Biblioteca

Storie di Facebook: tutto ciò che devi sapere sull'ultima funzionalità di Facebook

Le storie di Facebook sono brevi raccolte di foto e video generate dagli utenti che possono essere visualizzate fino a due volte e scompaiono dopo 24 ore.

Il formato della storia, originato e reso famoso da Snapchat , è nel radar di Facebook da un po 'di tempo, con la società con sede a Menlo Park prima testare un clone di Snapchat Stories all'interno di Messenger nel settembre 2016.



Ora, gli utenti di Facebook possono condividere storie all'interno dell'app principale di Facebook.



La funzione è incentrata sulla fotocamera in-app di Facebook che consente agli utenti di sovrapporre filtri divertenti e lenti simili a Snapchat ai loro contenuti, nonché di aggiungere tag di geolocalizzazione visiva alle loro foto e video. Per accedere alla fotocamera, scorri semplicemente verso destra sull'app mobile di Facebook.

Storie di Facebook

Questo segue a ruota il lancio di storie di incredibile successo di Instagram. Storie di Instagram lanciato nell'agosto 2016 e ora più di 150 milioni di persone utilizzano Stories ogni giorno in tutto il mondo.



L'aggiornamento di Facebook Stories è accompagnato da un paio di nuove funzionalità. La fotocamera di Facebook è ora aggiornata con dozzine di filtri ed effetti simili a Snapchat, tra cui sei 'maschere' sponsorizzate dagli studi di Hollywood per promuovere le prossime uscite di film.

Il terzo aggiornamento, Direct, è una combinazione di Messenger e Snapchat che consente agli utenti di inviare brevi video e immagini agli amici che scompariranno dopo poco tempo.

Come funzionano le storie di Facebook

Simile alle storie di Instagram, i contenuti condivisi con le storie appariranno nella parte superiore del feed di notizie di Facebook. Per visualizzare una storia, gli utenti devono semplicemente toccare la cerchia di amici nella parte superiore dell'app.



Visualizzazione delle storie di Facebook

Durante la visualizzazione di una storia, gli utenti possono anche rispondere con un messaggio diretto.

Facebook-storie-risposta

Come aggiungere contenuti alle storie di Facebook

Passaggio 1: accedi alla fotocamera

Per creare una storia su Facebook, devi prima accedere alla fotocamera. Puoi farlo toccando l'icona della fotocamera sull'app mobile di Facebook.

Storie di Facebook

Passaggio 2: crea il tuo contenuto

Gli utenti di Facebook possono condividere foto e video nelle storie. Una volta aperta la fotocamera, sarai in grado di registrare il tuo video o scattare una foto veloce. Noterai anche una gamma di lenti e filtri disponibili per abbellire i tuoi contenuti.

Per scattare una foto, tocca il pulsante al centro dello schermo e per registrare un video tieni premuto questo pulsante.

Puoi anche caricare immagini dal rullino della fotocamera del telefono toccando l'icona dell'album. Abbiamo lanciato Creatore di storie per aiutarti a creare rapidamente storie che fanno scattare il pollice gratuitamente. Se sei interessato a creare immagini di storie personalizzate, saremo molto felici se vorrai donarle Creatore di storie un andare!

Passaggio 3: condividi la tua storia

Una volta che sei soddisfatto del post che hai creato, il passaggio successivo è condividerlo con la tua storia. Per fare ciò, tocca l'icona della freccia al centro dello schermo, quindi seleziona 'La tua storia' e tocca il pulsante di invio in basso a destra dello schermo. Puoi anche inviare il tuo post ad amici selezionati tramite un messaggio diretto.

storie di Facebook

Dopo aver condiviso un post sulla tua storia, verrà visualizzato per 24 ore e poi scomparirà per sempre , proprio come funzionano Snapchat e Instagram Stories. I video e le foto pubblicati in una storia di Facebook non vengono visualizzati nel feed di notizie o nella timeline di un utente per impostazione predefinita, ma gli utenti possono scegliere di condividere anche nel feed di notizie se lo desiderano.

storie di Facebook

Storie di Facebook per le pagine

Nell'ottobre 2017, Facebook ha annunciato che le storie sarebbero state aperte a tutti Pagine Facebook .

Il video qui sotto di TechCrunch's Josh Constine mostra come funzionerà la funzione per i proprietari di pagine:

Per pubblicare una storia di Facebook dalla tua pagina:

  1. Apri l'app mobile di Facebook su iOS o Android (le storie possono essere pubblicate solo su dispositivi mobili)
  2. Vai alla sequenza temporale di qualsiasi pagina di cui sei un amministratore
  3. Tocca 'Crea storia'

Proprio come le storie degli utenti, le storie dalle pagine di Facebook appariranno per 24 ore e non saranno condivise nella timeline delle pagine o nel feed di notizie di Facebook.

