Articolo

Vuoi diversificare il tuo marketing? Ecco 7 alternative a Facebook

Ascolta tua nonna: non mettere tutte le uova nello stesso paniere.

Certo, tua nonna probabilmente non stava parlando di marketing su Facebook, ma la sua saggezza è vera.



Da un po 'di tempo, il costo della pubblicità su Facebook è aumentato mentre le impressioni sono diminuite.



Costi pubblicitari su Facebook

Affidarsi troppo a uno canale di vendita è rischioso per qualsiasi attività commerciale. A un certo punto sei destinato a essere beccato con i pantaloni abbassati.



Inoltre, ti stai perdendo.

Le persone non usano solo Facebook. In effetti, l'utente medio di Internet ha una media di 7.6 account di social media !

Ci sono anche molti altri vantaggi nel diversificare i tuoi canali pubblicitari, come il cross-channel retargeting .



In conclusione, la diversità porta sicurezza e vantaggi.

In questo articolo, avrai una panoramica di sette canali che sono ottime alternative a Facebook .

Immergiamoci.

Contenuto del post

Non aspettare che lo faccia qualcun altro. Assumi te stesso e inizia a chiamare i colpi.

Inizia gratuitamente

Alternativa n. 1 a Facebook: annunci di Google

Google Ads è una delle migliori alternative al marketing su Facebook.

In effetti, Google è l'unico canale di pubblicità digitale che riceve più elementi digitali statunitensi spesa pubblicitaria rispetto a Facebook.

Ciò non sorprende se lo consideri Processi di Google più di 4,5 miliardi di query di ricerca ogni giorno, ovvero oltre 70.000 query di ricerca ogni secondo .

Puoi utilizzare Google Ads per fare pubblicità sulla loro rete di ricerca e / o sulla loro Rete Display.

La pubblicità sulla rete di ricerca di Google è quando fai un'offerta per inserire i tuoi annunci nella pagina dei risultati del motore di ricerca di Google, o 'SERP'.

Ecco un esempio dell'azienda di calzature Vivobarefoot:

Google Ads

Successivamente, la pubblicità sulla Rete Display di Google ti consente di inserire annunci su siti web che utilizzano Google Adsense :

Annunci della rete di Google

Ci sono numerosi vantaggi nell'utilizzo di Google Ads, come ad esempio:

  • Targeting avanzato
  • Controllo del budget
  • Altamente misurabile
  • Risultati rapidi
  • Strumenti di remarketing

Google Ads si basa su un sistema di aste pay-per-click.

In sostanza, gli inserzionisti fanno offerte per le parole chiave e l'offerta più alta vince l'opportunità pubblicitaria. Quindi, gli inserzionisti pagano Google ogni volta che qualcuno fa clic su uno dei loro annunci.

Per iniziare, consulta la nostra guida: Tutorial di Google Ads: una guida passo passo alla tua prima campagna .

Alternativa a Facebook n. 2: Instagram

Instagram può essere di proprietà di Facebook, ma è una bestia completamente diversa.

Instagram ha registrato una crescita enorme negli ultimi anni e ora ha più di un miliardo di utenti attivi mensilmente .

Inoltre, più della metà degli utenti di Instagram visita la piattaforma almeno una volta al giorno , rendendolo una brillante alternativa a Facebook.

Tanto che lo sono molti inserzionisti spostando i dollari pubblicitari da Facebook a Instagram .

Infatti, agenzia di performance marketing Merkle ha recentemente riferito quella spesa pubblicitaria su Instagram cresceva a un tasso quattro volte superiore alla spesa pubblicitaria su Facebook.

In particolare, di anno in anno durante il secondo trimestre, la spesa pubblicitaria di Instagram è aumentata del 177% rispetto all'aumento del 40% di Facebook.

E c'è di più.

Questo canale pubblicitario è ideale per le aziende al di fuori degli Stati Uniti o per coloro che desiderano espandersi a livello internazionale, come 80% della base utenti della piattaforma vive al di fuori degli Stati Uniti

Non sorprende che la maggior parte di Gli utenti di Instagram sono Millennials. In effetti, il 31% degli utenti di Instagram ha dai 18 ai 24 anni e il 30% dai 25 ai 34 anni.

Puoi eseguire cinque diversi tipi di fileAnnunci di Instagram:

  1. Annunci fotografici
  2. Annunci video
  3. Annunci carosello
  4. Annunci di slideshow
  5. Annunci di storie

Annunci Instagram di AirBNB

È anche facile inizia con Instagram annunci se attualmente stai facendo pubblicità con Facebook. Questo perché gli annunci di Instagram vengono gestiti tramite Ad manager di Facebook .

Alternativa a Facebook n. 3: YouTube

Youtubeora ha quasi 1,8 miliardi di utenti attivi mensilmente .

