Biblioteca

Coinvolgimento sui social media: perché è importante e come farlo bene

Sommario

Man mano che le piattaforme di social media si evolvono per premiare le interazioni sociali autentiche, il coinvolgimento sui social media è diventato una parte vitale di qualsiasi strategia di marketing. Ecco uno sguardo al motivo per cui riteniamo che il coinvolgimento dei social media sia così importante e come è possibile superare gli ostacoli per sviluppare una strategia di successo.

Imparerai

  • Perché dovresti preoccuparti del coinvolgimento dei social media
  • In che modo il coinvolgimento dei social media può influire sulla tua attività
  • Tattiche per aumentare il coinvolgimento e conquistare fan per tutta la vita

Senza coinvolgimento, i social media sono solo media.



Le persone non utilizzano i social network per un'esperienza unidirezionale. Stanno cercando connessioni - con le persone e con i marchi.



Quello che era iniziato come un modo per le persone di uscire con i propri amici online si è trasformato in un luogo in cui i marchi possono impegnarsi in conversazioni significative e trasformare quelle conversazioni in follower e clienti. E il coinvolgimento dei social media ha un impatto importante su piccole imprese , influenzando tutto, dalla consapevolezza del marchio alla fedeltà dei clienti.

Qui puoi imparare come migliorare la tua strategia di coinvolgimento sui social media, in modo da assicurarti che l'impatto sia positivo.



Cos'è il coinvolgimento sui social media?

Il coinvolgimento dei social media è una misura di come le persone interagiscono con i tuoi account e contenuti sui social media. Il termine può coprire un'ampia gamma di azioni su tutte le piattaforme social. Ad esempio, il coinvolgimento potrebbe includere:

  • Mi piace e preferiti
  • Commenti, messaggi diretti, risposte
  • Condivisioni e Retweet
  • Salva
  • Clic
  • Menzioni

Il coinvolgimento è un ottimo modo per misurare se il contenuto che stai creando sta effettivamente risuonando con il tuo pubblico, ma non è tutto ciò per cui è utile, il che mi porta al nostro prossimo argomento ...

Perché il coinvolgimento dei social media è così importante

Perché il coinvolgimento è così cruciale? Insomma, perché lo dicono le piattaforme dei social media.



La copertura organica è diminuita su quasi tutte le piattaforme di social media negli ultimi anni. Tuttavia, conti con un maggiore coinvolgimento sui social media sono i meno colpiti . In effetti, Facebook utilizza ' impegno significativo 'Come un segnale importante che un post dovrebbe avere la priorità.

In altre parole, i post sui social media con interazioni più attive e ponderate avranno più portata. Come spiega Facebook :

'Interagire con le persone è associato a un maggiore senso di benessere ... D'altra parte, semplicemente scorrere il feed di Facebook, leggere o guardare passivamente senza interagire con gli altri, tende a far sentire le persone peggio.'

I tuoi clienti si aspettano che anche tu ti impegni, in particolare quando si tratta di fornire supporto. I social media sono i file scelta numero uno per l'assistenza clienti - ogni mese si scambiano persone e imprese 8 miliardi di messaggi di Facebook . I clienti si affidano a te non solo per rispondere, ma per farlo rapidamente. Secondo ricerca commissionata da Twitter nel 2016 , Il 71% dei propri utenti si aspetta che i brand rispondano entro un'ora.

Grafico sul fatto che i social media siano la scelta migliore per l

tramite Sprout Social

Le persone amano vedere (e condividere) interazioni positive tra brand e persone reali. Rispondere a un reclamo sui social media può aumentare la difesa dei clienti fino al 25% .

Potrebbe essere un po 'intimidatorio rispondere pubblicamente, ma se offri un ottimo servizio, i tuoi clienti ti adoreranno per questo. Una media del 66% delle persone di età compresa tra 18 e 54 anni visualizzare i marchi in modo più favorevole se rispondono alle richieste del servizio clienti sui social media. Inoltre, ogni avanti e indietro pubblico conta come ulteriore coinvolgimento, che alimenta la tua portata complessiva.

Infine, il coinvolgimento costruisce relazioni. Usiamo i social media per imparare dai nostri clienti e dalla comunità su come possiamo migliorare la loro esperienza.

Avere questo filo diretto con il nostro pubblico di destinazione ci consente di costruire relazioni, sviluppare empatia e, in definitiva, creare un prodotto migliore per i nostri utenti.

Come aumentare il coinvolgimento sui social media

Ecco come mantenere in aumento il tasso di coinvolgimento sui social media.

