Biblioteca

Come diffondere le tue idee con l'influencer marketing

quando 50 fashion influencer su Instagram ha pubblicato una foto di se stessi con lo stesso vestito di Lord & Taylor, ha inviato segnali che questo vestito era un capo di moda indispensabile. Il fine settimana successivo l'abito era completamente esaurito.

lord-taylor

Questa campagna Lord & Taylor è un perfetto esempio del potere dell'influencer marketing.



Il 65% dei marchi ora gestisce campagne di influencer e secondo un infografica di The Shelf , Il 92% dei consumatori si fida dei consigli di altre persone, anche se non li conoscono personalmente, sui contenuti promozionali che provengono direttamente dai brand.



È più probabile che acquistiamo un prodotto se è consigliato da un amico piuttosto che spinto da una pubblicità e uno studio eMarketer ha scoperto che gli inserzionisti che hanno implementato una campagna di marketing di influencer hanno guadagnato in media $ 6,85 in valore mediatico per ogni $ 1 speso in media a pagamento per programmi di influencer.

L'influencer marketing offre infinite opportunità ai marchi per amplificare i loro contenuti, connettersi con i consumatori e costruire relazioni in modo più organico e più diretto.



Ma come inizi con il marketing degli influencer? Cosa rende un influencer? E come puoi costruire relazioni con gli influencer?

In questo post, mi piacerebbe darti i dettagli sull'influencer marketing e alcuni suggerimenti utili per aiutarti a trovare i migliori influencer per la tua attività.

Andiamo a fondo.



Paolo (50)

Come ottenere idee da diffondere

Il successo nel marketing spesso si riduce a un semplice concetto: far sì che le tue idee si diffondano.

twitter a cui potresti essere interessato

Tradizionalmente, la pubblicità sui mass media è il modo migliore per diffondere idee. Ecco come funziona (in teoria) : compri alcuni annunci, li metti davanti al tuo pubblico ed è così che la tua idea si diffonde. A loro volta, questi annunci aumentano le vendite e quindi puoi acquistare altri annunci per raggiungere altre persone. E così via…

Il problema con questo approccio è quello viviamo in un tempo in cui la scelta è abbondante e il tempo è scarso .

I consumatori hanno l'imbarazzo della scelta quando si tratta di cosa spendere i loro soldi e hanno troppo poco tempo per consumare contenuti e interagire con gli annunci. Ciò significa che la maggior parte della pubblicità viene semplicemente ignorata.

Scelta del tempo 3

Con l'avanzare della tecnologia, le tecniche di marketing tradizionali sono diventate sempre meno efficaci. È qui che l'influencer marketing può aiutare.

pubblicazione su più account di social media

Cos'è l'influencer marketing?

I consumatori hanno sempre guardato agli altri consumatori per informare le loro decisioni di acquisto e con l'ascesa dei social media, sta diventando più facile per i marchi scoprire e collaborare con gli influencer per convincere le persone a parlare della loro azienda e dei loro prodotti.

Per aiutarci a darti i migliori suggerimenti e consigli sull'influencer marketing abbiamo parlato con un'agenzia di social media, SocialChain :

'L'influencer marketing è uno stile di marketing che si concentra sull'utilizzo di persone influenti per condividere il messaggio di un marchio con il pubblico prescelto', hanno spiegato Anna-Marie Odubote e Nick Crompton di SocialChain.

'L'influencer marketing è vantaggioso per le aziende perché probabilmente crea un coinvolgimento più significativo rispetto alla pubblicità tradizionale.'

'Gli influencer hanno voci molto fidate. Sono persone reali che sembrano imparziali, un annuncio tradizionale o un post direttamente da un marchio verrà spesso ignorato. Ma l'approvazione di un influencer è come se un tuo amico, fratello, sorella o genitore 'ti sostenga' e ti dica qualcosa che devi controllare. E i normali annunci sui social media sono un po 'come estranei che ti gridano cose a caso - dopo un po' li smonti '.

In primis, gli influencer agiscono come un amico comune che collega il tuo marchio con i tuoi consumatori target. L'approvazione di un influencer ha il potere di indirizzare il traffico al tuo sito, amplificare il tuo messaggio attraverso le piattaforme di social media e persino vendere direttamente il tuo prodotto attraverso la loro raccomandazione.

Marketing e diffusione dell'innovazione

La diffusione dell'innovazione è una teoria che cerca di spiegare come, perché e con quale velocità nuove idee e tecnologie si diffondono attraverso le culture.

Ciò che la diffusione dell'innovazione mostra è che l'adozione di nuove tecnologie non avviene simultaneamente per tutti. Facebook, ad esempio, è stato adottato per la prima volta da studenti universitari e solo ora ha iniziato ad essere utilizzato dalla tarda maggioranza e dal mercato di massa.

