da quello di altri paesi. L'acquisto di annunci negli Stati Uniti è più costoso che in qualsiasi altro paese.

Inoltre, i paesi scandinavi o baltici potrebbero essere raggruppati perché i loro mercati sono sostanzialmente gli stessi, così come i prezzi pubblicitari. Inoltre, il comportamento dei consumatori è simile nei paesi scandinavi. Lo stesso varrebbe per i paesi baltici.

Un pratico suggerimento per la pubblicità su Facebook è quello di evitare di fare supposizioni basate sulla demografia o sull'età quando si avvia la prima campagna pubblicitaria. I gruppi di età più grandi su Facebook sono i 18-24 anni e i 25-34 anni, ma forse scoprirai una miniera d'oro nella generazione più anziana. Ecco perché prova a scegliere come target tutte le fasce d'età e dopo pochi giorni o un po 'di tempo puoi prendere decisioni basate sui dati.

Successivamente, collega uno o più interessi che hai già scoperto nella sezione 'Targeting dettagliato'.

Targeting dettagliato per il pubblico degli annunci di Facebook

Puoi persino utilizzare una combinazione di interessi utilizzando la funzione Pubblico ristretto, ad es. rivolti a persone interessate a tutto quanto sopra E 'Whole Foods Market':

In questo modo, ti assicurerai di raggiungere il pubblico più pertinente, il che significa una risposta più elevata ai tuoi annunci.

'Espansione dettagliata del targeting' può aiutarti a migliorare il tuo rendimento poiché aumenta la copertura dell'annuncio oltre i dati demografici che hai definito. Questo si attiva solo quando l'algoritmo di Facebook rileva il potenziale per farti ottenere risultati più economici e / o migliori. Lo lasceremo deselezionato.

Espansione dettagliata del targeting sugli annunci di Facebook

Decidi i posizionamenti

Il passaggio successivo è decidere se desideri che i tuoi set di annunci vengano posizionati automaticamente come determinato dall'algoritmo di Facebook, che è configurato per massimizzare il tuo budget pubblicitario, o posizionamenti manuali.

Qui andremo con l'opzione consigliata dei posizionamenti automatici.

Impostazione dei posizionamenti degli annunci di Facebook

Imposta il budget e la pianificazione

Dopo aver trovato un pubblico ottimale e deciso come posizionare i tuoi annunci, dovrai decidere il budget e la pianificazione.

Coloro che sono completamente nuovi alla pubblicità su Facebook potrebbero trovare questo passaggio un po 'complicato. Il motivo è che con i costi pubblicitari di Facebook, nulla è scolpito nella pietra. Diverse condizioni di mercato potrebbero richiedere di impostare il budget in modo diverso.

Quindi, in questo passaggio della nostra guida per principianti alla pubblicità su Facebook, cercheremo di eliminare la confusione che potresti avere in mente.

Impostazione di un budget e di un programma per i tuoi annunci di Facebook

Innanzitutto, decidi come desideri ottimizzare la pubblicazione degli annunci. Seleziona tra 'Visualizzazioni pagina di destinazione', 'Clic sui link', 'Impressioni' e 'Copertura unica giornaliera'.

In 'Controllo dei costi' puoi anche scegliere le tue preferenze di offerta. Merita un articolo a parte solo per questo argomento, ma in genere suggerisco di iniziare con le opzioni predefinite: ottimizzazione per i clic sui link al tuo sito web o le conversioni del sito web.

Passando al budget e alla pianificazione. Non aver paura di impostare un budget giornaliero maggiore il primo giorno perché quando stai appena iniziando una campagna, Facebook non sarà in grado di spendere l'intero budget il primo giorno.

E se il tuo annuncio Facebook ha successo, non dovrai aumentare il budget. Se non sei soddisfatto, puoi sempre modificarlo in futuro, ma ti darà una migliore comprensione di come ti esibisci.

Aumentare il budget è un'azione delicata e deve essere trattata con attenzione. Come regola generale, se decidi di aumentare il budget, fallo fino a un massimo del 30-40% e non apportare modifiche nei due o tre giorni successivi.

Quindi, scegli se eseguirlo in modo continuo o tra una data specifica. Se non hai familiarità con gli annunci di Facebook e non hai ancora familiarità con quale dovrebbe essere la pianificazione migliore per la tua campagna, puoi lasciarla come impostazione predefinita offerta da Facebook. In questo modo, Facebook pubblicherà il tuo annuncio continuamente.