È il servizio più popolare di Google, con gli spettatori che guardano più di 1 miliardo di ore di video ogni giorno.

Ecco la parte folle ...

Solo YouTube sui dispositivi mobili raggiunge più di 18-49 anni di età qualunque rete via cavo negli Stati Uniti .

Vale la pena esplorare questo canale pubblicitario, soprattutto perché ci si aspetta che i contenuti video vengano rivendicati 80 percento di tutto il traffico web entro il 2019.

E secondo ' Lo stato del marketing video nel 2018 ', L'81% delle persone è convinto di acquistare un prodotto o un servizio guardando il video di un brand. Inoltre, il 76% delle aziende afferma che i video li hanno aiutati ad aumentare le vendite.

Quando si tratta di marketing, YouTube è un'alternativa (o un'aggiunta) adeguata a Facebook , con targeting avanzato, funzionalità di remarketing e molte altre funzionalità.

Ci sono sei tipi di annunci YouTube Puoi usare:

  1. Annunci TrueView
  2. Annunci in-stream non ignorabili
  3. Annunci in-stream bumper
  4. Annunci di carte sponsorizzate
  5. Annunci in overlay
  6. Visualizza annunci

Questi vari formati pubblicitari ti consentono di essere estremamente creativo con i tuoi messaggi e contenuti.

Ad esempio, guarda come Nike mette in mostra la personalità del marchio in questo annuncio video bumper di sei secondi:

YouTube ti consente anche di impostare l'obiettivo della tua campagna video da uno dei seguenti:

  • Conduce
  • Traffico del sito web
  • Considerazione del prodotto e del marchio
  • Consapevolezza e portata del marchio

Tipi di annunci di YouTube

Per iniziare, controlla: Annunci YouTube per principianti: come lanciare la tua prima campagna .

Alternativa a Facebook n. 4: Twitter

Sebbene Twitter la crescita si è stabilizzata negli ultimi anni, la piattaforma è ancora un titano dei social media con più di 330 milioni di utenti attivi mensilmente .

Inoltre, il 42% degli utenti di Twitter accedere all'app ogni giorno inviare centinaia di milioni di tweet.

Anche se Facebook sovrasta Twitter per quanto riguarda il numero di utenti, un numero enorme 24 per cento degli adulti statunitensi utilizzare ancora questa piattaforma.

Ma non è tutto.

Secondo a rapporto da Twitter e Research Now , Il 93% delle persone che seguono le piccole e medie imprese (PMI) su Twitter intende acquistare dalle PMI che seguono.

Il sito è particolarmente utile se il tuo target di riferimento è Millennials. La tabella seguente mostra Utenti di Twitter per età :

Utenti Twitter per età

E questi non sono nemmeno i tuoi Millennial medi.

Twitter lo dice 80 per cento dei suoi utenti sono 'Millennial ricchi'. Quindi, come piattaforma piena di Millennial con denaro disponibile, Twitter è sicuramente una valida alternativa a Facebook .

Ci sono due modi per fare pubblicità su Twitter .

Puoi utilizzare la modalità Promuovi di Twitter o passare agli annunci Twitter in piena regola:

Pubblicità su Twitter

La modalità Promuovi è più facile da usare e ti consente di promuovere i tuoi tweet e il tuo account. (Purtroppo, questa funzione pubblicitaria è disponibile solo negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Giappone.)

Le campagne pubblicitarie di Twitter sono molto più personalizzabili.

Per iniziare, scegli un obiettivo della campagna e quindi scegli come target il pubblico desiderato in base a fattori come posizione, sesso, età, comportamenti e chi seguono.

Twitter Ads

Twitter addebita gli inserzionisti in modi diversi, a seconda dell'obiettivo della campagna.

Ad esempio, se stai cercando di aumentare il traffico del tuo sito web, utilizzi un sistema pay-per-click e paghi ogni volta che qualcuno fa clic sul tuo annuncio. Tuttavia, se promuovi un video, paghi ogni volta che un utente lo visualizza.

Per iniziare su Twitter, controlla: La guida definitiva all'uso di Twitter per il successo aziendale nel 2018

Alternativa a Facebook n. 5: LinkedIn

Con più di 645 milioni di utenti , LinkedIn è il canale social leader per il business-to-business (B2B) marketer - infatti, 92 per cento dei marketer B2B preferisco utilizzare la piattaforma rispetto a tutte le altre.

Quello è enorme .

Tuttavia, è facile da capire se si considera il fatto che L'80% dei lead di marketing B2B dai social media provengono da LinkedIn.

