Biblioteca

Cosa pubblicare su ogni piattaforma di social media: la guida completa per ottimizzare i tuoi contenuti social

Non tutti i contenuti devono essere condivisi ovunque. E non tutti i contenuti sono adatti a tutte le piattaforme di social media.

Va bene pubblicare interamente cose diverse su piattaforme diverse . In effetti, potrebbe anche aiutarti ad aumentare il tuo coinvolgimento .



i migliori social media per la vendita di prodotti

Ad esempio, se dai un'occhiata al nostro Twitter e Account Instagram , noterai che pubblichiamo contenuti completamente diversi su ciascuna piattaforma.



Ma come decidi cosa pubblicare su ciascuna piattaforma di social media?

Per aiutarti con il tuo strategia di social media marketing , ci piacerebbe condividere alcuni suggerimenti ed esempi che hanno funzionato per noi e per altri.



Entro la fine di questo post, speriamo che tu sappia esattamente cosa condividere su ciascuno dei tuoi profili di social media.

Cosa pubblicare su ogni piattaforma di social media: la guida completa per ottimizzare i tuoi contenuti social

Cosa pubblicare su ogni piattaforma di social media

Ogni piattaforma ha il suo pubblico . E ogni pubblico ha le proprie aspettative per le cose che vuole vedere sulla piattaforma, che può influire sul rendimento dei tuoi post sui social media.

Poiché ogni piattaforma è diversa, questa guida tratterà separatamente ciascuna delle seguenti sei principali piattaforme di social media.



Ecco le linee guida generali:

Facebook : Video e contenuti curati

Instagram : Foto ad alta risoluzione, citazioni, storie

Twitter : Notizie, post di blog e GIF

LinkedIn : Lavori, notizie aziendali e contenuti professionali

Pinterest : Infografiche e guide fotografiche passo passo

Una volta che hai deciso cosa pubblicare su ciascuna piattaforma di social media, ci piacerebbe aiutarti crea il post perfetto per ogni piattaforma social in un'unica esperienza senza interruzioni .

INIZIA CON I PALI SU MISURA BUFFER >>> Separatore di sezione

Cosa pubblicare su Facebook

1. Video e video in diretta 2. Post del blog e contenuti curati

Video e video in diretta

Il nostro obiettivo su Facebook è stato quello di costruire il nostro marchio e coinvolgere i nostri fan .

Recentemente, i video e i video live hanno dimostrato di essere i migliori tipi di contenuti per la nostra pagina Facebook .

I nostri post video hanno generato la copertura media più alta tra tutti i tipi di post. L'impegno medio sui nostri post video è quasi alla pari con quello sui nostri post fotografici, che hanno il coinvolgimento medio più alto.

I post video hanno generato la copertura media più alta e il secondo coinvolgimento più elevato per la nostra pagina Facebook tra tutti i tipi di post.

Buzzsumo ha analizzato 68 milioni di post di Facebook e ha scoperto che una tendenza simile: i video hanno un coinvolgimento medio più elevato rispetto alle immagini e ai link .

Ci concentriamo sulla creazione di video educativi per la nostra pagina Facebook:

  • Guide pratiche: Questi sono i video in cui Brian Peters , il nostro Digital Marketing Strategist, condividi trucchi e suggerimenti sui social media .
  • Riepiloghi dei post del blog: Per questi video, riassumiamo le idee chiave dei nostri post sul blog e le trasformiamo in brevi video clip utilizzando Animoto .

Ecco un esempio di Facebook video che ha funzionato bene per noi di recente:

MANCIA:

Carica i tuoi video direttamente su Facebook. Tali video ricevono più coinvolgimento e condivisioni rispetto ai link di YouTube, secondo un quintly studio .

Post del blog e contenuti curati

Dopo video, post di blog e contenuto curato sono i prossimi tipi di post che vanno bene sulla nostra pagina Facebook.

Oltre a condividere i nostri post sul blog, curiamo anche contenuti di alta qualità (comprovati) da pagine e siti di terze parti. Questa strategia di pubblicazione di Facebook ci ha aiutato aumentare la portata, il coinvolgimento e i Mi piace della nostra pagina Facebook durante l'ultimo anno.

I nostri Mi piace alla pagina sono aumentati di oltre il 40% nell'ultimo anno.

Alla pagina Facebook piace la crescita

Abbiamo trovato post che sono sia educativi che divertenti fanno il meglio per noi su Facebook . Ecco un esempio recente:

MANCIA:

Un ottimo modo per trovare contenuti di alta qualità è utilizzare la funzione Facebook, Pagine da guardare . Ecco un video tutorial su dove trovarlo e come funziona.

