Biblioteca

Come scegliere il social network giusto per il tuo business

Quando ho iniziato a lavorare a Buffer, mi è stato dato il permesso di commettere errori, di chiedere perdono piuttosto che il permesso, di testare sempre tutto.

Quindi vorrei dare anche a tutti voi un po 'di permesso.



Hai il permesso di scegliere e scegliere i tuoi social network.



In effetti, spesso può essere meglio non essere su alcuni social network, forse a causa di il tempo necessario per fare il diritto sociale o perché il tuo persone del cliente non si adattano a una rete particolare. Quando scegli con quali social network essere coinvolti , va bene essere pignoli. Hai il mio permesso.

strumenti raccolgono informazioni da fonti come messaggi di testo e-mail e tweet

Il prossimo passo è fare una decisione istruita su quale social network scegliere . Ci sono un gran numero di fattori che potrebbero pesare una decisione per te e ho fatto del mio meglio per raccoglierli qui in questo post. Dai dati demografici alla ricerca e molto altro ancora, ecco cosa ho trovato per aiutarti a scegliere i tuoi social network.



come scegliere un social network

Cosa possono dirti i dati grezzi sulla scelta di un social network

Secondo i dati raccolti insieme di Digital Insights , ecco la ripartizione per i social network con il maggior numero di utenti attivi mensilmente. Puoi anche controllare il blog Digital Insights per il numero complessivo di utenti, sebbene gli utenti attivi siano probabilmente una metrica più significativa quando prendono decisioni.

Social network, classificati in base agli utenti attivi mensilmente:

  1. Facebook: 1,28 miliardi
  2. Google+: 540 milioni
  3. Twitter: 255 milioni
  4. Instagram: 200 milioni
  5. LinkedIn: 187 milioni
  6. Pinterest: 40 milioni
utenti mensili dei social network

Noterai che Facebook è di gran lunga il social network più popolare, con il doppio degli utenti mensili attivi rispetto al secondo classificato. Noterai un tema Facebook come re che attraversa gran parte di queste statistiche.



Ecco il grafico per la crescita dei social network, per gentile concessione di un rapporto pubblicato il primo dell'anno da GlobalWebIndex . Agisce come un bel contrappeso al numero complessivo di utenti attivi poiché evidenzia quelli che potrebbero essere alcuni social network emergenti.

social network in più rapida crescita

Dovresti decidere a quale rete aderire in base alle sue dimensioni?

Sì e no. Le dimensioni contano in quanto probabilmente vorresti che la rete a cui ti unisci avesse raggiunto un punto critico di utenti, abbastanza popolare da spendere il tuo tempo lì sarà tempo ben speso. Del resto, anche i 40 milioni di utenti di Pinterest potrebbero essere un volume sufficiente per te, soprattutto se i dati demografici si adattano (vedi sotto).

Allo stesso tempo, fare affidamento esclusivamente sulle dimensioni può essere pericoloso. Prima di tutto, è difficile trovare dati coerenti sui social network. Le statistiche degli utenti attivi sopra mostrano un divario di 215 milioni di utenti tra Twitter e Pinterest, ma altre storie possono rivendicare Pinterest è più popolare di Twitter (la differenza nei rapporti si riduce ai sondaggi rispetto alle statistiche, così come alla definizione di popolarità).

Inoltre, la dimensione non esiste nel vuoto. Ci sono decine di altri fattori che potrebbero essere altrettanto preziosi o più preziosi quando decidi a quali reti unirti. In alcuni casi, le dimensioni potrebbero essere un falso indicatore del fatto che dovresti essere su una particolare rete.

  • Più utenti significheranno più competizione per l'attenzione?
  • I tuoi clienti sono in rete?
  • La rete si adatta al tuo gruppo demografico?
  • Il tuo settore ha una presenza?

