Biblioteca

Guida per principianti agli accorciatori di URL: come abbreviare e tenere traccia dei link per i social media

A volte mi sento come Gli accorciatori di URL sono alcuni degli strumenti più sottostimati nell'internet marketing e ci sono state più volte in cui avrei voluto che qualcuno condividesse alcuni consigli sugli accorciatori di URL in precedenza nel mio carriera nel marketing .

Per esempio:



Cosa ci fai con collegamenti davvero lunghi?



E se lo volessi monitorare i risultati?

E se il collegamento, lungo e ingombrante, mette in secondo piano il contenuto?



Quindi, se sei nuovo nel mondo degli accorciatori di URL, proprio come lo sono stato io, ecco un elenco di cose che potresti trovare utile sapere!

Informazioni sull'accorciamento degli URL ...

Se sei nuovo nello spazio del social media marketing, probabilmente hai scoperto uno dei nostri piccoli sporchi segreti.

I collegamenti possono essere un po 'ingombranti a volte.



Possono ottenere lungo .

stringa URL lunga

Possono ottenere un po ' complesso (soprattutto quando li stai monitorando).

URL lungo

A volte possono essere un po ' distrae .

URL di monitoraggio

E se stai cercando di condividere informazioni utili con un pubblico in crescita, allora non vuoi che i link a tutti quei contenuti d'oro mettano in secondo piano i tuoi sforzi!

account Instagram da seguire per ottenere follower

Grazie al cielo per gli accorciatori di URL.

(Ecco un esempio, con i pomeraniani, di un lungo collegamento abbreviato in buff.ly/1irhfHu.)

Questi strumenti semplicissimi possono farti risparmiare un bel po 'di mal di testa quando si tratta di tenere traccia dei tuoi collegamenti. Inoltre, rendono i nostri tweet, stati e altri aggiornamenti estremamente puliti.

Dove e come puoi accorciare gli URL?

Fortunatamente, abbiamo tantissimi ottimi strumenti a nostra disposizione per abbreviare gli URL, comprese le reti native e le dashboard che utilizziamo ogni giorno.

In termini di strumenti, ci sono alcuni siti accurati che gestiscono l'accorciamento degli URL, incluse analisi complete e archivi di tutto ciò che accorci. Per questi servizi (e per l'accorciamento dell'URL in generale), il tuo URL viene sostituito da un nuovo dominio (ad esempio, kevanlee.com cambia in bit.ly) e il permalink è sostituito da una stringa di numeri e / o lettere (ad esempio, kevanlee .com / best-writing-articles cambia in bit.ly/df8jpI1).

Ecco alcuni dei più popolari servizi di accorciamento dei link:

Ecco come appare quando lo usi goo.gl , Accorciatore di URL di Google:

accorciatore di google

Su goo.gl, bit.ly e altri, non solo ottieni un URL bello, pulito e abbreviato, ma ottieni anche statistiche sui clic per tutti gli URL che accorci.

Oltre a questi strumenti di abbreviazione, molti social network e dashboard di gestione dei social media forniscono anche un modo per abbreviare automaticamente gli URL lunghi.

Ad esempio, qualsiasi collegamento condiviso con Buffer verrà accorciato automaticamente una volta aggiunto all'aggiornamento.

URL accorciato del buffer

Puoi scegliere di utilizzare l'accorciatore 'buff.ly' di Buffer o gli accorciatori su bit.ly, j.mp o soluzioni personalizzate.

Anche Twitter accorcia automaticamente i collegamenti. Ci sono diversi modi in cui ciò potrebbe accadere: Twitter utilizza il proprio servizio di abbreviazione t.co spesso su link condivisi su dispositivi mobili, Twitter a volte include l'URL completo (meno la parte http: //) o troncherà il collegamento dopo aver mostrato il dominio e parte del permalink.

In ogni caso, qualsiasi link che pubblichi su Twitter occuperà sempre e solo 22 caratteri.

(Aggiornamento: grazie mille a coloro nei commenti che ci hanno portato sulla strada giusta qui!)

Screen Shot 2015-10-31 alle 6.58.40 AM

6 idee su come utilizzare gli URL shortener nel tuo marketing

Se mai ti capita di visitare il feed Twitter per Moz , potresti notare qualcosa di unico nei loro link.

Utilizzano un URL breve personalizzato: mz.cm.

i siti di social networking di nicchia includono tutto quanto segue tranne:

Freddo!

Quindi link come questo:

https://moz.com/blog/announcing-mozcon-local-2016

Diventa link come questo:

http://mz.cm/1gpgLAJ

Questa può essere davvero un'ottima opportunità per estendere un po 'di branding ai link abbreviati che condividi sui social media. E per lo meno, potrebbe essere un esperimento divertente per vedere se aiuta ad aumentare il coinvolgimento sui tuoi aggiornamenti (ho sentito alcune persone se la cavano meglio con gli URL brevi personalizzati, alcuni fanno meglio con gli URL completi e altri lo fanno meglio con URL buff.ly o bit.ly.)

