Biblioteca

Un giorno nella vita di un social media manager: come trascorrere del tempo sui social media nel 2019

Una delle domande che mi vengono poste di più è il file social media manager qui a Buffer è:

Come interrompi la tua giornata per ottenere il massimo dai social media?



come ottenere un filtro Snapchat per la tua azienda

Fino a poco tempo non ci avevo pensato molto. Un po 'di creazione di contenuti, cura, coinvolgimento del pubblico , email, divulgazione e altro Pianificazione del buffer .



Continuavo a chiedermi, c'è veramente una formula di social media manager per il successo? In che modo gli altri professionisti dei social media trascorrono il loro tempo durante la giornata? Condividiamo gli stessi compiti?

Alla ricerca di una risposta, ho monitorato ogni ora della mia giornata per un'intera settimana e ho setacciato il Web per i migliori suggerimenti e risorse di altri social media marketer.



Ecco cosa ho scoperto sui modi migliori per sfruttare al massimo il tuo tempo come social media manager.

Un giorno nella vita di un social media manager: come sfruttare al massimo il tuo tempo

All'interno del programma di un social media manager

Essere un social media manager può significare una giornata di lavoro seriamente impegnativa. Per dimostrare quanto possa essere pieno, Curalate ha messo insieme uno sguardo all'interno all'orario giornaliero di Mario Moreno. Mario è il Global Social Media Manager per uno dei maggiori rivenditori al mondo:

Curalate - Pianificazione del social media manager

Riesci a metterti in relazione con un programma come quello di Mario? Forse fai di più. O forse svolgi diversi compiti su base giornaliera. Questa è la bellezza di essere in questo settore!



Ecco una rapida occhiata alla mia giornata e a come trascorro ogni terza:

Mattina:

  • 7-7: 30: colazione e caffè
  • 7: 30-8: 30: e-mail e posta vocale
  • 8: 30-9: 00: check-in su tutte le piattaforme di social media
  • 9-9: 30: misura i risultati sociali e aggiungili ai fogli di lavoro
  • 9: 30-10: Rispondi e interagisci con la comunità
  • 10-10: 30: programma nuovi contenuti su Buffer
  • 10: 30-10: 45: pausa e altro caffè (tanto necessario!)
  • 10:45-11: leggi e impara
  • 11: 00-12: 00: creazione di contenuti (podcast, scrittura)

Pomeriggio:

  • 12-12: 30: pranzo
  • 12: 30-13: e-mail e messaggi vocali
  • 13: 30pm: rispondi e interagisci con la comunità
  • 13: 30-14: 00: cura dei contenuti
  • 14: 00-14: 30: leggi e impara
  • 2: 30-2: 45: Pausa
  • 2: 45-15: programma il contenuto su Buffer
  • 3-4: 30: creazione di contenuti (video, grafica)
  • 16:30 - 17:00: e-mail e messaggi vocali
  • 17-17: 30: Controlla la coda del buffer

Sera:

  • 17: 30-18: 45: palestra
  • 18:45 - 20:00: cena con mia moglie
  • 20-21: apprendimento (programmazione, realizzazione di video, ecc.)
  • 21-22: rilassati e guarda la TV
  • 10-22: 30: lettura
  • 22:30: dormi e ripeti!

Il più importante e produttivo I momenti per me durante la giornata sono quelli in cui ho l'opportunità di creare contenuti, interagire con la comunità e imparare.

Il settore dei social media è quello in cui c'è una forte curva di apprendimento per diventare un esperto (e anche allora c'è ancora da imparare). Ecco perchè Dennis Yu , CTO di BlitzMetrics, spende almeno 3 ore di apprendimento ogni singolo giorno come tanti altri professionisti.

Costruisco intenzionalmente tempo per l'apprendimento, la creazione e il coinvolgimento nella mia giornata in modo da poter aumentare l'efficacia dei social media di Buffer nel tempo. Concentrandosi su un unico compito (invece del multitasking) mi ha aiutato a sfruttare al massimo le ore trascorse a imparare, creare e coinvolgere.

Pronto per un'altra vista sul descrizione del lavoro di social media manager ?

Ecco un'interessante infografica da Meltwater che mostra tutte le attività che un social media manager potrebbe svolgere in un dato giorno. Questo è molto!

Meltwater - Un giorno nella vita di un social media manager

Il ruolo di il social media manager si è evoluto così rapidamente e drammaticamente nel corso degli ultimi 17 anni circa. Quello che una volta era un lavoro abbastanza semplice di pubblicare contenuti e rispondere alla comunità si è trasformato in uno che richiede una varietà di competenze tecniche e trasversali.

I social media manager stanno iniziando a guardare di più ' A forma di T. 'Come mai prima d'ora.

In un dato giorno, un social media manager potrebbe essere responsabile della definizione della strategia per un imminente lancio di un prodotto, della creazione di un video, dell'analisi dei dati attraverso le piattaforme, progettare GIF virali , coordinando la messaggistica con PR e comunicazioni, annunci pubblicitari a pagamento e molto altro ancora.