Forse una domanda migliore è: di quali social network gli utenti non possono fare a meno?

come avere molti follower

Il team di UTA Brand Studio ha uno strumento per misurare questa dipendenza dai social media e all'inizio di quest'anno ha condiviso i risultati che hanno mostrato esattamente a quali social network siamo più legati.

I risultati, basati su un sondaggio di 2.006 adulti statunitensi, hanno mostrato Facebook e Instagram nei primi due posti .

brand-dependence-social-media

Questi numeri complessivi sono interessanti di per sé, e lo sono ancora di più se si segmenta in base al sesso, all'età e al reddito familiare. I risultati completi sono disponibili in Presentazione SlideShare di UTA .

Per un assaggio di come le cose differiscono in base al sesso e all'età, ecco un paio di grafici rapidi che mostrano il rango di reti diverse.

dipendenza di genere dalla rete sociale

Ci sono anche molti altri dati demografici su cui basare la tua decisione.

Dove sono i tuoi clienti? Ecco come scoprirlo

Quali dati demografici possono dirti sulla scelta di un social network

Il Pew Research Internet Project ha compilato statistiche e dati demografici sui social media negli ultimi anni, rilasciando regolarmente nuove informazioni. La loro ultima indagine demografica —Un campione rappresentativo di 1.801 adulti, intervistati ad agosto e settembre 2013 — mostra chi costituisce la base di utenti per cinque principali social network.

Ecco un foglio di lavoro dei risultati. I numeri rappresentano la percentuale di utenti online che utilizzano ciascuna rete. Google+ non è stato incluso nel sondaggio.

(Nota: Facebook è di gran lunga più grande degli altri che è un po 'sciocco confrontarli. Ho evidenziato i numeri importanti per tutti tranne Facebook. Avrei potuto evidenziare l'intera colonna di Facebook.)

Dati demografici sui social network

Probabilmente è molto da digerire. Ecco uno sguardo più rapido i social network che offrono la soluzione migliore in diverse categorie.

categorie demografiche dei social network

In che modo queste statistiche potrebbero influire sulla tua decisione di scegliere il social network giusto?

È possibile che tu l'abbia creato persone acquirente per i tuoi clienti e conosci le informazioni generali sulla loro età, sesso, livello di reddito e così via. Puoi allineare queste informazioni con i dati demografici di un social network e vedere quali reti si adattano.

(Ad esempio, una volta ho lavorato in un'azienda con una fascia demografica quasi esclusivamente di 65 anni e più. Instagram non sarebbe stato un bisogno importante per noi.)

come personalizzare la pagina aziendale di Facebook

Puoi anche giudicare il valore di un social network in base a quanto si adatta bene ai tuoi contenuti e alla tua strategia. Se crei contenuti che il tuo pubblico ama, è probabile che trovi il tuo pubblico sui social network che amano condividere il tuo particolare stile di contenuti: video, immagini, formato lungo, ecc.

Ecco un modo utile per vederlo, per gentile concessione di Jason DeMers di Search Engine Land . Ha suddiviso i social network in sette diversi tipi, ciascuno con le proprie caratteristiche.

  1. Reti cucina-lavello: Twitter e Facebook
  2. Reti basate su immagini : Pinterest, Instagram, Tumblr
  3. Reti video: YouTube, Vimeo, Vine
  4. Reti incentrate sul business: LinkedIn
  5. Reti SEO e paternità : Google+
  6. Reti basate sulla posizione: Foursquare, Yelp
  7. Reti di nicchia: reddit
7 tipi di social network

Domande importanti da porre quando si sceglie un social network

Tim Grahl su Out: Think ha un breve e semplice elenco di tre delle grandi domande da porre quando si sceglie un social network.

  1. Ha senso per i miei contenuti? (Vedi i sette tipi di reti sopra elencati.)
  2. I potenziali fan trascorrono del tempo lì? (Vedere le informazioni demografiche sopra.)
  3. Ha senso per me?