Se decidi di impostare una data di inizio e di fine per la tua pianificazione e vedi che non funziona bene per i tuoi annunci di Facebook, puoi sempre tornare indietro e modificare la pianificazione.

Quando sei soddisfatto delle impostazioni, fai clic su 'Continua'.

Identità

Qui, seleziona la pagina Facebook da cui pubblicherai gli annunci.Puoi collegare anche il tuo account Instagram se vuoi mostrare i tuoi annunci su Instagram.

Opzione di identità degli annunci di Facebook

Progetta i tuoi annunci

Questo è uno degli aspetti più importanti della nostra guida pubblicitaria su Facebook. Esistono due modi per creare un annuncio: da zero o scegliere un post esistente che hai già pubblicato sulla tua pagina.

Inoltre, decidi se desideri utilizzare una singola immagine o video nei tuoi annunci oppure utilizzare più immagini (note anche come 'Carousel' o annunci multiprodotto ):

Opzioni per il formato degli annunci di Facebook

Se desideri promuovere alcuni prodotti della stessa categoria in un annuncio, scegli il formato con più immagini. Se hai solo un'offerta specifica, scegli 'Immagine o video singola'.

Quindi, seleziona il supporto per i tuoi annunci: immagini, slideshow o video. Suggerirei di iniziare con l'utilizzo di immagini per i tuoi annunci.

Aggiunta di immagini al tuo annuncio di Facebook

Puoi selezionare fino a sei immagini quando crei una nuova campagna pubblicitaria su Facebook, che creerà fino a sei varianti dell'annuncio della tua campagna.

Creando alcuni annunci, puoi vedere rapidamente quale immagine funziona meglio. Puoi scegliere questo e mettere in pausa gli altri annunci per risparmiare il budget pubblicitario.

Il dimensione immagine consigliata è 1200 x 628 pixel e suggerisco di salvarli in formato .png.

Best practice per le proporzioni degli annunci di Facebook

Testo e link

Dopo le immagini, passa alla parte di testo del tuo annuncio di Facebook.

Qui, inserisci il testo principale, il titolo e la descrizione che verranno utilizzati per il tuo annuncio. Il testo apparirà sopra l'immagine e il titolo immediatamente sotto di essa.

Per il titolo hai un limite di 25 caratteri e per il testo di un post hai 90 caratteri.

Aggiunta di testo e collegamenti al tuo annuncio di Facebook

Testo principale

Prima di tutto, assicurati di aggiungere proposte di valore nel testo principale. In questo testo, vorrai anche sottolineare il valore che il tuo prodotto apporta ai tuoi potenziali clienti.

La seconda cosa da includere è un chiaro invito all'azione. Questo è il motivo per cui non devi sempre inserire alcun invito all'azione sull'immagine dell'annuncio stesso. L'invito all'azione dovrebbe dichiarare molto chiaramente ciò che stai cercando con la tua campagna. Se vuoi che le persone comprino da te, usa 'Acquista ora', 'Acquista ora', 'Acquistane uno ora', ecc. Per attirare la loro attenzione.

Terzo, aggiungi un link al tuo preferito pagina di destinazione . Dovresti offrire ai tuoi utenti quante più opportunità possibili di fare clic e visitare il tuo negozio.

Titolo

Il titolo dovrebbe essere breve e dovrebbe rivelare le caratteristiche principali del tuo prodotto. Se il tuo punto di forza principale è il prezzo del prodotto, utilizzalo nel titolo per sottolineare il prezzo ragionevole.

Non utilizzare più di un punto vendita qui perché il titolo sarà troppo lungo e confonderai i tuoi potenziali clienti con troppe informazioni, il che potrebbe sembrare invadente.

Descrizione

La descrizione è facoltativa. L'algoritmo di Facebook deciderà se mostrarlo a seconda della sua rilevanza per lo spettatore. Detto questo, potrebbe non essere sempre visualizzato e anche la sua posizione nell'annuncio non è fissa.

Collegamenti

Aggiunta di un collegamento al tuo annuncio di Facebook

Successivamente, definiremo il collegamento. Seleziona il tipo di destinazione verso cui il tuo annuncio sta portando i visitatori. Poiché nel nostro esempio stiamo indirizzando il traffico a un negozio online, seleziona 'Sito web'.

Non dimenticare di inserire l'URL della pagina del tuo negozio. Puoi anche utilizzare un link abbreviato (link di visualizzazione) invece dell'URL completo. Questo è del tutto facoltativo ma funziona bene se l'URL completo è troppo lungo.

