Articolo

Come utilizzare Google Trends: 10 trucchi strabilianti per gli imprenditori

Google Trends non è la tua media Strumento SEO . Per quelli di noi nell'e-commerce e scaricare la consegna , è molto utile per farti conoscere le tendenze stagionali di determinati prodotti o la tua nicchia. Puoi anche usarlo per sconfiggere i concorrenti monitorando le loro posizioni. In questo articolo, condivideremo come monitorare tutto, dalle statistiche di YouTube alla funzione di confronto di Google Trends. Ma soprattutto, condivideremo come utilizzare Google Trends per massimizzare la tua attività. Quindi, veniamo al punto.

Contenuto del post



Non aspettare che lo faccia qualcun altro. Assumi te stesso e inizia a chiamare i colpi.



Inizia gratuitamente

Google Trends è una funzione di ricerca delle tendenze che mostra la popolarità di un termine di ricerca su Google. È possibile visualizzare se una tendenza è in aumento o in calo. Puoi anche trovare approfondimenti demografici, argomenti correlati e query correlate per aiutarti a comprendere meglio le tendenze di Google.

Google Trends è un file ottimo strumento per trovare una nicchia alle stelle. Ogni volta che cerchi un file nuova nicchia , assicurati di modificare l'intervallo da 'Ultimi 12 mesi' a '2004-oggi'. In questo modo puoi vedere chiaramente se il volume di ricerca sta aumentando o diminuendo. Ma ti consente anche di vedere le tendenze stagionali in un colpo preciso.



Ecco un esempio di un prodotto alle stelle in Google Trends: il correttore di postura.

Google trend crescita

Puoi vedere abbastanza chiaramente che negli ultimi mesi c'è stata una crescita alle stelle. A gennaio abbiamo assistito a un picco improvviso con un leggero calo a febbraio. Tuttavia, ciò non significa che non puoi ancora capitalizzare le vendite . Così questo prodotto di tendenza dovrebbe essere monitorato per un po 'più a lungo.



Ecco un esempio di una nicchia stabile in Google Trends: la moda maschile.

tendenze di google stabili

Puoi vedere chiaramente nel grafico che ci sono lievi cali. Tuttavia, per la maggior parte, il volume di ricerca per questa nicchia è piuttosto stabile. Nell'arco di diversi anni noterai alcuni lievi cali o aumenti, il che è normale. Ma per la maggior parte, Google Trends mostra che la moda maschile è una nicchia piuttosto stabile. Ti starai chiedendo cosa significano i cali e gli aumenti. Quelle ti mostrano le tendenze stagionali delle ricerche. Da ottobre a dicembre si registra un aumento delle ricerche con un calo a partire da gennaio. Ciò non significa che non vuoi aprire un negozio di moda maschile a gennaio, significa solo che potresti vedere una quantità inferiore di traffico del sito web in quel periodo dell'anno.

Ti stai chiedendo che aspetto abbia una moda passeggera su Google Trends? Bene, potresti voler controllare questi dati sui filatori di fidget.

le tendenze di Google diminuiscono

Fino a febbraio 2017 c'erano praticamente zero ricerche di 'fidget spinners'. Tre mesi dopo, a maggio, il prodotto ha raggiunto il suo picco. È abbastanza chiaro che c'è stato un drastico e netto aumento dell'attenzione in quei primi mesi. Tuttavia, il forte calo dopo il picco mostra che questo non è più un buona idea imprenditoriale prendere in considerazione l'avvio.

Supponiamo che tu abbia creato un negozio di nicchia incentrato sulle ciglia finte. Dopo aver posseduto la tua nicchia, potresti essere interessato ad espanderti in altri verticali. Quindi, invece di vendere solo ciglia finte nel tuo negozio, vuoi vendere altre categorie di prodotti a cui le persone potrebbero essere interessate.