È questo pezzo finale, il tuo istinto, che potrebbe rappresentare l'argomento più eloquente a favore o contro un social network. Se hai già fatto le tue ricerche e sei ancora sul recinto, rispondere alla domanda 'istintiva' potrebbe essere il fattore decisivo.

Ha senso per me? È qualcosa che posso facilmente inserire nella mia vita? Ho tempo per farlo? Dopo aver fatto qualche ricerca e osservazione, capisco come funziona?

Trovo che l'ultima parte di questa serie di domande sia particolarmente avvincente. Molti di noi pensano di poter imparare una nuova rete se gli viene dato abbastanza tempo. L'unico problema: quando abbiamo abbastanza tempo? Se ci hai provato e ancora non ha senso, soppesalo quando decidi se andare avanti o meno.

A quali social network dovresti iscriverti? Ecco alcune risposte.

Vorrei iniziare dicendo che puoi giudicare la necessità del tuo essere su un social network guardando le statistiche e ponendoti domande importanti. E poi, se è ancora troppo da accettare e vuoi che qualcuno ti dica cosa fare, ecco alcune risposte.

tempi migliori per i post sui social media

Dovresti essere su Facebook?

Sì, se non ti dispiace la concorrenza. Oltre il 70% degli adulti online utilizza attivamente Facebook. È di gran lunga il social network più popolare. Se i tuoi clienti utilizzano Internet, è molto probabile che siano su Facebook. Considera, tuttavia, che con una grande popolarità arriva una grande concorrenza. Il feed delle notizie è un luogo affollato per gli aggiornamenti aziendali.

Dovresti essere su Twitter?

Sì, se sei interessato a un pubblico più giovane ed esperto di tecnologia. Michelle Manafy di Inc chiama molti utenti 'drogati di informazioni' e può essere un'ampia varietà di 'informazioni': tecnologia, notizie, sport, marketing, giornalismo e così via. Attualità e tempestività funzionano alla grande su Twitter. Fai attenzione a un tweet raggiunge il suo picco dopo 18 minuti , quindi prepara velocemente il tuo prossimo tweet.

Dovresti essere su LinkedIn?

Sì, se puoi giocare al gioco degli affari. Il pubblico di LinkedIn è pieno di ottimi approfondimenti sulla produttività del lavoro, il networking e la ricerca di lavoro. Le aziende B2B lo adorano. Le aziende B2C lo stanno ancora cercando di capire.

Dovresti essere su Google+?

Sì, se vuoi influenzare il tuo SEO. Ci sono altri motivi per iscriversi a Google+, ovviamente. Uno dei più grandi è che la sua base di utenti è così ampia e la concorrenza è così bassa. Ogni nuovo post include anche il succo SEO. Un avvertimento: a volte le cose potrebbero sembrare un po 'tranquille.

Dovresti essere su Instagram?

Sì, se la fotografia è la tua marmellata. Instagram funziona alla grande in abbinamento con Facebook o Twitter e gli affari vanno a gonfie vele. Sempre più utenti si iscrivono ogni giorno, anche se giovani.

Dovresti essere su Pinterest?

Sì, se hai grandi elementi visivi nei tuoi contenuti. C'è anche un ottimo adattamento demografico per le attività che si rivolgono a donne o marchi che si concentrano su categorie come il cibo o il fai-da-te.

Conclusione: come scegliere un social network

Va perfettamente bene scegliere e scegliere a quali social network aderire.

Le piccole imprese potrebbero non essere in grado di gestire una presenza costante su quattro o più reti, quindi è utile fare un passo indietro, valutare e scegliere le tue scommesse migliori. Studia i numeri, controlla il tuo pubblico e poniti le domande importanti.

Quali sono i fattori più importanti per te quando scegli un social network?

Mi piacerebbe conoscere la tua esperienza nei commenti. Cerchi di coprire il maggior numero possibile di social network? Hai scelto pochi selezionati su cui concentrarti? Vieni a condividere i tuoi pensieri!

Crediti immagine: UTA Brand Studio , TechCrunch ,



^