Biblioteca

Pubblica meno, aumenta i post migliori e altro: 14 modi per aumentare il coinvolgimento della tua pagina Facebook

Coinvolgimento Pagine Facebook è diminuito del 20% dall'inizio del 2017, secondo BuzzSumo che ha analizzato oltre 880 milioni di post su Facebook di marchi ed editori .

Studio Buzzsumo: Falling Facebook Page engagement

In qualità di social media marketer, è preoccupante vedere queste tendenze.



Ma riteniamo che ci siano modi in cui possiamo combattere questo declino della copertura organica su Facebook e ci piacerebbe condividere alcune strategie con te.



In questo post, condivideremo 14 modi semplici per aumentare il coinvolgimento della tua pagina Facebook, molti dei quali sono comprovati e hanno funzionato per noi.

14 modi per aumentare il tuo coinvolgimento su Facebook

Avvio di una pagina Facebook potrebbe essere facile, ma con il calo della portata organica e del coinvolgimento, far crescere una pagina Facebook può essere difficile.



Ecco le 14 tattiche che puoi provare oggi per aumentare il coinvolgimento della tua pagina Facebook:

  1. Pubblica meno
  2. Pubblica quando i tuoi fan sono online
  3. Crea appositamente per Facebook
  4. Prova i video
  5. Andare in diretta
  6. Condividi contenuti curati
  7. Chiedi opinioni
  8. Migliora i tuoi post migliori
  9. Ricicla i tuoi post migliori
  10. Guarda altre pagine di Facebook
  11. Sperimenta nuovi contenuti
  12. Rispondi ai commenti
  13. Omaggi dell'ospite (occasionalmente)
  14. Crea un gruppo Facebook collegato

Immergiamoci!

1. Pubblica meno

Pubblicare meno ha aumentato la nostra copertura e il nostro coinvolgimento di tre volte.



Visualizzazione della copertura giornaliera media di Facebook

Ma il motivo principale della crescita non era solo perché stavamo pubblicando meno. È perché pubblicare meno ci ha permesso di ...

concentrarsi sulla qualità invece che sulla quantità .

Siamo stati in grado di condividere i migliori contenuti ogni giorno quando pubblichiamo solo una o due volte al giorno. Quando stavamo postando da quattro a cinque volte al giorno, facevamo fatica a farlo in modo coerente trovare così tanti ottimi contenuti da condividere .

Se sei un solista social media manager o a Proprietario di una piccola attività chi gestisce i tuoi social media, potresti averlo sperimentato prima. Trovare contenuti di qualità richiede tempo e non hai sempre il tempo per farlo.

Detto questo, se riesci a mantenere la qualità dei tuoi contenuti mentre pubblichi molte volte al giorno, non pensare di dover cambiare la tua strategia. Alcuni dei nostri lettori postano più di 10 volte al giorno sulla loro Pagina Facebook e hanno riscontrato un grande successo.

2. Pubblica quando i tuoi fan sono online

Credevamo che ci fosse un momento migliore universale per pubblicare su Facebook : primo pomeriggio.

Ma non più.

Ora lo crediamo ogni marchio ha il proprio tempo perfetto per pubblicare . Questo perché il momento migliore per pubblicare dipende da diversi fattori specifici per ogni marchio: in che settore ti trovi? Dov'è basato il tuo pubblico? Quando i tuoi follower usano Facebook?

Un modo scientifico per trova il momento migliore per pubblicare è guardare i propri dati.

Nel tuo Approfondimenti sulla pagina Facebook , nella scheda Post, ottieni dati su quando i fan della tua pagina Facebook sono online per ogni giorno della settimana.

Dati dei fan della pagina Facebook

Usando i tuoi dati, puoi 3. Crea appositamente per Facebook

Ciò che funziona su Instagram o Twitter potrebbe non funzionare sempre su Facebook. Ad esempio, gli hashtag sono fantastici su Instagram e le GIF sono fantastiche su Twitter ma entrambi lo sono meno su Facebook.

musica royalty free gratuita per uso commerciale

È meglio creare i tuoi post di Facebook appositamente per la tua pagina Facebook.

Con Buffer, puoi facilmente personalizza il tuo post sui social media per ogni piattaforma quando condivisione su più piattaforme contemporaneamente . Puoi anche fare un ulteriore passo avanti personalizzando il titolo del tuo articolo per il tuo post di Facebook.

Post su misura

Se vuoi provarlo, ci piacerebbe che lo provassi Buffer per il business e sperimenta la differenza.

4. Prova i video

Se ti stai chiedendo come creare i tuoi post di Facebook, pensiamo che dovresti provare i video.