Kevan ha messo insieme questo breve video su come impostare un breve dominio personalizzato. Puoi acquistare domini brevi personalizzati da siti come Name.com e impostali per abbreviare automaticamente i tuoi collegamenti con bit.ly e Buffer .

E il risultato:

Gli inserzionisti a risposta diretta generalmente fissano obiettivi e misurano il successo in termini di:

2. Tieni traccia di tutti i clic, guarda come cambiano le cose nel tempo

Accorciare i collegamenti è di per sé prezioso, ma come fai a sapere che le persone li cliccano?

Buone notizie! Alcuni accorciatori di URL ti consentono di tenere traccia anche di quei link. =) Ci sono alcuni modi in cui questi link tendono a essere tracciati:

Alcuni accorciatori di URL tengono traccia dei collegamenti stessi.

Bitly è un fantastico esempio di questo. Bitly ti mostra quante volte è stato fatto clic su uno dei tuoi collegamenti, dove è stato condiviso il collegamento e in che modo altri collegamenti abbreviati in bit (Bitlink) stanno indirizzando il traffico verso lo stesso contenuto.

Ecco un esempio di come appare:

statistiche un po

Alcuni accorciatori di URL allegano automaticamente i dati di monitoraggio di Google Analytics.

Certo, puoi aggiungere manualmente Codici di monitoraggio UTM a qualsiasi collegamento, quindi accorciarli con un accorciatore di collegamento di base. Ma alcuni strumenti ti permetteranno di preimpostare quei codici di tracciamento e quindi di aggiungerli automaticamente a qualsiasi link abbrevia.

Qui è dove il file Buffer il link shortener brilla davvero, secondo me. Se stai utilizzando il piano Buffer for Business, puoi aggiungere facilmente (e automaticamente) i codici di monitoraggio UTM a qualsiasi link che condividi con Buffer. Ti mostrerò esattamente come farlo più avanti in questo post! =)

Una cosa che mi piace del servizio di accorciamento dei link di Bit.ly è la possibilità di nominare URL brevi. Ciò significa che possiamo attivare un collegamento come questo:

http://bit.ly/1LYGfyq

In qualcosa che rifletta il contenuto del collegamento stesso:

come mettere mi piace a una pagina della tua pagina aziendale
bit.ly/tips-4-tw (un collegamento a un articolo sui suggerimenti di Twitter)

La personalizzazione di un link abbreviato può essere un modo fantastico per fornire alle persone un po 'di contesto su dove andranno quando fanno clic su quel minuscolo link.

4. Aggiungi un URL abbreviato al tuo video

Se stai pubblicando una campagna pubblicitaria che indirizza le persone a un determinato sito web, vorrai che le persone ricordino dove dovrebbero andare.

Può essere complicato quando hai a che fare con un URL lungo e lungo. Ma un accorciatore di link può rendere le destinazioni online molto più facili da ricordare.

Ad esempio, sto scrivendo questo articolo come Facebook lancia la sua nuova fantastica funzionalità di annunci di piombo . È un modo nuovo e dolce per fare pubblicità mirata.

Ma tutte le dolci informazioni su di esso sono su una pagina con un URL piuttosto lungo:

https://www.facebook.com/business/a/lead-ads

Un URL lungo come quello potrebbe non essere un problema, tranne per il fatto che Facebook sta istruendo le persone su questa nuova funzionalità attraverso un video . E non so voi, ma avrei avuto difficoltà a ricordare questo URL dopo aver visto un video.

Fortunatamente per noi, Facebook ha accorciato quel collegamento a un URL molto più adatto alla memoria:

fb.me/leadads

È molto più facile da ricordare e alla fine sembra super pulito Questo video!

5. Aggiungere un URL abbreviato a un'e-mail di testo normale

La maggior parte dei collegamenti che le persone interagiscono coinvolgono più di una semplice stringa di caratteri URL. Probabilmente siamo tutti abituati a fare clic su pulsanti e link di testo e non ci troviamo spesso di fronte a un lungo URL a testa alta.

Questo può rendere l'incontro con URL lunghi e 'brutti' (specialmente quelli tutti decorati con codici UTM) ancora più stridente per il tuo pubblico, specialmente nelle e-mail di testo normale. Fortunatamente, un URL breve può trasformare un'e-mail di testo semplice con URL lunghi e filamentosi in un messaggio molto più leggibile.

6. Aggiungere un URL abbreviato a un pezzo di stampa

Supponi di voler pubblicare un annuncio stampato su una rivista per uno dei tuoi prodotti. Speri che l'annuncio indirizzi il traffico al tuo sito, ma c'è un problema: la pagina ideale a cui vuoi indirizzare le persone è moooolto.