La diffusione dell'innovazione è suddivisa in cinque categorie di utenti:

  • Innovatori: Queste sono persone che vogliono essere le prime a provare l'innovazione. Queste persone sono molto interessate a nuove idee, molto disposte a correre dei rischi e sono spesso le prime a sviluppare nuovi prodotti e tecnologie.
  • Primi utenti: Queste sono persone che amano adottare nuove idee e si divertono ad essere tra le prime persone a provare nuove tecnologie e a diffonderle. Spesso queste persone sono leader e condividono le loro esperienze con le persone che li circondano.
  • Maggioranza iniziale: Queste persone sono raramente leader, ma adottano nuove idee prima della persona media. In genere a loro piace vedere che un'innovazione funzionerà prima che siano disposti a usarla.
  • Maggioranza tardiva: Queste persone sono scettiche nei confronti del cambiamento e adotteranno un'innovazione solo dopo che è stata provata dalla maggioranza.
  • Ritardatari: Queste persone sono legate alla tradizione e molto conservatrici. Sono molto scettici nei confronti del cambiamento e sono il gruppo più difficile da coinvolgere.
Innovatori

Nota del redattore: per ulteriori informazioni sulla diffusione dell'innovazione e del marketing, dai un'occhiata a questo fantastico discorso di Simon Sinek .

La maggior parte del marketing è tradizionalmente rivolto al mercato di massa (Maggioranza iniziale e Maggioranza tardiva nel grafico sopra). Il problema con questo approccio è che è molto più difficile convincere queste persone a prendersi cura del tuo prodotto.

Gli innovatori e gli early adopter, tuttavia, si preoccupano profondamente dei nuovi prodotti e delle nuove tecnologie. Ad esempio, un revisore di prodotti tecnologici su YouTube sarà estremamente interessato all'utilizzo della più recente tecnologia per smartphone, mentre qualcuno nella prima maggioranza probabilmente si preoccuperà solo quando il suo vecchio telefono è obsoleto.

Se desideri diffondere le tue idee, raggiungere gli innovatori e i primi utenti all'interno della tua nicchia può essere un ottimo modo per procedere. Questo è qualcosa che Apple ha imparato nel corso degli anni ...

Influencer marketing sul palcoscenico più grandioso

Quando Apple ha nuovi prodotti da lanciare, le prime persone con cui parlano sono quelle che vogliono ascoltare. Le persone che accettano attivamente di ascoltare il messaggio di Apple.

Quando Tim Cook sale sul palco del Conferenza WWDC , non sta parlando al mercato di massa, sta parlando con innovatori e early adopter nella speranza che ciò che dice li ispiri abbastanza da trasmettere le informazioni al loro pubblico.

WWDC

Questi innovatori e early adopter si preoccupano abbastanza profondamente di Apple per rinunciare al loro tempo e guardare un'intera presentazione principale incentrata esclusivamente sui prodotti Apple. Per Apple, ha molto più senso parlare direttamente con influencer a cui importa, piuttosto che spingere un messaggio direttamente al mercato di massa.

Al termine della conferenza WWDC, Apple sa che il loro messaggio e le notizie sui loro nuovi prodotti raggiungeranno le masse attraverso i contenuti prodotti da giornalisti e influencer sociali.

come cercare una parola nei tweet di qualcuno

Quando pensi al marketing della tua attività, prova a pensare agli innovatori e agli early adopter all'interno del tuo pubblico di destinazione: chi si preoccupa sinceramente del problema che il tuo prodotto o servizio risolve? Con chi puoi parlare veramente ascolta?

Cosa rende un influencer?

SocialChain descrive un influencer come, 'Un individuo che ha un pubblico significativo, che ascolta e prende decisioni in base alle sue opinioni.' E gli influencer sono disponibili in varie forme e dimensioni:

  • Giornalisti
  • Esperti del settore
  • Celebrità
  • Accademici

Gli editori di blog molto letti possono essere influencer così come i like di YouTuber molto visti MKBHD e l'influenza non si basa solo sul conteggio dei follower e sulla dimensione del pubblico.

modi per migliorare il tuo instagram

Una celebrità può avere un grande seguito semplicemente perché è famosa, oppure qualcuno potrebbe aver acquisito centinaia di migliaia di follower su Twitter perché è un ottimo contenuto per la curatela. Ma un ampio seguito non determina necessariamente l'influenza.

Influenza di misurazione

SocialChain ha sviluppato un semplice metodo per misurare l'influenza sulle principali piattaforme T-Score (Twitter) F-Score (Facebook) Y-Score (Youtube) I-Score (Instagram).