Dopo aver digitato 'ciglia finte' in Google Trends, scorri fino in fondo dove troverai 'Argomenti correlati'.

argomenti correlati

La cosa interessante è che due degli esempi, 'Unghia' e 'Ombretto', sono un po 'estranei alle ciglia finte, ma potrebbero avere senso come categorie di prodotti nel tuo negozio. Una persona che cerca o indossa ciglia finte è probabilmente interessata anche a prodotti per unghie o ombretti. Quindi, se stai cercando di espandere le collezioni di prodotti nel tuo negozio, potrebbe essere utile controllare gli argomenti correlati. Per quanto riguarda l'adesivo, quel prodotto potrebbe anche essere venduto nel tuo negozio, poiché la maggior parte delle ciglia finte richiede la colla per ciglia.

quanti hashtag sono troppi

tendenze google kim kardashian

Tieni presente che mentre scorri alcuni degli argomenti correlati, potresti scoprire che alcuni non hanno senso per la tua attività. Ad esempio, Kim Kardashian è elencato come argomento correlato a Google Trends per le ciglia finte. Ma hey, potresti sempre scrivi un post sul blog sulle ciglia di Kim Kardashian.

Ora dì che stai vendendo camicette da donna nel tuo negozio. Google Trends mostra che le ricerche per questo sono in aumento, il che è un buon segno. Ma ora vuoi capire quali parole chiave andare dopo, come nominare le categorie di prodotti e come ottimizzare un post sul blog sull'argomento delle camicette da donna. Un piccolo trucco che puoi fare è dare una rapida occhiata a 'Query correlate', che si trova sul lato destro della sezione 'Argomenti correlati' di cui abbiamo appena parlato.

Domande correlate

Durante le 25 query, puoi vedere costantemente un callout al colore. Nella grafica sopra si vedono due elenchi per il colore nero. In altre pagine troverai bianco, blu, rosa e verde. Per questi esempi, potresti scegliere di creare una categoria di prodotti basata sul colore, ad esempio 'camicette nere'. Tuttavia, puoi anche includere tali parole chiave nella pagina del prodotto e nel nome del prodotto. Anche 'camicie da donna' o 'camicette da donna' potrebbero essere elencate come categoria di prodotto poiché hanno un volume di ricerca e hanno senso per questo tipo di abbigliamento.

Le tendenze stagionali giocano un ruolo importante nel successo della tua attività . Durante tutto l'anno si verificheranno picchi e cali che influenzeranno le tue vendite mensili. Durante l'alta stagione, la concorrenza e le vendite aumenteranno a pieno regime. Durante i cali, potresti iniziare a vendere prodotti stagionali. Analizziamolo con un prodotto 'estivo': i bikini imbottiti.

bikini imbottito stagionalità google trends

come ripubblicare un video su instagram iphone

La cosa interessante è che i dati ci mostrano che i bikini imbottiti non sono solo per l'estate ma anche per l'inverno. Il primo picco dell'anno inizia a gennaio e continua a salire fino a giugno. Poi c'è un drastico calo a novembre. Ora, diciamo che è novembre e decidi di aprire un negozio di costumi da bagno, potresti sentirti piuttosto scoraggiato per quel tuffo. Ma in realtà è un ottimo momento per iniziare. Ti dà un paio di mesi per costruire la tua attività di costumi da bagno in modo che quando arriva gennaio sei pronto per partire!

Ora ti starai chiedendo cosa vendere durante la bassa stagione. Pensa a prodotti che completano naturalmente i prodotti del tuo negozio ma che sarebbero una buona combinazione per la bassa stagione. Poiché i costumi da bagno sono spesso venduti da marchi di lingerie, la vendita di pigiami potrebbe essere un'area su cui concentrarsi durante i mesi invernali. Diamo un'occhiata:

google tendenze stagionalità inverno

Tra settembre e dicembre, il pigiama ha raggiunto il suo apice, rendendolo il prodotto ideale da vendere durante la bassa stagione dei bikini, colmando le lacune stagionali.

Il content marketing sta aiutando i migliori rivenditori online a possedere più traffico per aumentare la consapevolezza del marchio e per ottenere più clienti che mai. Quindi la creazione di contenuti del blog per il tuo sito web può aiutarti a far crescere la tua attività. Un modo per generare picchi improvvisi nel traffico di ricerca è fare 'aggiornamento dei contenuti'. Che cos'è? È quando rimuovi i contenuti obsoleti, aggiungi nuovi dettagli e ripubblica i contenuti sul tuo blog.