Ma se accorci l'URL, potresti avere qualcosa non solo più memorabile, ma anche più stampabile. Risparmierai più di quella preziosa proprietà per il contenuto dell'annuncio effettivo e ne dedicherai meno al tentativo di rendere bella una lunga stringa di caratteri URL.

Ma non deve limitarsi agli annunci stampati: un URL più breve può funzionare per tutti i tipi di situazioni di stampa:

  • Biglietti di ringraziamento
  • Inserti coupon
  • Anche lettere ai donatori

Sai cosa possono fare gli abbreviatori di link per te e la tua azienda. Vediamo come puoi abbreviare i tuoi link (e monitorarli) in Buffer e Google Analytics. (Attenzione: questo sta usando le funzionalità Buffer for Business .)

Per prima cosa accedi a Buffer e fai clic su 'Impostazioni'. Quindi scegli 'Accorciamento collegamento' nel menu a discesa.

Questo ti porterà al luogo in cui gestirai i tuoi servizi di accorciamento dei link (incluso il nostro buff.ly link shortener) e il monitoraggio dei link.

Successivamente, puoi selezionare il servizio di abbreviazione del collegamento che desideri utilizzare. Non hai bisogno di alcun servizio aggiuntivo di accorciamento dei link per accorciare i link: possiamo ritagliarli automaticamente a un breve URL buff.ly.

accorciatori di collegamento del buffer

Hai già un account bit.ly? Nessun problema: puoi collegare il tuo account direttamente ai tuoi profili Buffer. Ciò significa che Buffer invierà tutte le informazioni di tracciamento direttamente alla dashboard di bit.ly. =)

Che tu scelga buff.ly o bit.ly, puoi comunque tenere traccia dei tuoi clic in Buffer! Basta passare alla scheda 'Analytics'.

Allora, per quanto riguarda i codici di monitoraggio? Se utilizzi Google Analytics, ti aspetta una sorpresa: Buffer for Business può farlo automaticamente aggiungere codici di monitoraggio UTM ad ogni singolo link che condividi! Tutto quello che devi fare è scegliere i codici UTM che desideri utilizzare per i tuoi profili Buffer, quindi Buffer si occuperà del resto. =)

Ecco come funzionano i codici UTM personalizzati nel buffer:

Per aggiungere codici di monitoraggio ai tuoi link abbreviati, puoi scorrere fino alla sezione inferiore 'Monitoraggio della campagna di Google Analytics', attivare 'Abilita monitoraggio della campagna', quindi premere il pulsante 'Personalizza monitoraggio della campagna'.

Dopo aver premuto quel pulsante, vedrai alcuni campi in cui puoi aggiungere nomi di sorgenti, mezzi e campagne ai tuoi link.

buffer utm code monitoraggio personalizzato della campagna

Se desideri un'analisi approfondita di come utilizzare i codici UTM, potrebbe piacerti questo articolo , ma nel frattempo, ecco un approccio di alto livello che potresti adottare per ora:

  • Pensa al tuo nome della campagna come motivo per cui il traffico viene indirizzato al tuo sito. Poiché Buffer applica questo a ogni link che condividi, potrebbe essere utile usare semplicemente 'Buffer' o il nome del tuo profilo per questo pezzo.
  • Il tuo fonte della campagna descrive il luogo da cui proviene il traffico. Un'opzione che potrebbe essere utile è inserire il nome del social network su cui si trova il tuo profilo. (Ad esempio, se condividi dal tuo profilo LinkedIn, potresti voler inserire 'linkedin' come fonte.)
  • Il tuo mezzo della campagna descrive come le persone accedono al tuo sito. Per i link ai social media, normalmente mi piace impostare il mezzo su 'social'.

(E, naturalmente, puoi essere creativo quanto vuoi con i tuoi link: questi sono solo suggerimenti!)

immagini royalty free libere per uso commerciale

Dopo aver aggiunto il monitoraggio dei link al tuo accorciatore di URL in Buffer, tutto ciò che devi fare è iniziare a condividere i link! Ecco come funziona:

  1. Aggiungi un link alla tua coda Buffer (proprio come al solito).
  2. Il buffer lo accorcia automaticamente. Lo vedrai accadere mentre imposti il ​​tuo post!
  3. Quando Buffer lo accorcia, lo strumento aggiunge anche quei codici di monitoraggio di Google Analytics al collegamento.
  4. Quando il tuo post viene pubblicato, il tuo pubblico vedrà solo il collegamento breve, ma quando lo fa clic, verrà indirizzato a un URL con tag!

A voi

Abbiamo esplorato alcune delle basi degli accorciatori di URL e come funzionano, ma c'è molto di più in questi strumenti che non abbiamo trattato qui. Sono curioso: che consiglio daresti a qualcuno che non conosce abbreviazioni di URL per il proprio social media marketing?

Mi piacerebbe parlarne con te nei commenti o su Twitter!

Fonti di immagini: Pexels , Pablo



^