Marketing B2B LinkedIn

Esistono due modi per fare pubblicità su LinkedIn: annunci self-service e / o soluzioni dei partner:

  1. Gli annunci self-service ti consentono di creare e pubblicare i tuoi annunci tramite il LinkedIn Campaign Manager .
  2. LinkedIn Partner Solutions è un modo per le aziende più grandi parla con un esperto di LinkedIn e accedi a opzioni di pubblicità display premium.

Entrambi sono efficaci alternative di marketing a Facebook .

Per le piccole imprese e quelle appena iniziando un'impresa , LinkedIn sottolinea come annunci self-service convenienti può essere - a partire da un minimo di $ 10 al giorno.

Esistono tre tipi di self-service Annunci LinkedIn scegliere da:

  1. Contenuto sponsorizzato
  2. Annunci di testo
  3. InMail sponsorizzato

Diamo una rapida occhiata a ciascuno di questi tipi di annunci LinkedIn.

Annunci con contenuto sponsorizzato vengono visualizzati nei feed dell'utente:

Annunci LinkedIn

Annunci di testo vengono visualizzati nella barra laterale dei feed degli utenti e LinkedIn Messenger.

Annunci display di LinkedIn

InMail sponsorizzato ti consente di inviare messaggi, che hanno lo stesso aspetto dei normali messaggi InMail, direttamente alle caselle di posta in arrivo di LinkedIn degli utenti.

Questi tre tipi di annunci self-service ti consentono di indirizzare gli utenti su tutti i dispositivi in ​​base a fattori quali età, sesso, posizione, scuola, mansione, titolo o azienda.

Per iniziare, controlla: La guida per principianti agli annunci LinkedIn: come impostare la tua prima campagna .

Alternativa a Facebook n. 6: Snapchat

Anche se è il sesta piattaforma di social media più popolare nel mondo, Snapchat è probabilmente la rete di social media mainstream meno compresa.

Quando i contenuti non durano più di un giorno e non c'è un feed tradizionale da scorrere, molte aziende semplicemente non lo 'capiscono'.

Allora cos'è Snapchat?

In poche parole, è in parte un'app di messaggistica multimediale e in parte un social network.

Gli utenti 'chattano' con gli amici inviando loro brevi video clip, animazioni e foto chiamate 'Snap': pensate ad esso come un messaggio di testo, ma con foto e video.

L'aspetto del social networking è Snapchat Stories, il formato pionieristico della piattaforma che da allora è statocopiatoadottato daFacebookeInstagram.

Tuttavia, le caratteristiche uniche di Snapchat lo hanno reso il regno della giovinezza.

In effetti, ce ne sono più di 203 milioni di utenti Snapchat attivi ogni giorno in tutto il mondo e un enorme 71 per cento di loro hanno meno di 34 anni.

Inoltre, circa 71 per cento degli studenti afferma di utilizzare Snapchat più di sei volte al giorno e il 51% nota di essere su Snapchat più di 11 volte al giorno.

In conclusione: se lo sei marketing per la generazione Z o Millennial, probabilmente non c'è posto migliore per raggiungerli di Snapchat.

Esistono tre prodotti pubblicitari Snapchat che puoi utilizzare per promuovere la tua attività:

  • Filtri: il tuo filtro personalizzato.
  • Obiettivi: il tuo obiettivo di marca.
  • Snap Ads: annunci video a schermo intero.

Annunci Snapchat

Ci sono anche quattro principali allegati personalizzabili che puoi aggiungere ai tuoi annunci Snap.

Puoi indirizzare il traffico al tuo sito web, aumentare le installazioni di app, aumentare le visualizzazioni di contenuti video di lunga durata o guidare gli Snapchatter verso la tua esperienza di realtà aumentata.

Annunci Snapchat

Come la maggior parte degli altri canali pubblicitari sui social media, anche Snapchat ti consente di scegliere il tuo obiettivo.

Questo si basa sulla fase di il viaggio dell'acquirente il tuo pubblico di destinazione è in: consapevolezza, considerazione o conversioni.

Per saperne di più, controlla: Come usare Snapchat for Business: la guida completa per il 2021 .

Alternativa a Facebook n. 7: Pinterest

Con più di 300 milioni di utenti attivi mensilmente a livello globale, Pinterest è un'altra valida alternativa a Facebook .

Marketing su Pinterest

I nostri amici di Shopify ha collaborato con Pinterest per scoprire come la piattaforma promuove il commercio online.

Hanno trovato che il 93% degli utenti utilizzava Pinterest per pianificare i propri acquisti e che il valore medio degli ordini delle vendite provenienti da Pinterest è di $ 50, superiore a qualsiasi altra piattaforma social principale.

Inoltre, 78% degli utenti Pinterest in realtà accolgono i contenuti dei marchi sulla piattaforma e il 66% acquista qualcosa dopo aver visto il segnaposto di un marchio.