Il sistema di punteggio ha lo scopo di decifrare esattamente quanto del coinvolgimento significativo stai effettivamente pagando e quanto è conveniente un influencer, in quanto Steve Bartlett , Fondatore di SocialChain spiega sul suo blog .

Ecco un esempio del T-Score in azione:

- Tom è un vero influencer di YouTube con cui abbiamo collaborato [SocialChain] in una serie di campagne di influencer marketing

- Gli ultimi 50 tweet di Tom Influencer hanno 17.600 impegni combinati (risposte, Mi piace, retweet).

- Ha 210.409 follower su Twitter

- Fa pagare £ 100 per tweet

17.600 (impegni combinati dagli ultimi 50 tweet) / 50 = 352 (coinvolgimento medio per tweet)

352 (coinvolgimento medio per tweet) / £ 100 (seguito totale) = 3,52

Punteggio T di Tom = 3,52 e stai effettivamente pagando £ 1 per 3,52 impegni che Tom sta generando per se stesso.

(Questo non significa che riceverai 3,52 interazioni per £ 1 sui tuoi contenuti sponsorizzati, ma ti dà una buona idea di quanto impegno speri di vedere per £ 1 speso.)

Come trovare influencer

Il tipo di influencer che stai cercando dipenderà dagli obiettivi della tua campagna.

'Per trovare influencer adatti alla tua attività, devi avere una conoscenza approfondita del tuo marchio e di come vuoi essere percepito', Anna-Marie Odubote ha spiegato.

'Ci sono molti strumenti online per la scoperta di influencer che puoi utilizzare per cercare influencer in determinate categorie e paesi. Se vuoi trovare più influencer su misura, il modo migliore sarebbe cercare manualmente i social media '.

Ecco un paio di strumenti per aiutarti a scoprire gli influencer nella tua nicchia:

Followerwonk

followerwonk

Followerwonk è uno strumento brillante di Moz. Ti consente di cercare parole chiave nel bios degli utenti di Twitter per trovare quelle con la maggiore autorità e la più ampia portata.

Chiaro

pronto

Klear ti consente di cercare parole chiave e scoprire influencer rilevanti sia su Twitter che su Instagram. Puoi anche filtrare gli utenti per abilità e posizione, nonché aggiungere tutti i tuoi influencer selezionati a un elenco.

di cosa ho bisogno per creare un canale youtube

Contenuto + Distribuzione: il mix perfetto

Quando stai cercando un influencer con cui collaborare, l'influencer ideale tende ad avere due abilità chiave:

  1. La capacità di creare contenuti
  2. La capacità di distribuire contenuti
Copertura e contenuto

Soddisfare

Un ottimo contenuto è il cuore e l'anima di qualsiasi campagna di marketing di influencer.

La maggior parte degli influencer è riuscita a costruire il proprio pubblico creando il proprio marchio di contenuti unico e se stai semplicemente chiedendo loro di condividere un contenuto che hai creato, può sembrare un po 'inautentico e risaltare come una pubblicità o post sponsorizzati.

Idealmente, stai cercando di collaborare con influencer che possono creare contenuti insieme alla tua attività. Invece di condividere solo i contenuti, li hai già creati.

Distribuzione

Mi piace considerare la distribuzione come una combinazione o portata (dimensione del pubblico) e coinvolgimento . A volte può essere facile sentire che qualcuno con, diciamo, 100.000 follower su Twitter o 10.000 abbonati sulla propria mailing list è un influencer. Ma davvero, non importa quante persone seguono qualcuno. L'importante è quante persone interagiscono con loro. E quante persone fanno clic sui link che condividono.

Il sistema di punteggio SocialChain sopra menzionato può essere un ottimo modo per misurare il coinvolgimento che vari influencer ricevono sui loro contenuti.

Come costruire relazioni con gli influencer

Dopo aver identificato i tuoi influencer, il passo successivo è iniziare a costruire relazioni con loro.

'Se un influencer gestisce se stesso e tutte le sue richieste, devi sempre essere personalizzabile e fare in modo che l'influencer si senta apprezzato e unico. Sebbene gli influencer siano affari propri, la maggior parte non sono uomini d'affari. Troppi discorsi aziendali possono spaventarli ed è meglio organizzare un incontro faccia a faccia / una chiamata Skype il prima possibile ', ha affermato Odubote.

'A seconda della portata dell'influencer, [alcuni influencer più grandi hanno team di gestione] parlerai spesso con la loro direzione (l'influencer vedrà la richiesta iniziale e la inoltrerà alla loro direzione se è qualcosa a cui sono interessati).'

A voi

Grazie per aver letto! Mi piacerebbe continuare la conversazione sull'influencer marketing nei commenti qui sotto. Hai provato qualche campagna di influencer marketing? Qualche consiglio su come costruire relazioni con gli influencer?



^