Come si inserisce Google Trends in questo? Esaminiamo di nuovo la stagionalità, ma per uno scopo diverso. Supponiamo che tu sia il proprietario di un negozio di ciclismo, potresti avere un articolo sul tuo blog per la parola chiave 'come riparare una bicicletta'. Inserisci quelle parole chiave in Google Trends e apparirà così:

google trends stagionalità come riparare una bici

Ciò che mostra è che l'alta stagione per questa ricerca tende a verificarsi a giugno e luglio di ogni anno. Ora, ovviamente, devi aggiornare i contenuti ogni volta che inizi a perdere la tua posizione in Google. Questo è un dato di fatto. Ma se vuoi migliorare il tuo gioco, puoi anche coordinare l'aggiornamento dei tuoi contenuti durante l'alta stagione del termine di ricerca. Quindi, se sei il proprietario di quel negozio di biciclette, potresti aggiornare il tuo 'come riparare un palo di bicicletta' alla fine di maggio. E così facendo, salirai alle stelle in cima ai risultati di ricerca per quella parola chiave. Esegui questa strategia sui tuoi articoli SEO con le migliori prestazioni e aumenterai il tuo traffico del sito web in nessun tempo.

Nella home page di Google Trends troverai una sezione per ricerche di tendenza . Le ricerche di tendenza sono gli argomenti più scottanti del momento. Puoi sfogliare le ricerche di tendenza giornaliere, le tendenze di ricerca in tempo reale e la ricerca per paese.

Sebbene la maggior parte delle ricerche di tendenza riguardi notizie di celebrità, troverai alcune storie degne di nota che si collegano a determinate nicchie. Ad esempio, il 27 febbraio 2019, la tendenza giornaliera più cercata è stata quella relativa alla 'Momo Challenge', che ha raccolto oltre 5 milioni di ricerche. Puoi visualizzare parole chiave come 'bambini' e 'genitori' nella sezione 'Notizie correlate'. Se possiedi un negozio online che si rivolge a genitori di bambini piccoli, potresti aver scritto un articolo degno di nota sull'argomento sul tuo blog.

momo challenge

In questo momento, la seconda tendenza quotidiana più popolare nel Regno Unito riguarda Tesla. Se possiedi un negozio di accessori per auto (e clienti target nel Regno Unito), potresti scegliere di coprire le notizie di auto sui principali produttori di automobili. Perché? Perché le persone interessate alle notizie automobilistiche potrebbero essere interessate all'acquisto dei tuoi accessori automobilistici. E riportando il pubblico pertinente sul tuo sito web, aumenti l'efficacia degli annunci di retargeting.

ricerche di tendenzaCoprendo occasionalmente notizie degne di nota sul blog del tuo negozio, puoi indirizzare elevati volumi di traffico verso il tuo sito web. Puoi anche saltare sugli hashtag di tendenza su Twitter per condividere il tuo articolo degno di nota e ottenere di più Seguaci di Twitter e coinvolgimento sui social media .

7. Trova argomenti di nicchia per regione

Uno degli elementi più interessanti di Google Trends è come trovare argomenti di nicchia per regione. Quando si tratta di pubblicità, spesso ci rivolgiamo a un pubblico in base al loro paese. Ci sono 325 milioni di persone solo negli Stati Uniti. Sicuramente il pubblico di New York non è lo stesso del pubblico della Louisiana. Quindi analizziamo cosa pensano questi due stati degli orecchini d'oro.

google trends regione louisiana In Louisiana, l'interesse per gli orecchini d'oro non è molto alto. Nel novembre 2004 si è registrato un forte aumento del volume di ricerca, ma tale livello di interesse deve ancora tornare.