Da quello che abbiamo visto quest'anno, i video funzionano meglio su Facebook in termini di copertura e coinvolgimento.

Statistiche sui tipi di post di Facebook

Lo studio BuzzSumo sopra menzionato ha anche rilevato che 'i video ora guadagnano in media il doppio del livello di coinvolgimento di altri formati di post'.

Ecco altri tre suggerimenti per aiutarti a ottenere il massimo dai tuoi video:

  • Carica i tuoi video su Facebook: I video caricati su Facebook hanno, in media, un tasso di coinvolgimento superiore del 110% e un tasso di condivisione superiore del 478% rispetto ai link di YouTube, secondo uno studio di sei milioni di post su Facebook .
  • Sperimenta con video quadrati: Dopo aver eseguito esperimenti per un valore di $ 1.500, lo abbiamo scoperto i nostri video quadrati hanno ricevuto visualizzazioni, coinvolgimento e tasso di completamento medi più elevati rispetto ai nostri video panoramici , soprattutto sui dispositivi mobili.
  • Aggiungi didascalie: quando studiando oltre 500 pagine Facebook e 12.000 video Facebook , Locowise ha rilevato che il 93% delle visualizzazioni di video è avvenuto senza audio.

5. Trasmetti dal vivo


Anche Facebook ha spinto molto i suoi video live nell'ultimo anno.

Essi ottimizzato il loro algoritmo per classificare i video in diretta più in alto quando sono in diretta rispetto a quando non lo sono più. Facebook segnalato quello 'Le persone trascorrono in media più di 3 volte più tempo a guardare un video di Facebook Live rispetto a un video che non è più live' e 'le persone commentano più di 10 volte di più sui video di Facebook Live rispetto ai video normali'.

Per la nostra celebrazione #impactofsocial , abbiamo ospitato cinque sessioni di Facebook Live , che ha ricevuto in media circa 4.000 visualizzazioni e 30 commenti.

Ecco un bonus: i tuoi follower potrebbero essere più propensi a controllare i tuoi contenuti.

L'esaminatore dei social media lo ha notato quando sono stati pubblicati più spesso, i loro contenuti non in diretta hanno ricevuto più visibilità . Il loro fondatore e CEO, Michael Stelzner, ritiene che quando vanno in diretta, i loro fan sono esposti al loro marchio anche se non guardano il video in diretta. Ciò potrebbe averli leggermente incoraggiati a controllare la pagina Facebook di Social Media Examiner.

Per aiutarti inizia con i video di Facebook Live , ecco alcune idee che puoi provare:

  • Condividi il dietro le quinte di un evento, i tuoi processi di lavoro o il tuo ufficio
  • Ospita una sessione di domande e risposte o chiedimi qualsiasi cosa
  • Intervista agli esperti del settore utilizzando un software come BeLive
  • Spiega o dimostra come fare qualcosa
  • Discuti le ultime notizie
  • Condividi suggerimenti settimanali

6. Condividi contenuti curati


Potrebbe sembrare strano condividere i contenuti di altri marchi. È così che ci siamo sentiti inizialmente. Ma dopo aver sperimentato la condivisione di contenuti curati di alta qualità, i risultati ci hanno cambiato idea.

Condividendo i post con le migliori prestazioni da siti come Techcrunch , Inc. , e Quarzo , siamo stati in grado di raggiungere un pubblico molto più ampio. Ad esempio, i nostri ultimi 10 contenuti curati hanno raggiunto in media 113.000 persone.

Fino a poco tempo fa avevamo meno di 100.000 Mi piace alla pagina Facebook.

Questo ci ha aiutato a far crescere la nostra pagina Facebook, permettendoci di condividere i nostri contenuti con più persone. Dall'inizio di quest'anno, i nostri Mi piace alla pagina Facebook sono passati da circa 79.000 a 100.000.

Crescita della pagina Facebook

Esistono due tipi di contenuti curati che puoi condividere:

  • Contenuti di terze parti di altri marchi
  • Contenuti generati dagli utenti dai tuoi clienti

Condividiamo principalmente contenuti di altri marchi sulla nostra pagina Facebook poiché quel tipo di contenuto risuona con i nostri follower della pagina Facebook. Di tanto in tanto, condividiamo anche contenuti generati dagli utenti dalla nostra comunità (che funziona incredibilmente su il nostro account Instagram ) sulla nostra pagina Facebook. Tendono anche a funzionare bene.

Contenuti curati


7. Chiedere opinioni

Potrebbe essere ovvio che le persone commentano quando hanno qualcosa da dire. Ma a volte non offriamo loro la possibilità di dire nulla!

Fare domande è un buon modo per offrire ai nostri follower la possibilità di condividere i loro pensieri.