Contrastare il collasso dei contenuti: le storie di Facebook offrono un modo per incoraggiare i contenuti originali

Il carburante che ha alimentato la straordinaria crescita di Facebook finora è il contenuto generato dagli utenti.

Tuttavia, la condivisione di contenuti originali generati dagli utenti come lo stato e le immagini è diminuito del 21 per cento tra la metà del 2015 e la metà del 2016. Allo stesso tempo, è aumentata la condivisione di articoli di notizie e altri collegamenti esterni, secondo quanto riportato da The Information, un sito di notizie tecnologiche.

Per Facebook, questo sembra essere un problema. Molti dei suoi utenti non creano più i propri contenuti, ma scelgono invece di condividere link e informazioni da altri siti web. Internamente a Facebook, Rapporti di Bloomberg questo problema è noto come 'collasso del contesto'.

Sembra che l'abitudine di condividere contenuti personali, come immagini e video, sia passata a comunità più piccole e chiuse come Snapchat, messaggistica istantanea (come Whatsapp, Messenger) e Instagram di proprietà di Facebook.

Facebook Stories introduce il concetto di foto che scompaiono 24 ore su 24 a un pubblico molto più ampio rispetto a qualsiasi altro prodotto fino ad oggi. Al di sopra di 1,7 miliardi le persone utilizzano l'app mobile di Facebook ogni mese , molti dei quali potrebbero non essersi imbattuti in contenuti in stile storia prima se non usano Snapchat o Instagram Stories.

Dal punto di vista dei contenuti, questo sembra avere senso per Facebook. Quando le persone aprono Facebook si aspettano di vedere foto e video dei loro amici e contatti. Ma con un minor numero di utenti che creano contenuti e un aumento dei marchi che pubblicano su Facebook e annunci nel feed, molti utenti sentono di perdere il tipo di post che hanno aiutato Facebook a conquistare il mondo dei social media.

Resta da vedere se gli utenti principali di Facebook adotteranno la funzione. Sebbene sia un posto per gli amici, Facebook sembra essere una rete molto più ampia rispetto a luoghi come Instagram e Snapchat in cui gli utenti potrebbero essere un po 'più selettivi con chi aggiungono e con cui condividono i contenuti.

Un passo verso la comunicazione con la fotocamera

Combattere il collasso del contesto sembra essere una sfida importante per Facebook. Un modo in cui l'azienda sta affrontando questa sfida è attraverso la promozione della comunicazione con la telecamera.

L'app principale di Facebook è una delle loro ultime proprietà ad adottare il formato delle storie, che si concentra sui contenuti di foto e video generati dagli utenti. Messenger Day è stato lanciato con Messenger nel marzo 2017, subito dopo quello di febbraio Stato di Whatsapp aggiornamento e le storie di Instagram sono state lanciate nell'agosto 2016.

In un nota recente incentrato su Messenger nel 2017, David Marcus, Head of Messenger di Facebook, ha spiegato come la fotocamera sta iniziando a sostituire la tastiera:

Le persone si aspettano che il mondo sia molto più visivo di quanto non lo sia mai stato prima. Molti di noi ora hanno potenti fotocamere in tasca, quindi quando abbiamo lanciato la nostra nuova fotocamera alla fine del 2016 stavamo riflettendo questa tendenza. Abbiamo costruito una fotocamera veloce e ricca di funzionalità per consentirti di condividere visivamente ogni giorno, che si tratti di un videoclip, di un selfie veloce o di un momento stupido.

Rendendo popolare le interazioni visive visive di breve durata sui dispositivi mobili, Snapchat ha dato il via alla tendenza della comunicazione con la fotocamera e quasi tutte le piattaforme ora stanno seguendo l'esempio e dando la priorità ai contenuti visivi, in-the-moment.

Mentre alcuni anni fa avremmo potuto inviare un SMS o un IM ai nostri amici per condividere momenti interessanti e divertenti, molti ora utilizzano automaticamente le nostre telecamere per condividere questo momento. Il testo ora funge da supporto al lato più visivo della comunicazione. Proprio come le interazioni della vita reale, in cui le nostre immagini e il linguaggio del corpo raccontano tanto una storia quanto le parole che diciamo.

visualizzare la mia pagina aziendale di Facebook come pubblica

A voi

Hai già provato le storie di Facebook?

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi di questo aggiornamento. Condividerai la tua giornata su Facebook? Come gestirai le storie su Facebook, Snapchat, Instagram e Whatsapp?

Fatemi sapere nei commenti?

Vuoi saperne di più sul formato Storie?

Con più di un miliardo di persone che utilizzano le storie e formati video verticali ora, ti sei chiesto cosa significhi per la tua attività? Iscriviti per ricevere il nostro nuova serie di email in quattro parti coprendo tutto ciò che devi sapere sul video verticale e sul formato delle storie.



^