Pulsanti di invito all'azione

Quindi, scegli un pulsante di invito all'azione opzionale. Chiamare all'azione i pulsanti tendono ad ottenere recensioni contrastanti. Da un lato, è utile avere un pulsante di invito all'azione chiaramente visibile in prossimità dell'immagine dell'annuncio su cui desideri che le persone facciano clic. Dall'altro, aggiunge ancora più elementi all'immagine dell'annuncio, il che distrae le persone da ciò che è veramente importante: il tuo prodotto.

Se decidi di utilizzare un pulsante CTA sul tuo banner, usa la ruota dei colori RGB per decidere quale colore deve essere il tuo pulsante. Questo metodo è semplice. Guarda il colore principale del tuo banner, trovalo sulla ruota dei colori RGB, quindi guarda il colore opposto. Questo è il colore che dovrebbe essere il tuo CTA.

Ci sono alcuni motivi per cui non dovresti aggiungere troppo testo alla tua immagine. Il primo è Regola del testo del 20% di Facebook . Ciò significa che non più del 20 percento della tua immagine dovrebbe essere ricoperta di testo (logo escluso). Facebook non disapprova gli annunci, anche se contengono più del 20% di testo, ma ridurrà la pubblicazione dell'annuncio. Un altro motivo è che elementi aggiuntivi sull'immagine distrarrebbero l'attenzione dal prodotto stesso.

Inoltre, non dovresti usare del testo sulla tua immagine perché Facebook ti lascia molto spazio sopra e sotto l'immagine dell'annuncio per scrivere sul tuo prodotto, sui suoi prezzi e dove il tuo pubblico può ottenerlo.

Lingue e monitoraggio

Impostazione degli annunci di Facebook e delle lingue apos e delle opzioni di tracciamento

I due passaggi finali qui sono 'Lingue' e 'Monitoraggio'.

In 'Lingue', puoi selezionare se desideri che il tuo annuncio venga tradotto automaticamente in altre lingue o fornire le tue traduzioni. Ciò è utile se stai facendo pubblicità a persone in varie lingue in una campagna.

Il monitoraggio è utile per misurare i risultati che puoi utilizzare e analizzare in seguito per migliorare ulteriormente le future campagne pubblicitarie di Facebook che potresti creare.

Quando sei soddisfatto di tutto quanto sopra, ricontrolla le impostazioni della campagna e fai clic su 'Conferma'.

Congratulazioni, hai appena creato la tua prima campagna pubblicitaria su Facebook!

Tutorial sugli annunci di Facebook: come creare un banner ad alta conversione

Puoi anche dare un'occhiata al nostro video tutorial per creare un banner che ti aiuterà a convertire i tuoi annunci di Facebook.

3. Guida pubblicitaria su Facebook: dopo

In questa sezione della guida alla pubblicità di Facebook, imparerai come ottenere informazioni migliori sull'efficacia dei tuoi annunci analizzando i rapporti.

Il rendimento di alcuni paesi, gruppi di età, sesso, interessi, posizionamenti e annunci sarà migliore di altri. La cosa più importante dell'ottimizzazione è che non dovresti iniziare a ottimizzare le campagne un giorno dopo averle eseguite.

Consenti all'algoritmo di Facebook di conoscere il tuo pubblico. Di solito è ottimale iniziare ad apportare alcune modifiche alle campagne tre o quattro giorni dopo averle avviate. Questo vale anche per gli aggiustamenti del budget e la fine della campagna: attendi tre o quattro giorni prima di prendere una decisione definitiva.

La cosa veramente sorprendente è che puoi trovare tutte queste informazioni nei rapporti sugli annunci in Facebook Ads Manager, quindi prendi l'abitudine di tornare ogni pochi giorni e valutare le tue campagne.

Ad esempio, in 'Colonne', puoi controllare il rapporto 'Rendimento e clic' per vedere come sta andando complessivamente l'annuncio.

L

Come regola generale, mirare a ottenere almeno una percentuale di clic dell'uno percento sul feed di notizie desktop o sul feed di notizie mobile.

Se stai ottenendo una percentuale di clic molto elevata, significa che la tua offerta, il tuo pubblico e il design degli annunci funzionano bene. Se vedi che non stai raggiungendo l'uno percento, vorrai continuare a testare. Per ottenere il massimo dalle tue campagne pubblicitarie su Facebook, puoi testare altri prodotti o altri segmenti di pubblico. Aiuterà il tuo negozio di e-commerce crescere nel lungo periodo.