Pinterest Ads

Ci sono tre formati di annunci scegliere da:

  1. Pin sponsorizzati
  2. Pin video
  3. Pin app sponsorizzati

Inoltre, Pinterest ha cinque diversi tipi di campagna:

  1. Campagna di traffico: invia le persone direttamente al tuo sito web e paga per clic.
  2. Campagna di sensibilizzazione: porta la tua attività di fronte a persone inconsapevoli del tuo marchio e paga per 1.000 impressioni.
  3. Campagna di sensibilizzazione video: simile a una normale campagna di sensibilizzazione, ma che utilizza Pin video sponsorizzati.
  4. Campagna di coinvolgimento: incoraggia i Pinner a interagire con i tuoi contenuti e paga per azione di coinvolgimento.
  5. Campagna per l'installazione di app: ottieni più installazioni per la tua app e paga in base all'installazione o con un clic.

Per iniziare, controlla: Come inchiodare Pinterest Marketing e Pinterest Ads .

Bonus alternativo di Facebook: Influencer Marketing

Cos'è esattamente un influencer?

Bene, un influencer è chiunque abbia un seguito online relativamente ampio, tra cui:

come gestire una pagina Facebook di successo
  • Alle celebrità tradizionali piace Terry Crews .
  • Celebrità di nicchia come il campione dei giochi di crossfit Jason Khalipa .
  • Esperti del settore come esperto di marketing digitale Rand Fishkin .
  • Micro-influencer (che in genere hanno tra 5.000 e 50.000 follower) come l'insegnante di yoga Amber Lee Sears

Influenzare il marketing è quando le aziende pagano, collaborano o collaborano con un influencer per promuovere il loro prodotto o servizio al seguito dell'influencer.

Prima dell'ascesa di Internet, influenzare il marketing era disponibile solo per grandi marchi con budget abbastanza grandi da soddisfare le rockstar e le star del cinema.

Oggi le cose sono diverse.

Negli ultimi anni, l'influencer marketing è diventato estremamente popolare ed efficace strategia di marketing per aziende di tutte le dimensioni.

Influenzare il marketing

Inoltre, i micro-influencer hanno effettivamente prestazioni migliori delle celebrità di grandi nomi.

PER sondaggio condotto da Collective Bias ha scoperto che solo il tre percento dei consumatori è influenzato dall'approvazione di celebrità nelle loro decisioni di acquisto, mentre il 30 percento dei consumatori probabilmente acquisterà un prodotto consigliato da un blogger non famoso.

Funziona anche tu.

Karolis Rimkus ha iniziato a costruire il suo negozio dropshipping di successo attraverso l'influencer marketing : 'In un primo momento ho avuto un sacco di contatti con gli influencer. Vorrei offrire micro-influencer, persone con 8.000 follower, un oggetto con cui potrebbero fare un regalo, o semplicemente inviare loro alcuni articoli gratuiti in cambio di menzioni. Ha funzionato e stavo crescendo e facendo vendite '.

Per saperne di più, consulta la nostra guida: Come fare Influencer Marketing su Instagram .

Sommario

C'è un mondo di opportunità di pubblicità digitale che si estende ben oltre Facebook.

Questi otto canali pubblicitari sono fantastici Pubblicità su Facebook alternative che puoi utilizzare per diversificare il tuo rischio e ottenere nuovi vantaggi.

Ecco un breve riepilogo di ogni canale pubblicitario:

  • Google Ads : Di gran lunga il più grande canale di pubblicità digitale negli Stati Uniti, Google Ads offre alcune delle funzionalità di targeting e monitoraggio più avanzate disponibili.
  • Instagram : Il modo più rapido per diversificare i tuoi canali pubblicitari se utilizzi già la pubblicità di Facebook, poiché Instagram utilizza il gestore degli annunci di Facebook.
  • Youtube : È la piattaforma di condivisione video più grande al mondo e beneficia delle funzioni pubblicitarie avanzate di Google. Perfetto per sfruttare l'aumento del consumo di video.
  • Twitter : Una piattaforma con molti Millennial benestanti. Inizia semplicemente promuovendo i tuoi post o immergiti con annunci in piena regola.
  • LinkedIn : Il principale canale social per i marketer business-to-business. LinkedIn offre tre tipi di annunci e numerose opzioni di targeting.
  • Snapchat : Dominato dai giovani, Snapchat è l'occasione perfetta per coloro che prendono di mira la generazione Z.
  • Pinterest : I Pinner producono valori medi degli ordini più elevati rispetto ad altri principali canali social. Inoltre, in realtà piace contenuti dai marchi.
  • Influenzare il marketing : Estremamente potente se fatto bene e disponibile per aziende di tutte le dimensioni.

Quali canali pubblicitari utilizzi attualmente e perché? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Vuoi saperne di più?



^