Separatore di sezione

Cosa postare su Instagram

1. Foto ad alta risoluzione 2. Citazioni 3. Storie

Foto ad alta risoluzione

Instagram è diventato un luogo in cui le persone pubblicano solo le migliori foto (e video) sul proprio profilo.

Dopo intervistando e sondando 11.000 giovani di età compresa tra i 13 ei 24 anni in tutto il mondo , Facebook consiglia agli operatori di marketing di 'mimetizzarsi per distinguersi':

Gli instagrammer apprezzano la qualità estetica nei contenuti visivi e spesso si sforzano di trasformare il banale in un oggetto di bellezza. I marchi che cercano di coinvolgere adolescenti e giovani adulti vorranno offrire un'esperienza organica puntando anche alla qualità. Le immagini e il video saranno idealmente belli, composti con cura e presentati ad arte.

Ecco alcuni tipi di foto di alta qualità che puoi posta su Instagram :

Foto del prodotto: Se vendi prodotti fisici come moda o cibo, puoi pubblicare foto ad alta risoluzione del tuo prodotto in varie impostazioni. Califia Farms ( @califiafarms ) fa un ottimo lavoro con questo. (Vedere altri esempi qui dalle migliori marche su Instagram , secondo HubSpot.)

il momento migliore per pubblicare di venerdì

Dietro le quinte: Un altro tipo popolare di foto di Instagram dei marchi sono le foto del dietro le quinte. Queste potrebbero essere foto di persone in azienda, eventi o la realizzazione di un prodotto (ad es. Come viene preparato un piatto).

Contenuto generato dall'utente: Se non riesci a ottenere foto dei prodotti adatte o un numero sufficiente di foto dietro le quinte come noi (una società remota che crea software), puoi pubblicare contenuti generati dagli utenti. I contenuti generati dagli utenti hanno aumentato il nostro account Instagram di oltre il 500 percento in un anno .

MANCIA:

Durante la cura di incredibili contenuti generati dagli utenti per il tuo account Instagram, assicurati di richiedere prima l'autorizzazione al poster originale ripubblicazione esso.

Citazioni

Le citazioni motivazionali e di ispirazione sono uno dei tipi di contenuto più popolari su Instagram (con oltre 42 milioni di post taggati con #citazioni al momento della scrittura).

Un marchio che fa un ottimo lavoro (in modo creativo) integrando i post di citazione nel proprio profilo Instagram è WeWork ( @lavoriamo ).

Citazioni di WeWork su Instagram

Se non riesci a ottenere tali foto con virgolette, puoi anche creare immagini con virgolette utilizzando strumenti di progettazione gratuiti piace Canva e Adobe Spark .

Ad esempio, Kelli Pease ( @happster ) ha portato il suo progetto collaterale, The Happster, un blog sulla felicità, a quasi 100.000 follower, con la maggior parte delle grafiche con citazioni.

Citazioni di Happster su Instagram

SUGGERIMENTI:

Ecco tre suggerimenti di Andrew Hutchinson di Social Media Today per ottenere il massimo dai tuoi post di citazione :

- Cerca le migliori citazioni che supportano la missione del tuo marchio
- Usa le tue immagini ove possibile
- Non esagerare

Storie

Anche se è importante Storie di Instagram per il tuo marketing. Alcuni esempi:

  • Narrativa
  • Condividi tutorial
  • Promuovi un post sul blog
  • Condividi un elenco
  • Annuncia offerte e promozioni a tempo limitato
  • Offri omaggi e buoni sconto
  • Condividi dati, ricerche e statistiche
  • Condividi citazioni e ispirazione
  • Presenta un ospite di acquisizione di Instagram
  • Condividi annunci, notizie e aggiornamenti
Idee per le storie di Instagram

Mentre condividi le tue storie su Instagram, ricordati di mantenerle in linea con le tue Strategia di marketing di Instagram .

MANCIA:

Un modo veloce per creare storie di Instagram di grande impatto è iniziare con un modello. Ecco 10 modelli di storie Instagram personalizzabili gratuiti Puoi usare.

Separatore di sezione

Cosa pubblicare su Twitter

1. Notizie 2. Post del blog e contenuti curati 3. GIF

notizia

Il motivo più comune per cui le persone usano Twitter è per stare al passo con le notizie, secondo un sondaggio su oltre 3.000 persone da parte dell'American Press Institute .