Non c'è da meravigliarsi che questi lavori siano così richiesti!

Sfruttare al massimo il tuo tempo come social media manager

Cosa fai quando devi destreggiarti tra tutte le attività di cui sopra?

Forse la sfida più grande per i gestori dei social media è capire a quali attività dare la priorità che avranno il maggiore impatto sul loro marchio o organizzazione.

Anche gli elenchi di cose da fare giornalieri e settimanali sono utili capire cosa ha mosso l'ago in passato sui social media.

Ma mi piacerebbe condividere due diversi modi di pensare alla definizione delle priorità e sfruttare al massimo il tuo tempo che mi ha aiutato moltissimo nel mio tempo come social media manager.

Contenuto 70/20/10 di Coca-Cola

Coca-Cola è da molto tempo leader nel content marketing e nello spazio dei social media. Loro Regola 70/20/10 è un'enorme fonte di ispirazione per noi del team di marketing di Buffer. È destinato principalmente a scopi di budget e sviluppo dei contenuti, ma può anche aiutare nel processo dei social media.

Coca Cola

70/20/10 Regola in azione

Ora: 70%

Questo è il 'pane quotidiano delle tue attività di marketing'. Per i gestori dei social media, questo potrebbe significare attività come la creazione di video, l'interazione con la community e la cura dei contenuti. In altre parole, attività a basso rischio che hanno un impatto da moderato ad alto su base giornaliera.

Nuovo: 20%

La categoria del 20% viene salvata per l'iterazione e l'innovazione (nuova) su cose che hanno funzionato nel bucket del 70%. Per i gestori dei social media, questo potrebbe significare un miglioramento della qualità complessiva dei video (o un tipo di video completamente diverso). Potrebbe anche significare il lancio di un gruppo Facebook o privato Comunità Slack . Nella categoria del 20%, il ritorno sull'investimento non è necessariamente immediato.

Successivo: 10%

Questo è il tuo 'contenuto ad alto rischio e ad alto rendimento'. La capacità di identificare strategicamente e sperimentare canali o mezzi emergenti è un'abilità importante da sviluppare per i gestori dei social media e di solito arriva nel tempo con l'esperienza. Ad esempio, potresti lanciare una nuova campagna pubblicitaria Snapchat o installare i chatbot di Facebook Messenger sulle tue risorse web. Le attività del bucket del 10% sono pensate per ripagare grandi dividendi su tutta la linea.

Determinazione del punteggio 'ICE'

Un altro dei miei modi preferiti per dare la priorità alle attività sui social media è pensare a ciascuna in termini di 'ICE'. GHIACCIO , sviluppato da Sean Ellis , CEO presso GrowthHackers.com , sta per Impatto , Fiducia , e Facilità .

Un giorno nella vita di un social media manager - Panoramica del punteggio ICE

Inizia con un elenco di tutte le cose che vorresti fare o realizzare sui social media entro un determinato periodo di tempo.

Una volta che hai un elenco completo, assegna a ciascuna attività un punteggio compreso tra 1 e 10 (1 è il più basso e 10 è il più alto). Dopo aver assegnato a ciascuna attività una serie di tre punteggi (I, C ed E), prendi la media di tutti e tre e questo è il punteggio ICE totale. Più alto è il punteggio, maggiore è il potenziale.

GrowthHackers ha un facile da usare Calcolatrice ICE che puoi provare per divertirti oggi.

Ecco un rapido esempio di ICE in azione. Diciamo che queste erano alcune delle mie attività settimanali sui social media:

  • Contenuti selezionati (I = 6, C = 7, E = 6)
  • Crea video di marketing (I = 10, C = 8, E = 2)
  • Scrivi un nuovo post sul blog (I = 7, C = 7, E = 4)
  • Impegnarsi con la comunità (I = 7, C = 7, E = 7)

Sulla base dei punteggi ICE totali, potrei dare la priorità a queste attività in questo ordine:

  1. Interagisci con la comunità ( Punteggio totale ICE = 7.0 )
  2. Crea video di marketing ( Punteggio totale ICE = 6,7 )
  3. Curare il contenuto ( Punteggio totale ICE = 6.3 )
  4. Scrivi un nuovo post sul blog ( Punteggio totale ICE = 6.0 )

La cosa grandiosa di Metodo ICE è che può essere applicato a una varietà di settori, obiettivi e situazioni.

Ora diamo rapidamente un'occhiata alle 10 attività ad alto impatto di un lavoro di social media manager e a cosa comportano ciascuna. Questo elenco è adattato dalle mie esperienze in Buffer e dalle conversazioni con molti professionisti del marketing in tutto il mondo.

10 compiti ad alto impatto di un lavoro di social media manager

1. Strategizzazione

Ci sono così tanti obiettivi su cui potremmo potenzialmente concentrarci come gestori di social media, come la consapevolezza del marchio, il coinvolgimento, il traffico e le iscrizioni, solo per citarne alcuni. C'è anche la sfida di capire come assicurarti che i tuoi obiettivi sui social media siano allineati con gli obiettivi generali della tua azienda. Ecco dove avere un solida strategia sui social media entra in gioco.