1. Sii effettivamente sociale

Probabilmente non andresti a una festa solo per lanciarti in un discorso e rifiutarti di avere conversazioni, vero? Per essere coinvolgente, devi socializzare effettivamente, il che significa interagire con le persone intorno a te.

Questo è qualcosa che cerchiamo di fare tutto il tempo sui social, con l'obiettivo di rispondere alla maggior parte dei commenti e delle menzioni che riceviamo.

quanto costa creare il tuo filtro snapchat


Non solo rispondere è una buona pratica per entrare, ma può anche avere un impatto sulle tue entrate come Southern Elegance Candle Co. Fondatore e Amministratore Delegato Ce lo ha detto D’Shawn Russell :

'I nostri social media ci fanno guadagnare un sacco di soldi ... Siamo passati da fare forse $ 20.000-30.000 al mese semplicemente pubblicando belle immagini a ben più di $ 100.000 al mese ora semplicemente coinvolgendo di più le persone.'

Hai un po 'di ansia sui social (media)? Utilizza gli strumenti di coinvolgimento dei social media per tenere traccia di menzioni, commenti e conversazioni in una posizione centrale. (Esistono numerosi strumenti di monitoraggio dei social media per aiutarti con questi. Ecco un elenco che abbiamo messo insieme con alcuni dei nostri preferiti .)

E qui a Buffer abbiamo appena lanciato il nostro nuovo strumento di coinvolgimento per aiutarti a rimanere aggiornato sulle interazioni importanti su Instagram e trasformare i follower in fan.

Vendita al dettaglio Sass & Belle utilizza questo strumento per rispondere tempestivamente ai suoi commenti:

'Usiamo Buffer quotidianamente per assicurarci di non perdere mai un commento o una domanda dalla nostra community', afferma Stephanie Kaluza, social media manager di Sass & Belle. 'Mi piace molto il modo in cui segnala i commenti che potrebbero essere un problema o che è potenzialmente una domanda importante che potremmo aver perso'.

(Se non sei ancora un cliente Buffer, puoi inizia a soli $ 15 al mese .)

2. Avere una voce coerente e autentica

Mettersi in gioco sui social media può essere spaventoso. Alla gente piacerà quello che hai da dire? Stai mettendo il tuo marchio nella sua luce migliore?

Avere una voce autentica sui social media è importante ma non così facile come sembra. È essenziale perché umanizza il tuo marchio e incoraggia le persone a rispondere e parlare di te in modo positivo.

È difficile perché cose come 'voce' e 'tono' sono piuttosto soggettive. Ecco come Kevan lee ha descritto la sfida in un post del blog precedente :

'Non vogliamo che i brand ci parlino come se fossimo il segno del dollaro. Vogliamo una comunicazione autentica. Trovare una voce per il tuo social media marketing può essere difficile perché il concetto è in qualche modo diverso da altre strategie di ottimizzazione online. La voce non è una statistica che puoi monitorare o un elemento di design che puoi modificare. La voce va più in profondità. '

Come esempio di come sviluppare la tua voce sui social media, ecco una formula in quattro parti suggerito da Stephanie Schwab, scrivendo per Social Media Explorer. Suddivide la voce in tono, carattere, linguaggio e scopo.

Un grafico su come trovare la voce del tuo marchio

Ma che aspetto ha in pratica?

In Buffer, abbiamo una guida ai toni ( di cui puoi leggere qui , insieme a alcune altre guide che pensiamo siano piuttosto stimolanti). Usiamo questa guida per aiutare a potenziare il nostro team.

Stabilire una voce per il marchio è particolarmente importante se più persone gestiscono i tuoi account sui social media. Qui, in Buffer, i nostri avvocati dei clienti possono fare riferimento alle nostre linee guida per ottenere indicazioni sul tono e lo stile generali, ma aggiungere comunque il loro tocco personale firmando una firma.

Tieni presente che stili diversi funzionano per pubblici diversi. Ad esempio, la libreria della D.C. area, Capitol Hill Books, abbraccia l'umorismo oscuro sui suoi social network.

Puoi anche ravvivare il tuo feed con GIF ed emoji. Entrambi sono diventati una parte enorme del linguaggio dei social media . Linguista di Internet Dice Gretchen McCulloch gli emoji ci consentono di aggiungere gesti e sfumature emotive alla nostra comunicazione online. Quando condividi contenuti con GIF ed emoji, aggiungi un po 'di personalità ai tuoi canali di social media.