Il 40 percento usa Twitter per scoprire le ultime notizie Il 39 percento per tenersi aggiornato sulle notizie in generale.

Perché le persone usano Twitter

Questo lo rende un'ottima piattaforma per condividere notizie rilevanti per i tuoi follower: notizie del settore, notizie aziendali, notizie sui prodotti.

Ecco un esempio di notizie di settore che condividiamo su Twitter:

MANCIA:

Feedly è un ottimo lettore RSS per tenere il passo con le notizie nel tuo settore. Ecco come uso Feedly per Post del blog e contenuti curati

Come Facebook, Twitter è un ottimo posto per condividere i post del tuo blog e curare contenuti pertinenti e di alta qualità.

Poiché le persone e i marchi tendono a twittare molte volte al giorno, è più adatto condividere diversi post o pezzi di blog contenuto curato al giorno su Twitter rispetto ad altre piattaforme come Facebook.

quando programmiamo i tweet sui post del nostro blog, ci piace aggiungere uno dei seguenti allegati multimediali per mantenere il tweet interessante per i nostri follower:

  • Collegamento (con l'anteprima del collegamento)
  • Foto o infografica
  • video
  • GIF

Ecco un esempio:

MANCIA:

Sperimenta con i video. Proprio come sulla nostra pagina Facebook, i nostri follower di Twitter hanno apprezzato i nostri video.

La durata massima di un video Twitter è di 140 secondi (o due minuti e 20 secondi). Potete trovare GIF

Twitter è una delle poche piattaforme di social media in cui le GIF sono diventate popolari per la prima volta. E le GIF sono ancora molto popolari su Twitter oggi.

Se hai creato GIF per i post del tuo blog o per il lancio di un prodotto, Twitter è la migliore piattaforma per condividerli.

Ad esempio, quando MailChimp ha lanciato una nuova funzionalità nella loro app mobile , hanno creato una GIF per mostrare quanto sia facile creare campagne email in movimento.

MANCIA:

Puoi usare strumenti come Canva , Ezgif , e Giphy per creare rapidamente GIF per i social media. Ecco un breve video tutorial di un minuto su come farlo .

Separatore di sezione

Cosa pubblicare su LinkedIn

1. Informazioni sul lavoro e sulla carriera 2. Notizie dall

Informazioni sul lavoro e sulla carriera

Poiché LinkedIn è una piattaforma di networking professionale, il contenuto più adatto per LinkedIn sono le offerte di lavoro e le informazioni sulla carriera.

La tua pagina aziendale LinkedIn è un ottimo canale per potenziali assunzioni per saperne di più sulla tua azienda. Ad esempio, Google utilizza la loro pagina aziendale di LinkedIn per mostrare diverse cose:

  • la loro cultura aziendale
  • le esperienze dei loro dipendenti che lavorano in Google
  • risultati dei loro dipendenti
  • le loro posizioni lavorative aperte

È comune vedere post come quello di seguito nella loro pagina aziendale.

Contenuti sulla carriera di Google LinkedIn

MANCIA:

Se desideri aumentare il coinvolgimento sui tuoi post LinkedIn, allega un'immagine o un video.

LinkedIn trovato quello 'Le immagini generalmente generano un tasso di commenti superiore del 98%' e 'i collegamenti ai video di YouTube vengono riprodotti direttamente nel feed di LinkedIn e di solito si traducono in un tasso di condivisione superiore del 75%'.

come faccio a ripubblicare un post di Instagram

Ecco ulteriori best practice di LinkedIn per rendere accattivante la tua pagina aziendale .

Notizie aziendali

Oltre a pubblicare informazioni su opportunità di lavoro e informazioni sulla carriera, puoi anche condividere notizie e traguardi aziendali sulla tua pagina aziendale di LinkedIn.

Ecco un esempio da Facebook:

Notizie aziendali di Facebook LinkedIn

MANCIA:

Usa l'analisi per la tua pagina aziendale per identificare i post principali , come quelli con le impressioni, i clic o il tasso di coinvolgimento più elevati e scopri cosa risuona con i tuoi follower.

Puoi quindi creare post simili o ripubblicare quei post principali poche settimane dopo.

Contenuti professionali

A volte, potresti non avere abbastanza contenuti sulla carriera o tante notizie aziendali da condividere regolarmente sulla tua pagina aziendale. (Lo affrontiamo spesso.)

Un altro tipo di contenuto che puoi condividere su LinkedIn è il contenuto rilevante per i professionisti del tuo pubblico di destinazione. Ciò include webinar di formazione, white paper e studi di settore.