2. Coinvolgere

Oltre a creare e curare contenuti, coltivare un file pubblico felice e impegnato è un'attività ad alto impatto per qualsiasi marchio. Questo aiuta a creare una comunità di fedeli seguaci che alla fine aiuteranno a diffondere la parola del tuo prodotto o servizio sui social media.

3. Creazione

Al centro di ogni ruolo di social media manager c'è la creazione di contenuti artistici. Il contenuto è la linfa vitale dei tuoi social network e ciò che mantiene il tuo pubblico a leggere, coinvolgere e interagire con il tuo marchio. È importante imparare a creare tutti i tipi di contenuto dai video alle GIF, alle infografiche e altro ancora.

4. Curatela

A seconda dei vari tipi di contenuti che condividi sui social, curatela può avere un enorme impatto sui risultati complessivi sui social media. Scoprire e setacciare i contenuti degli altri implica avere un pozzo profondo di fonti da leggere, nonché il tempo per leggerlo tutto e determinare la soluzione migliore per il tuo marchio.

5. Pianificazione

Pianificare in anticipo e programmare i contenuti è un'altra attività ad alto impatto che fa la differenza per il tuo marchio. Abbiamo spesso riscontrato che il nostro i post funzionano meglio la mattina presto, la sera e nei fine settimana, quindi scegliendo un file piattaforma di gestione dei social media che ti consente di pubblicare post anche quando non sei online può semplificarti la vita e migliorare i tuoi risultati.

6. Ascolto

Sono sempre stupito delle cose fantastiche che trovo quando tengo l'orecchio a terra: cercare e ascoltare conversazioni su Buffer e termini simili. Ci sono così tante opportunità per i professionisti del marketing e i marchi di cercare in modo proattivo e costruire relazioni con potenziali clienti nella tua comunità. Ma scegliere il giusto strumento di ascolto è fondamentale per trovare termini e conversazioni pertinenti nel tuo settore.

7. Misurazione

Una volta che i tuoi post sono stati programmati e inviati ai social media, è il momento di farlo analizzare le loro prestazioni . Quanti clic hanno ricevuto? Quanti Mi piace, commenti e condivisioni? Come è successo impatto sulla linea di fondo ? Quindi, facendo un ulteriore passo avanti, come puoi utilizzare queste statistiche per aiutare a prendere decisioni informate in futuro. È qui che prosperano i grandi gestori dei social media!

8. Aiutare

L'uso dei social media come file strumento di servizio al cliente è salito alle stelle negli ultimi anni. I clienti non si affidano più solo ai numeri 1-800 per le risposte alle loro domande, ma si rivolgono a social network come Facebook e Twitter. Indipendentemente dal fatto che le persone ti contattino con una domanda, un commento, una preoccupazione o un reclamo, è compito di un social media manager capire il miglior piano d'azione per aiutare quella persona.

9. Apprendimento

Diventare uno studente del mestiere e imparando il più possibile ha un impatto sia a breve che a lungo termine sul tuo marchio o azienda. Come ho rapidamente accennato prima, c'è una curva di apprendimento ripida per diventare un ottimo gestore di social media e sviluppare le competenze necessarie per avere successo con tutte le star con l'apprendimento.

10. Sperimentare

Amiamo la sperimentazione qui a Buffer. Nella nostra esperienza, più sperimentiamo, più apprendiamo cosa funziona e cosa no sui social media. Abbiamo provato di tutto, da cinque sessioni di Facebook Live in un giorno alla creazione di un account Tumblr avviare un podcast . La sperimentazione si collega direttamente a tutte le 10 attività ad alto impatto di un gestore di social media.

Una lista di controllo per il gestore dei social media

Un grande vantaggio da tutto questo è che ci sono così tanti diversi programmi giornalieri di un social media manager. Lo stesso vale per le attività quotidiane!

Ecco perché mi piacerebbe lasciare a tutti voi una gigantesca lista di controllo sui social media per ogni singola rete. Si spera che questo ti aiuti a far luce su ciò che gli altri professionisti del marketing fanno quotidianamente e ti ispiri a creare il tuo prossimo grande successo sui social media .

Un giorno nella vita di un social media manager

Infine…

Come ci si sente ad essere un social media manager di successo?

Credo davvero che sia uno dei migliori lavori là fuori. Cosa c'è di meglio che interagire con persone fantastiche sui social media e creare contenuti che le persone amano?

La grande sfida è che i social media manager a tempo pieno assumono un numero enorme di compiti ogni singolo giorno e il tempo necessario può crescere in modo esponenziale insieme alla scala della strategia. Ecco perché è importante lavorare costantemente sull'assegnazione delle priorità alle attività utilizzando i metodi e le strategie di cui sopra.

Quanto tempo dedichi alla gestione dei social media?

Mi piacerebbe sapere come sono le tue giornate. Per favore condividi nei commenti!

Kevan ha pubblicato originariamente una versione di questo post nel 2014, questa versione è stata completamente aggiornata per il 2017.



^