Una pratica che mi piace è condividere notizie rilevanti o post sul blog e chiedere ai nostri follower le loro opinioni. Cosa condividere potrebbe variare a seconda del tuo pubblico. Se hai un pubblico professionale, potresti voler condividere notizie o articoli del settore. Se sei un marchio di lifestyle, potresti scegliere di condividere invece le notizie sullo stile di vita.

Ecco un esempio recente in cui abbiamo chiesto ai nostri follower i loro pensieri su un post sul blog di leadership di pensiero :

8. Potenzia i tuoi post migliori

Se disponi di un budget per la pubblicità su Facebook, valuta la possibilità di aumentare i tuoi post con le migliori prestazioni. I tuoi post con le migliori prestazioni sono contenuti comprovati, contenuti che hanno dimostrato di coinvolgere il tuo pubblico. Questo li rende adatti per una spinta. Con il giusto targeting degli annunci, questi post continuerebbero a coinvolgere più persone, raggiungere ancora più persone.

E non hai bisogno di molti soldi per questo.

Con un budget giornaliero di $ 40, i nostri post potenziati ottengono fino a circa quattro volte più copertura a pagamento rispetto alla copertura organica. Con l'aumentare della portata, è aumentato anche il coinvolgimento sui post.

Ecco alcuni esempi recenti:

Esempi di post potenziati


9. Ricicla i tuoi post migliori

Oltre a potenziare i tuoi post migliori, puoi anche riciclarli.

Questo ti aiuterà a ottenere più valore dai tuoi contenuti. Quando ripubblichi un contenuto di alta qualità, spesso può generare la stessa portata e coinvolgimento del post originale (a volte, di più) - sostanzialmente raddoppiando il valore di quel contenuto .

Ad esempio, prima abbiamo pubblicato un post sul blog come un collegamento con un elenco come didascalia .

Post originale

Dato che i nostri follower lo adoravano, l'abbiamo (potenziato e) ripubblicato con un video . Questa volta, ha raggiunto quasi il doppio delle persone e ha generato un po 'più di coinvolgimento, con all'incirca la stessa spesa pubblicitaria.

Ripubblicare con video

Invece di ripubblicare il post con le migliori prestazioni così com'è, cambia leggermente il post. Ci sono diversi modi per farlo sembrare di nuovo fresco:

secondo il testo, i tre percorsi verso la libertà finanziaria includono tutto quanto segue tranne
  • Aggiungi un video
  • Aggiungi un'immagine
  • Fai una domanda

In generale, per Facebook, dovresti aspettare diverse settimane prima di ripubblicare lo stesso post se pubblichi solo una o due volte al giorno. Ciò impedirà ai tuoi follower di vedere lo stesso post troppo spesso e di annoiarsi dei tuoi post di Facebook.

10. Guarda altre pagine di Facebook

Il panorama dei social media è in continua evoluzione . Ciò che funziona oggi potrebbe non funzionare domani. Può essere utile imparare da altre pagine Facebook e vedere cosa ha funzionato per loro.

Facebook fornisce una funzionalità eccellente per questo: Pagine da guardare .

Funzionalità Pagine da guardare di Facebook

Pages to Watch ti consente di confrontare le prestazioni della tua pagina Facebook e dei post con pagine simili a colpo d'occhio. Puoi anche controllare facilmente i post principali di ciascuna pagina facendo clic sul nome della pagina.

Per accedere a Pages to Watch, vai alla pagina Insights di Facebook e scorri verso il basso fino alla fine della scheda Panoramica.

11. Sperimenta con nuovi contenuti

Un altro modo per stare al passo con il panorama in continua evoluzione dei social media è sperimentare costantemente nuovi contenuti.

Qualche tempo fa, le immagini erano il miglior tipo di contenuto per stimolare il coinvolgimento. Ora, i video stanno prendendo l'iniziativa. I marchi che hanno iniziato a utilizzare i video prima che diventasse la norma sono stati in grado di trarre il massimo vantaggio dalla tendenza.

Testare nuovi tipi di contenuti ti mantiene al passo con le ultime tendenze.

Una tecnica che ci piace usare è stata ispirata Regola del budget di marketing 70/20/10 di Coca-Cola .

Regola Coca-Cola 70/20/10

Puoi usare questa regola in molti modi. Ecco come mi piace pensarlo quando si tratta di testare nuovi contenuti di Facebook:

  • Il 70% dei tuoi contenuti dovrebbe essere il tipo di contenuto che sta già funzionando bene ora, come video e immagini.
  • Il 20 percento dei tuoi contenuti dovrebbe essere iterazioni e miglioramenti del tuo 70 percento, come nuovi tipi di video.
  • Il 10 percento dei tuoi contenuti dovrebbe essere contenuto sperimentale, che potrebbe diventare la prossima grande novità.