Diamo ora un'occhiata all'interesse di ricerca di New York su Google Trends.

regione google trend new york

In questo momento, il volume di ricerca di 'orecchini d'oro' è in aumento a New York. Che cosa significa questo? Bene, se crei un annuncio per un paio di orecchini d'oro che vendi, faresti meglio a scegliere come target singoli stati come New York. Dato che c'è un interesse crescente in questo settore, sarai in grado di capitalizzare alcune vendite sia che lo promuovi su Facebook o tramite Google Adwords . È possibile fare un riferimento incrociato a tutti gli stati per determinare quali stati hanno assistito all'aumento del trend. In questo modo, aumenti le tue possibilità di ottenere vendite senza sprecare denaro scegliendo come target i luoghi in cui l'interesse è in ritardo.

Su Google Trends, puoi persino monitorare i tuoi concorrenti e vedere se stanno andando bene rispetto al tuo marchio. Con il film Captain Marvel in uscita, facciamo un confronto tra Marvel Comics e DC Comics per vedere come si sono comportati i marchi nel corso degli anni.

le tendenze di Google si confrontano

Ciò che è interessante qui è che nel 2004 i due marchi si esibivano all'incirca allo stesso livello, con la Marvel che aveva un leggero vantaggio. Tuttavia, dopo il 2013, vediamo la chiara ascesa della Marvel in arrivo.

Con questa funzione puoi confrontare fino a cinque termini di ricerca o concorrenti. Man mano che il tuo marchio acquisisce un pubblico di ricerca più ampio, puoi utilizzare il confronto di Google Trends per assicurarti di essere sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza. E se scopri che alcuni concorrenti stanno crescendo più velocemente di te, devi iniziare ad analizzare i loro canali di marketing per capire come puoi migliorare.

Sebbene Google Trends venga generalmente utilizzato per migliorare le prestazioni del tuo sito web, puoi utilizzarlo anche per migliorare la tua copertura anche sui social media, in particolare su YouTube. Dopo essere andati su YouTube e aver cercato video di 'moda', abbiamo notato che i video principali utilizzavano la parola chiave 'tendenze della moda 2019'. Quindi, inseriamolo in Google Trends e vediamo cosa otteniamo.

tendenze moda 2018 tendenze google

A gennaio, l'interesse di questo termine di ricerca è salito alle stelle. Naturalmente, l'anno aggiunto alla parola chiave lo renderà un termine di ricerca popolare all'inizio dell'anno. Tuttavia, dopo essere tornati su YouTube e aver cercato 'tendenze moda 2019' nella barra di ricerca, abbiamo notato qualcosa di interessante. Diamo un'occhiata:

tendenze di YouTube per la moda

Ciascuno dei video principali è stato pubblicato nel 2019. Perché è interessante? Perché spesso i vlogger (e anche i blogger) creano contenuti prima del nuovo anno in modo che possano ottenere un vantaggio sul traffico. Ma troviamo che i risultati migliori sono che i contenuti del 2019 si classificano abbastanza bene quando vengono pubblicati nel 2019.

Quindi, se prevedi di creare un video incentrato sulle tendenze della moda nel 2019, la soluzione migliore è pubblicare il video a gennaio per sfruttare i dati che troverai in Google Trends.

Ma riavvolgiamo un secondo. Dal momento che non sappiamo quali siano i dati per il resto del 2019, diamo un'occhiata ai dati per le 'tendenze della moda 2018' in modo da sapere cosa aspettarci nel prossimo anno.

ricerca su YouTube

Quindi, vediamo che alla fine del 2017, gli utenti di Youtube iniziano a navigare con la parola chiave 'tendenze moda 2018'. E poi vediamo quel picco di gennaio che abbiamo visto nella nostra immagine del 2019. Ma la cosa interessante è che ci sono più picchi a marzo e settembre, subito prima dell'estate e subito prima dell'inverno.

Come puoi capitalizzare il traffico durante quei periodi? Bene, se hai una mailing list, potresti decidere di inviare un'email nei mesi di marzo e settembre per aumentare nuovamente la popolarità del tuo video. Google vedrà che stai promuovendo i tuoi vecchi contenuti video e probabilmente ti ricompenserà con una posizione più alta per il tuo video in modo che tu possa ottenere ancora più visualizzazioni. Puoi anche utilizzare questa strategia se scopri che anche le visualizzazioni sui popolari video evergreen stanno diminuendo.