3. Conosci i tuoi algoritmi

Non tutte le piattaforme misurano il coinvolgimento dei social media allo stesso modo. Acquisisci familiarità con gli algoritmi unici, in modo da sapere come aumentare il coinvolgimento.

Inizia con il tempismo: è importante quando si verifica il coinvolgimento o i Mi piace di mezzanotte sono ponderati come le interazioni di mezzogiorno?

account Twitter verificati che seguono

LinkedIn, ad esempio, si preoccupa quando le persone interagiscono con i tuoi post e li tiene in considerazione. Nel nostro Guida strategica di LinkedIn , discutiamo del concetto di 'Ora d'oro': i post che ottengono coinvolgimento entro i primi 60 minuti hanno una portata maggiore. Instagram, d'altra parte, non tiene conto tempistica di coinvolgimento nel suo algoritmo .

Considera anche il tuo tempo di pubblicazione. Mentre non c'è Il momento 'migliore' per pubblicare per tutti, puoi approfondire le informazioni sul tuo pubblico per pubblicare strategicamente quando i tuoi follower sono più attivi.

Controlla anche come altre azioni influenzano le tue possibilità di coinvolgimento sui social media. Ad esempio, a Instagram piace quando usi Instagram Stories e 400% di coinvolgimento in più rispetto ai post di solo testo . Per Twitter, gli hashtag sono tutto, l'aggiunta di hashtag ai tweet sì aumentare il coinvolgimento fino al 1.065% .

Misura l'impatto del tuo coinvolgimento sui social media

Il coinvolgimento è ottimo per stimolare l'ego, ma è anche importante monitorare l'impatto di tale coinvolgimento sulla tua attività.

A mio parere, essere in grado di quantificare il ritorno sull'investimento è l'elemento più importante che impedisce ai marchi di investire nell'engagement sui social media.

Spesso non è così semplice come misurare i clic su una campagna pubblicitaria o le vendite da una promozione via email.

In Buffer, misuriamo il successo attraverso un paio di obiettivi:

1. Impatto dell'assistenza clienti

A quanti messaggi stiamo rispondendo sui social media? Stiamo rispondendo (e risolvendo i problemi) più velocemente? Sta riducendo il numero di richieste di supporto che riceviamo attraverso altri canali, come la posta elettronica?

2. Impatto del marchio

L'impatto che il coinvolgimento dei social media ha sul tuo brand è più difficile da misurare perché il viaggio di qualcuno con il tuo brand non è lineare e l'attribuzione è oscura. Le percezioni del marchio si costruiscono nel tempo e attraverso più canali.

In Buffer, la metrica del marchio su cui ci concentriamo è impressioni - il numero di persone che entrano in contatto con Buffer ogni settimana. Abbiamo un obiettivo annuale da raggiungere e monitoriamo i progressi settimanali rispetto ad esso.

Obiettivi di copertura del marchio

Trattiamo i social media come una componente della copertura totale e per noi è un grande contributo al nostro numero di copertura totale.

Nella tabella seguente, Social Reach è il numero totale di persone che vedono i nostri contenuti all'interno di un feed di social media e Social Engagement è il totale cumulativo di Mi piace, commenti, condivisioni e clic, ecc.

Includiamo Social Engagement perché ci aiuta a misurare il qualità della nostra portata. Coinvolgendo noi stessi il nostro pubblico sui social media, cerchiamo di aumentare entrambi questi numeri!

Portata e coinvolgimento dei social media

Per migliorare il coinvolgimento sui social media, devi monitorarlo

Non puoi potenziare qualcosa senza conoscere il tuo punto di partenza. Con gli strumenti di analisi e coinvolgimento di Buffer, tieni d'occhio i tuoi sforzi di coinvolgimento.

Con le nostre analisi puoi facilmente far emergere i tuoi contenuti più performanti per capire meglio con cosa il tuo pubblico sta interagendo di più:

L'analisi dei post di Buffer ti consente di ordinare i post in base a una serie di metriche tra cui Mi piace, Commenti e Tasso di coinvolgimento.

E con il nostro Strumento di coinvolgimento di Instagram puoi rispondere a più commenti, rimanere aggiornato sulle interazioni importanti e trasformare i tuoi follower in fan. Tutto comodamente dalla tua dashboard Buffer.

Superficie dello strumento di impegno del tampone

Inizia a sfruttare al massimo i tuoi sforzi sui social media interagendo con i tuoi follower in modo coerente e autentico. Iscriviti per un 14 giorni di prova per provare gli strumenti di coinvolgimento e analisi!




^