12. Rispondi ai commenti


Se vuoi che i tuoi follower interagiscano con i tuoi post di Facebook, ecco qualcosa di semplice da provare quando commentano: rispondi a tutti i loro commenti.

Questo li farebbe sentire ascoltati e sarebbero più disposti a commentare i tuoi post di Facebook in futuro.

C'è anche una spiegazione psicologica per questo. Lo ha scoperto Moira Burke, che ha studiato 1.200 utenti di Facebook i messaggi personalizzati sono più soddisfacenti per il destinatario di un semplice Mi piace .

Qualcosa che facciamo in Buffer è firmare ogni risposta con il nostro nome. Questo aggiunge un tocco personale alle nostre risposte. Mi piace pensare che molti dei nostri follower sappiano che quando commentano i nostri post, chattano con qualcuno di Buffer e non commentano semplicemente il post di un marchio.

Risposte sul nostro post di Facebook

Noi usiamo Risposta tampone per rispondere ai nostri follower su Facebook (e anche Twitter e Instagram). Avere tutti i commenti in un unico posto lo rende più efficiente in quanto non dobbiamo passare da un post all'altro.

Risposta tampone


13. Omaggi dell'ospite (occasionalmente)

I nostri post sui concorsi e sugli omaggi generalmente ottengono la maggior quantità di coinvolgimento.

Ecco un esempio dell'anno scorso:

Ci sono due cose che teniamo a mente mentre ospitiamo questi omaggi:

  • Li facciamo solo una volta ogni tanto. Ricevere regolarmente omaggi a volte può infastidire i tuoi follower (a meno che questo non sia l'obiettivo principale della tua pagina Facebook). Consiglierei di lasciare alcune settimane o mesi tra uno e l'altro.
  • Diamo regali rilevanti. Il più delle volte, il nostro premio è il nostro malloppo Buffer. Questo perché sappiamo che molti dei nostri follower vorrebbero ricevere un malloppo Buffer (e ne siamo grati) e sono esattamente il pubblico con cui vogliamo interagire.

14. Crea un gruppo Facebook collegato


Infine, una potenziale soluzione al calo della portata organica e dell'impegno su Facebook è avviare un gruppo Facebook e collegarlo alla tua pagina Facebook.

Gruppo Facebook collegato

Un gruppo Facebook con i tuoi follower più coinvolti genererebbe probabilmente più discussioni della tua pagina Facebook. La mia impressione è che le discussioni nel tuo gruppo Facebook andranno a beneficio della tua pagina Facebook in diversi modi:

come visualizzare le risposte ai tweet
  • Più consapevolezza: Mentre i tuoi membri si impegnano tra loro nel tuo gruppo Facebook, probabilmente hanno il tuo marchio in cima alla loro mente. Puoi anche pubblicare e commentare con la tua pagina Facebook. Tutto ciò potrebbe incoraggiare i tuoi membri a controllare la tua pagina Facebook, come hanno fatto i video in diretta per Social Media Examiner.
  • Potenziamento dell'algoritmo di Facebook: Questa è puramente un'ipotesi. Poiché il tuo gruppo Facebook è collegato alla tua pagina Facebook, il coinvolgimento nel tuo gruppo Facebook potrebbe influenzare il posizionamento dei post della tua pagina Facebook nel feed di notizie dei tuoi membri.

Se stai pensando di avviare un gruppo Facebook, ecco la nostra guida completa per avviare e gestire un gruppo Facebook .

Separatore di sezione

Cosa hai provato su Facebook?

Se per te è stato difficile stimolare il coinvolgimento sulla tua pagina Facebook, spero che tu abbia trovato una o due (o 14) tattiche che potrebbero esserti utili.

Una cosa che vorrei tenere a mente quando si usano queste tattiche è che potrebbe volerci un po 'prima che i risultati vengano mostrati. Ci è voluto del tempo per capire cosa funziona per la nostra pagina Facebook. Non scoraggiarti se non vedi un aumento immediato del coinvolgimento.

Va bene, per me è abbastanza. Mi piacerebbe conoscere la tua strategia per la tua pagina Facebook. Quali sono alcune tattiche che hai provato e hai lavorato (o no) per te? Quali sono alcune delle tattiche che vorresti provare in futuro?

(Se ti è piaciuto questo post del blog, potrebbe piacerti anche il nostro post sul blog sui suggerimenti di marketing di Facebook che avevamo testato .)

Separatore di sezione

Temi: Marketing su Facebook , Strategia sui social media

Credito immagine: Unsplash



^