Puoi anche utilizzare Google Trends per determinare il momento migliore per creare Annunci di Google Shopping . Supponiamo che tu sia un rivenditore di moda che cerca di promuovere un vestito bianco nuovo di zecca nel tuo negozio. Esaminando la funzione Google Shopping di Google Trends puoi determinare i mesi migliori per i tuoi annunci. Diamo un'occhiata ai dati di seguito:

tendenze google google shopping

Tra febbraio e giugno, ci sono volumi elevati di ricerche di abiti bianchi su Google Shopping. Nonostante un piccolo calo in agosto, i prossimi due mesi, settembre e ottobre, vedranno un aumento delle ricerche su Google Shopping. Quindi, se sei un rivenditore, potresti iniziare a vendere e promuovere i tuoi abiti bianchi tra febbraio e giugno e settembre e ottobre. Bene, a condizione che tu stia vendendo a un pubblico americano. Dovrai controllare i dati per altri paesi se prevedi di scegliere come target al di fuori degli Stati Uniti

Jeff MoriartyJeff Moriarty di Anelli della famiglia delle madri azioni, 'Una cosa a cui non abbiamo pensato quando abbiamo iniziato a utilizzare Google Trends era guardare a paesi diversi. La nostra azienda vende gioielli per la mamma di fascia alta e abbiamo sempre tenuto d'occhio le tendenze in quel periodo per gli Stati Uniti. Ma poi ci siamo resi conto che guardando altri paesi, la festa della mamma era in date completamente diverse rispetto agli Stati Uniti. Questo ci ha aperto alla creazione di diverse promozioni durante l'anno per diversi paesi. Ed è stato tutto grazie ai dati all'interno di Google Trends.'

Allison SchmidtAllison Schmidt, Marketing Manager di Get Online COME , dice, 'Sebbene Google Trends non sia il nostro primo passo nella scelta di una parola chiave, è estremamente utile per scegliere le parole chiave giuste! Una volta che hai una buona idea di quale sia il tuo argomento, o altrimenti di cosa stai cercando, Google Trends può aiutarti a trovare il modo esatto e giusto di formularlo. Ti aiuta a trovare le differenze regionali nella preferenza delle frasi, così come le parole chiave che stanno appena iniziando a diventare popolari. Tendiamo a cercare la parola chiave a cui stiamo pensando per prima e a dare un'occhiata alla sezione delle parole chiave suddivise. Quindi testiamo la popolarità di diverse frasi correlate tutte allo stesso tempo per vedere come si confrontano (pensa a soda vs pop vs coca cola).

Cassidy BarneyCassidy Barney, SEO Manager di Marketing epico , ci dice, 'Mi piace utilizzare Google Trends per l'analisi della concorrenza o l'interesse per il marchio nel tempo. Dopo aver inserito una singola parola chiave, puoi aggiungerne fino a quattro per il confronto. Analizzando ulteriormente, puoi scegliere una regione / stato, un periodo di tempo e una categoria specifici. Questi risultati risalgono al 2004 e forniscono una varietà di dettagli sul tuo interesse e sui tuoi concorrenti nel tempo, nonché le frasi chiave LSI [indice semantico latente: metodo utilizzato dai motori di ricerca per confrontare la relazione di gruppi di parole chiave specifici] con cui lavorare.'

come andare in diretta su Instagram

Conclusione

Dall'aiutarti a pianificare in anticipo le tendenze stagionali alla ricerca di una nicchia in rapida crescita, Google Trends può darti informazioni che renderanno la tua attività un successo. Sarai in grado di trovare verticali complementari per espandere il tuo catalogo e far salire alle stelle il traffico del tuo blog aggiornando i post SEO popolari giusto in tempo per l'alta stagione. Applicando alcuni dei suggerimenti di Google Trends in questo articolo, sarai un passo avanti rispetto alla concorrenza. Questo è il tuo momento per dominare, vai a prenderlo!

Vuoi saperne di più?



^