Ecco un esempio di HubSpot, che ospita una serie di quattro giorni sull'utilizzo di Facebook per far crescere un'azienda:

Post del webinar HubSpot

MANCIA:

Puoi conoscere i dati demografici dei tuoi follower , come le funzioni lavorative e i settori, utilizzando l'analisi per la tua pagina aziendale. In questo modo, puoi avere una migliore comprensione di quali contenuti professionali potrebbero essere più interessati.

Separatore di sezione

Cosa pubblicare su Pinterest

1. Infografiche 2. Guide fotografiche passo passo

Infografiche

Come Instagram, Pinterest è una piattaforma di social media molto visiva. Quindi le immagini sono la cosa migliore da pubblicare su Pinterest.

Ma a differenza di Instagram, le immagini su Pinterest sono per lo più verticali. Infografica

Questo layout rende Pinterest ottimo per immagini verticali e infografiche, come questa:

Guida fotografica passo passo sulla piegatura del tovagliolo

Secondo Pinterest , le migliori proporzioni per le immagini Pinterest sono 2: 3, con una larghezza minima di 600 pixel, ad esempio 600 pixel di larghezza per 900 pixel di altezza o 800 pixel di larghezza per 1.200 pixel di altezza.

MANCIA:

Anche se non sei un designer, è possibile creare un'infografica di base con strumenti di progettazione grafica come Piktochart e Venngage . Ecco altri cinque strumenti di progettazione che puoi utilizzare per creare un'infografica in 30 minuti .

Guide fotografiche dettagliate

Gli argomenti più popolari su Pinterest include fai da te e artigianato, decorazioni per la casa, cibo e bevande e design.

Tra questi argomenti, immagini verticali con istruzioni fotografiche passo passo su come fare qualcosa di veramente buono.

Ecco uno dei pin più popolari per ' tovagliolo pieghevole '(Con oltre 400.000 re-pin):

Separatore di sezione

Tali guide insegnano alle persone come creare qualcosa solo attraverso le foto, il che le rende facili da consumare e ideali per il re-pin.

MANCIA:

Se non sei sicuro di quale immagine Pinterest creare, fai una ricerca su Pinterest per l'argomento che ti interessa. Pinterest ti mostrerà alcuni dei pin più popolari per l'argomento, a cui puoi fare riferimento.

I post del blog

Cosa pubblicare su Google+

Nota dell'editore: Avviso veloce! Google annunciato che chiuderanno Google+ per i consumatori entro aprile 2019. Sarebbe fantastico considerare la possibilità di condividere i tuoi contenuti sugli altri tuoi profili di social media (se applicabile).

Vantaggi SEO di Google+

I post del blog

Mentre Google+ è spesso messo in ombra da altre piattaforme di social media, ci sono molti motivi per considerare Google+ nella tua strategia di marketing .

Quello che personalmente mi piace di più sono i suoi vantaggi SEO.

Abbiamo appreso che i contenuti pubblicati su Google+ vengono indicizzati immediatamente e vengono visualizzati nei risultati di ricerca subito dopo!

Ad esempio, quando Patrick Antinozzi di Rapid Web Launch ha pubblicato il suo post sul blog su Pokemon Go, lo ha condiviso su Google+. Entro un'ora, il suo post su Google+ apparso nella prima pagina dei risultati di ricerca di Google per 'pokemon go'.

Separatore di sezione

Anche se non vediamo tanto coinvolgimento su Google+ quanto Facebook, Twitter e Instagram, credo che valga comunque la pena condividere i nostri post del blog su Google+ per aiutarlo a essere immediatamente indicizzato da Google.

SUGGERIMENTI:

Ecco altri nove suggerimenti per sfruttare Google+ per la SEO da Cyrus Shepard, fondatore di Fazillion ed ex Head of SEO & Content presso Moz.

come arrivare a pubblicare approfondimenti

Anche se questo post è un po 'vecchio, molti dei suggerimenti sono ancora rilevanti oggi, come il punto sopra.

Cosa pubblichi su ogni piattaforma di social media?

Poiché queste sono linee guida generali, i tipi di contenuti che andrebbero bene per te su ciascuna delle piattaforme di social media potrebbero differire.

Se sei aperto alla condivisione, mi piacerebbe imparare da te. Quali tipi di contenuti hanno funzionato bene per te sulle piattaforme sopra menzionate?

P.s. Dopo aver capito quali tipi di contenuti pubblicare su ciascuno dei tuoi account di social media, eccone alcuni idee sui contenuti dei social media per aiutarti.

-

Credito immagine: Unsplash



^