Inoltre, controlla quanti clic stai ricevendo e qual è il costo per clic per diversi annunci e segmenti di pubblico. Questo ti aiuterà a pianificare le tue future campagne pubblicitarie su Facebook.

Infine, controlla la ripartizione dei risultati della tua campagna pubblicitaria di Facebook per segmenti.

Gli annunci di Facebook riportano la suddivisione per segmenti

Con 'Ripartizione', puoi analizzare molto rapidamente i risultati in base a vari segmenti. Ad esempio, diversi paesi, età, sesso e posizionamenti e identificare eventuali gemme nascoste che funzionano bene.

Età

Cerca la fascia di età che converte meglio e trasferisci lì l'intero budget pubblicitario. Se il tuo pubblico è abbastanza grande e diversi gruppi di età hanno un buon rendimento, potresti suddividerli in diversi set di annunci per ottenere un test chiaro. Questa è una buona idea, soprattutto quando si esibiscono sia i gruppi di età 18-24 che quelli 35-44. Poiché non puoi semplicemente escludere la fascia di età tra di loro, in questa situazione dovrai dividere la campagna.

Genere

Se vedi che uomini o donne stanno convertendo di più sui tuoi prodotti, escludi l'altro sesso e concentrati su quello con un tasso di conversione più alto.

Paese / regione

Questo processo richiede più tempo rispetto agli altri. È meglio non ottimizzare in base alle regioni all'inizio. Se scegli come target diversi paesi nello stesso set di annunci, ha senso ottimizzare se un determinato paese sta trascinando il rendimento dell'annuncio impostato.

Posizionamento degli annunci

Se stai iniziando con i feed di notizie per desktop e dispositivi mobili, devi sapere se i tuoi clienti visitano il tuo negozio e acquistano più prodotti sui dispositivi mobili o sui loro desktop. Dai un'occhiata alle metriche di ripartizione dei posizionamenti ed escludi i posizionamenti che non vengono convertiti mentre consumano la maggior parte del budget.

Trova quelle opportunità nascoste, modifica la tua campagna pubblicitaria di conseguenza e concentrati sui segmenti che stanno portando i migliori risultati.

Tutorial sugli annunci di Facebook: ottimizzazione degli annunci di Facebook

Se stai cercando ulteriori informazioni, puoi anche consultare la nostra guida video per ottimizzare i tuoi annunci di Facebook.

Suggerimenti per la pubblicità su Facebook

  • Quando vedi che anche i tuoi set di annunci con il rendimento migliore non funzionano più, clonali e riavvia.In questo modo di solito otterrai di nuovo un ottimo ROI.
  • Riscalda i tuoi nuovi banner per ottenere prove sociali su di essi. Il Algoritmo di Facebook Mi piacciono ancora i post con molte reazioni, commenti e condivisioni.
  • Inizia con un budget leggermente superiore a quello che desideri spendere. Facebook non spenderà il tuo intero budget giornaliero all'inizio, ma non dovrai modificarlo se il set di annunci funziona. La regolazione del budget è un argomento molto delicato. Molto spesso, l'algoritmo compromette il rendimento del tuo set di annunci se modifichi il budget in modo eccessivo o troppo frequente.
  • Prima di disattivare il tuo annuncio, prova a cambiare l'immagine dell'annuncio che stai utilizzando. Molte volte dipende da cecità banner che causa un ROI basso. Cambia l'immagine, attendi qualche giorno e poi decidi.

Conclusione della guida agli annunci di Facebook

Congratulazioni! Hai terminato questa guida agli annunci di Facebook. Ora che sai tutto sulla pubblicità su Facebook per principianti, sei pronto per creare la tua prima campagna pubblicitaria su Facebook per promuovere la tua prodotti di e-commerce .

Inoltre, puoi cercare segmenti di pubblico, scegliere le impostazioni della campagna e progettare i tuoi annunci.

Dovresti anche essere a tuo agio con l'analisi del rendimento della tua campagna esaminando diverse metriche sul rendimento. Ad esempio, percentuali di clic, costo per clic e suddivisioni, che porteranno a decisioni pubblicitarie molto migliori .

Ora è il momento di seguire questi passaggi precedenti e creare la tua prima campagna pubblicitaria di successo su Facebook.

In bocca al lupo!


Vuoi saperne di più?


C'è qualcos'altro che vorresti sapere di più e che vorresti fosse incluso in questa guida agli annunci di Facebook? Fateci sapere nei commenti qui sotto!



^